Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: 12 settembre

  1. #1
    Moderatore
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Liguria
    Messaggi
    343

    12 settembre

    12 settembre 1943 - FALL EICHE (operazione quercia)

    Immagine:

    22,22*KB

  2. #2
    Utente registrato L'avatar di Cavaliere nero
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    1,157
    Eh già*, oggi Mussolini veniva liberato dalla sua prigionia a Campo Imperatore dai paracadutisti tedeschi, tra i quali c'era anche Otto Skorzeny.

    Verrà* poi condotto in Germania ad incontrare Hitler che gli chiederà* di continuare a collaborare con il Reich, per questo motivo il Duce creerà* poi la Repubblica Sociale Italiana.

    Lo sò che queste cose le sanno tutti, però le scrivo lo stesso, di certo male non fanno.[]
    [center:377uncav]La sera risuonano i boschi autunnali
    di armi mortali, le dorate pianure
    e gli azzurri laghi e in alto il sole
    più cupo precipita il corso; avvolge la notte
    guerrieri morenti, il selvaggio lamento
    delle lor bocche infrante.
    Georg Trakl[/center:377uncav]

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    4,053
    Da notare una foto di quest'evento in cui si vedono i Carabinieri che presidiavano l'albergo con i moschetti in spalla tranquilli e pacifici, mentre il Duce veniva caricato sul Fischler Storch;
    Poi piccola tiratina d'orecchie a Cavaliere, non erano Parà* qualsiasi, erano i ragazzi di Skorzeny, che diamine!!!!

    Saluti
    Die Nadel
    Komm mein Schatz, denn wir fahren nach Croce D’Aune

    Canale youtube: http://www.youtube.com/user/Feldgragruppe?feature=mhee

    Sito web: http://www.feldgrau.eu/

    Pagina facebook: http://www.facebook.com/Feldgraugruppe

  4. #4
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090
    Se non erro si trattava di paracadutisti del giustamente blasonatissimo "Battaglione 500",che in seguito è stato impegnato anche in un attentato(fallito)a Tito.Me ne dai conferma,Fritz?
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  5. #5
    Utente registrato L'avatar di KampfgruppeHansen
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Grüne Linie
    Messaggi
    731
    Citazione Originariamente Scritto da Die Nadel

    non erano Parà* qualsiasi, erano i ragazzi di Skorzeny, che diamine!!!!

    Saluti
    Die Nadel
    la tiratina te la dò io[]
    non erano "propio" i ragazzi di skorzeny,ma elementi del Fj Lehr Battallion comandati dal Maggiore Harald Mors,al quale fù scippata l'impresa dal nostro Skorzeny...esattamente atterro con gli alianti sul Gran Sasso la 1°Kompanie Jäger assieme a Wss di Skorzeny,mentre il resto del battaglione si attesto nella vallata sottostante[ciao2]
    ________________________
    Erano tempi fieri ed eroici, dove mettevamo piede li era la Germania,e il mio regno si estendeva fin dove arrivava il cannone del mio carro Armato

    Jochen Peiper
    SS Standartenführer , Kommandeur Panzer Regiment SS Leibstandarte

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    4,053
    Sempre a volermi distruggere i miti, che cavolo!!![:211][:211][:211][]
    Komm mein Schatz, denn wir fahren nach Croce D’Aune

    Canale youtube: http://www.youtube.com/user/Feldgragruppe?feature=mhee

    Sito web: http://www.feldgrau.eu/

    Pagina facebook: http://www.facebook.com/Feldgraugruppe

  7. #7
    Utente registrato L'avatar di KampfgruppeHansen
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Grüne Linie
    Messaggi
    731
    Skorzeny era indubbiamente un uomo di valore,ma in questo caso la sua figura e quella delle SS che lo accompagnavano,fù esclusivamente di propaganda a discapito dei fallschirmjäger..era talmente risoluto che volle salire di forza sullo storch insieme a Mussolini,rischiando seriamente di farlo precipitare a causa del sovraccarico[]
    ________________________
    Erano tempi fieri ed eroici, dove mettevamo piede li era la Germania,e il mio regno si estendeva fin dove arrivava il cannone del mio carro Armato

    Jochen Peiper
    SS Standartenführer , Kommandeur Panzer Regiment SS Leibstandarte

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    [vedo][innocent][]

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato