Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: 12 agosto 1944 Sant'anna di stazzemav doc.

  1. #1
    Utente registrato L'avatar di gotica68
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Località
    toscana
    Messaggi
    1,422

    12 agosto 1944 Sant'anna di stazzemav doc.

    Segnalo stasera agli amici del forum il documentario "..E poi venne il silenzio", la drammatica ricostruzione dell'ecatombe del 12 agosto 1944 dove vennero trucidate 560 persone, tra cui molti bambini, per mano dei famigerati reparti della 16^ Panzer-Grenadier-Division
    "Reichsführer-SS". Testimonianze struggenti dei sopravvissuti e filmati d'epoca. Rai Storia (canale 54 digitale terrestre) ore 22.30 "circa". Un saluto.

  2. #2
    Utente registrato L'avatar di mangusta
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Località
    s.clemente - rimini
    Messaggi
    1,082
    ciao gotica.
    ho appena visto il documentario da te segnalato e devo dire che poche volte un documentario mi ha toccato così,poveretti quei signori anziani che sembrano
    essere tutti miei nonni ,quante ne hanno passate.
    be che dire!!!! non ho parole!!!
    andrea

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di gotica68
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Località
    toscana
    Messaggi
    1,422
    Citazione Originariamente Scritto da mangusta Visualizza Messaggio
    ciao gotica.
    ho appena visto il documentario da te segnalato e devo dire che poche volte un documentario mi ha toccato così,poveretti quei signori anziani che sembrano
    essere tutti miei nonni ,quante ne hanno passate.
    be che dire!!!! non ho parole!!!
    ...come è potuto accadere una cosa simile..

  4. #4
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,036
    Purtroppo è accaduto e non solo a S. Anna. Pensate che tra le persone massacrate qui vi era una famiglia originaria livornese,di otto persone, che abitavano nella mia citta' a Foligno in Umbria.Per maggior sicurezza, il capo famiglia li porto'sfollati a S. Anna dove nessuno pensava si sarebbe fermato il fronte e dove non avvenne mai un bombardamento degli Alleati.
    Erano tutti figli suoi, la piu' grande 18 anni ed il piu' piccolo 3 mesi. La fatalita', chiamiamola cosi', fece il resto.Chi e' stato anche come semplice visitatore a S. Anna non puo' fare a meno di piangere davanti all'elenco 'interminabile' di quei 560 innocenti.PaoloM

    Su S. Anna:
    Home page di Sezione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato