Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13

Discussione: [MANTOVA] Lunetta Frassino

  1. #1
    Moderatore L'avatar di Decca
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Dolo - Veneto
    Messaggi
    2,008

    [MANTOVA] Lunetta Frassino

    Apro questo post per parlare e raccogliere informazioni sulla Lunetta Frassino.




    Mappa.jpg


    Dalla ripresa aerea si nota il profilo poligonale. Evidente il ridotto casamattato e la caponiera sul fronte di gola. Altri particolari con la difesa perimetrale ottenuta attraverso il fossato difeso da due caponiere posizionate negli angoli estremi.
    Si possono anche notare le postazioni in barbetta, i terrapieni e gli spalti interni.

    Posizione.jpg


    Si tratta di una delle due lunette costruite dopo la seconda guerra di indipendenza ( 1859-60 ) per potenziare la difesa della lunetta San Giorgio.
    Della seconda lunetta Fossamanna magari parliamo su un album dedicato


    Copia di DSC04774.JPG

    Questo è l'attuale ingresso con la caponiera frontale.


    Copia di DSC04782.JPG

    All'interno della lunetta con il ridotto casamattato dove erano ubicati i locali di servizio (cucina, alloggi e servizi) per una guarnigione di 120 uomini
    Sulla sinistra si vede la polveriera

    Per ora ci fermiamo qui.
    Mi trovate anche su Facebook©: Fortificazioni Militari & Artiglieria
    La pagina ufficiale del progetto "Database Cementisti" : Database Cementisti

  2. #2
    Utente registrato L'avatar di Festungsartillerie
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Veneto - Verona
    Messaggi
    992
    Bellissimo reportage , non ci sono mai stato soprattutto perchè le fortificazioni di Mantova sono state, e sono in buona parte tuttora, un mondo misterioso su cui fino a poco tempo fa era impossibile trovare la minima documentazione.

    La prima domanda che mi viene spontanea: il ridotto è visitabile internamente?

    La chiamano lunetta, il concetto non è sbagliato ma mi sembra abbia tutte le caratteristiche del classico forte poligonale ottocentesco propriamente detto, con ridotto centrale/di gola insieme, terrapieni per le artiglierie, fossati difensivi.

    Peccato per la vegetazione eccessiva cresciuta sopra l'opera, in particolare sul ridotto.

  3. #3
    Moderatore L'avatar di fortificazioni
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Veneto
    Messaggi
    288
    Ragazzi mi invitate a nozze!!

    Come sapete esiste un capitolo dedicato a Mantova. Sto parlando naturalmente del sito fortificazioni.net

    Per ovvi motivi non è possibile trasportare tutto sul forum ma, seguendo la strada di Decca sono con voi!!

    Il ridotto non è proprio visitabile, nel senso che si riesce ad entrare nel cortile della lunetta ma poi si trova chiuso il ridotto.

    Per farsi un idea basta andare nella vicina Lunetta Fossamana.

    Lo stato in cui si trova è pessimo ma rende l'idea dell'interno.

    La prossima volta inserirò ( nella sezione dedicata all'editoria ) una recensione specifica su un libro che parla di Mantova.

    Per ora ciao a tutti
    Fortificazioni

    Le Fortificazioni Militari su www.fortificazioni.net

  4. #4
    Moderatore L'avatar di Decca
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Dolo - Veneto
    Messaggi
    2,008
    Citazione Originariamente Scritto da Festungsartillerie Visualizza Messaggio
    ...... La prima domanda che mi viene spontanea: il ridotto è visitabile internamente?
    Come ha detto "Fortificazioni" non è proprio visitabile, ma .... c'è sempre un ma.


    Copia di DSC04804.JPG
    Mi trovate anche su Facebook©: Fortificazioni Militari & Artiglieria
    La pagina ufficiale del progetto "Database Cementisti" : Database Cementisti

  5. #5
    Moderatore L'avatar di squalone1976
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    GENOVA
    Messaggi
    5,848
    Complimenti bel reportage, e belle foto, sono curioso di conoscere il ma.............

    ChM
    Virgo fidelis Usi ubbidir tacendo e tacendo morir

    Non nobis domine, non nobis, sed nomini tuo da gloriam

  6. #6
    Utente registrato L'avatar di Festungsartillerie
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Veneto - Verona
    Messaggi
    992
    Bene, la discussione si fa estremamente interessante...

    E un grazie anticipato a Fortificazioni, anche per la recensione del libro su Mantova.

    Questa la sezione del suo come sempre eccellente sito specifica sulla Lombardia e Mantova in particolare:

    Indice lombardia

    Altra ottima risorsa in rete:

    MantovaFortezza

  7. #7
    Moderatore L'avatar di fortificazioni
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Veneto
    Messaggi
    288
    Bravo Festung, il sito Mantovafortezza è curato da persone in gamba tra cui l'arch. Claudia Bonora Previdi, Stefano Rondelli ed altri.

    è da un po di tempo che non vedo aggiornamenti ma penso che prima o dopo sarà completato.
    Fortificazioni

    Le Fortificazioni Militari su www.fortificazioni.net

  8. #8
    Moderatore L'avatar di Decca
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Dolo - Veneto
    Messaggi
    2,008
    Proseguiamo con qualche curiosità al centro del ridotto.

    Copia di DSC04800.JPG

    Mi trovate anche su Facebook©: Fortificazioni Militari & Artiglieria
    La pagina ufficiale del progetto "Database Cementisti" : Database Cementisti

  9. #9
    Utente registrato L'avatar di Festungsartillerie
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Veneto - Verona
    Messaggi
    992
    Immagino che si tratti della sommità del ridotto, con ancora la copertura originale in terra sembrerebbe... E quell'apertura, con una scaletta metallica che scende giù, era un invito all'esplorazione, vero?

  10. #10
    Utente registrato L'avatar di Festungsartillerie
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Veneto - Verona
    Messaggi
    992
    Vorrei fare notare la presenza anche qui, nella foto di Decca, di uno dei ganci metallici sporgenti dal muro di cui avevamo parlato in altre occasioni relativamente ad altre fortificazioni austriache della stessa epoca, in particolare qui per il Forte Gisela/Dossobuono di Verona: http://www.milistory.net/forum/%5Bve...ghlight=gisela

    Si trattava evidentemente di un elemento standard la cui funzione poteva essere quella di appiglio per appoggiare parti di vestiario, equipaggiamento individuale, l'arma in dotazione, ecc.

    Da notare tuttavia che tra la lunetta di Mantova e il Gisela i ganci sono simili ma non identici.

    Copia di DSC04804.JPG

    IMG_1378b.jpg

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato