Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 14 di 14

Discussione: [APP] I collegamenti ottici nei forti austriaci

  1. #11
    Moderatore L'avatar di Decca
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Dolo - Veneto
    Messaggi
    2,008
    Citazione Originariamente Scritto da forte149

    Scusami, Decca, ma devo farti una precisazione sulla foto di Luserna,
    La foto è presa dall'interno dell'avamposto di Oberwiesen che fungeva da collegamento tra il forti Belvedere e Cherle, con il forte Luserna.
    Dato che il forte Luserna non poteva vedere direttamente le altre due fortificazioni del settore di Lavarone.
    Esatta precisazione, come sempre è difficile che ti sfugga qualcosa []
    Completo quindi la spiegazione.

    Lo schema semplificato è da intendersi Luserna+Fortino Oberwiesen.

    I restanti collegamenti non segnati erano da sinistra verso destra:

    - Il monte FINO<font color="red">N</font id="red">CHIO era collegato verso il monte Coni Zugna (Normale) , Dosso del Sommo (Normale), Monte Cornetto (Artiglieria)
    - Forte Dosso del sommo , oltre che con il monte Finonchio , verso il monte Biaena (Normale) , Cima Palon (Normale)
    - Forte Cherle era collegato anche verso Carbonare (Normale)
    - Carbonare anche verso Belvedere (Normale)
    - Forte Verle verso Forte Busa Grande (Artiglieria)
    - Forte Vezzena verso Celva (Normale), Forte Busa Grande (Normale), Monte Agaro (Normale).

    Saluti[ciao2]
    Mi trovate anche su Facebook©: Fortificazioni Militari & Artiglieria
    La pagina ufficiale del progetto "Database Cementisti" : Database Cementisti

  2. #12
    Banned
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    473
    Perdona la curiosità*!
    Dove hai trovato il disegno dell'apparecchiatura?
    Ce ne sono degli altri?
    Grazie

  3. #13
    Moderatore L'avatar di Decca
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Dolo - Veneto
    Messaggi
    2,008
    Citazione Originariamente Scritto da Oklahoma

    Perdona la curiosità*!
    Dove hai trovato il disegno dell'apparecchiatura?
    Ce ne sono degli altri?
    Grazie
    La fonte principale rimane il libro "Forte Belvedere Gschwent" di Mario Puecher .
    In particolare il disegno dell'apparecchiatura è conservato presso l'Archivio di Stato di Trento , Fondo Genio Militare Austriaco, scatola 44, fascicolo 3 e scatola 45, fascicolo 1.


    Saluti [ciao2]
    Mi trovate anche su Facebook©: Fortificazioni Militari & Artiglieria
    La pagina ufficiale del progetto "Database Cementisti" : Database Cementisti

  4. #14
    Banned
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    473
    Ringrazio Decca per la precisazione,la mia era una curiosità*,volevo solo sapere se esiste una pubblicazione approfondita sull'argomento.
    Grazie

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato