Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 36

Discussione: 18 agosto 2011

  1. #21
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Località
    Susà di Pergine Valsugana
    Messaggi
    458

    Re: 18 agosto 2011

    BEL COLPO QUESTO FULVIO!!!!
    ciao manny
    "A volte il vincitore è semplicemente un sognatore che non ha mai mollato." (Jim Morrison)

  2. #22
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    Veneto
    Messaggi
    159

    Re: 18 agosto 2011

    dio ti punirà* per questo ritrovamento!!! e se non lo farà* lui..... lo farò io!!! ahahahahahahahahah sta tento fulvio!!! complimenti e un bacione dal socio ahhaahahahah

  3. #23
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Bolzano
    Messaggi
    55

    Re: 18 agosto 2011

    Complimenti!

  4. #24
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    128

    Re: 18 agosto 2011

    interessante,un mod.16 con interno di tipo francese.

  5. #25
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Lagorai
    Messaggi
    344

    Re: 18 agosto 2011

    Ciao a tutti, riporto in alto questa vecchia discussione per condividere con voi l'esito del restauro.
    Finalmente sotto Natale ho trovato un po' di tempo per lavorarci: sul guscio dopo aver lavorato con l'ossalico e tolto un po' di bolle di ruggine col cutter, ho usato abbondante Ballistol, per l'interno invece lanolina anidra (purtroppo il cuoio si era già ritirato di molto rispetto alla fascia di panno, così si nota una piccola "zonta", ma non avevo molte alternative per poterlo rimontare). Idem per il soggolo che era secco e messo molto male. Infine ho rimontato il tutto usando la colla a caldo, in modo da rendere facilmente reversibile il restauro. Ecco le foto, che ne pensate?
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  6. #26
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2009
    Località
    Gorizia
    Messaggi
    90

    Re: 18 agosto 2011

    Bravo! Davvero un gran bel lavoro!

  7. #27
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    691

    Re: 18 agosto 2011

    direi spettacolare. domanda, mi spieghi bene il passaggio dal bagno in ossalico alla resa finale? dopo il bagno lo hai messo in biarbonato? quanto tempo? e per asciugarlo ? sole o forno? e poi ballistol? in che modo lo hai dato? quante volte? etc etc quello che noto é un elmo asciutto e non unto, cosa che verrebbe da pensare quando si usa un olio, e la finitura mi sembra opaca anziché lucida. aspetto info!

    ammetto che l resa finale é sublime.

  8. #28
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Lagorai
    Messaggi
    344

    Re: 18 agosto 2011

    Citazione Originariamente Scritto da sturmesser
    direi spettacolare. domanda, mi spieghi bene il passaggio dal bagno in ossalico alla resa finale? dopo il bagno lo hai messo in biarbonato? quanto tempo? e per asciugarlo ? sole o forno? e poi ballistol? in che modo lo hai dato? quante volte? etc etc quello che noto é un elmo asciutto e non unto, cosa che verrebbe da pensare quando si usa un olio, e la finitura mi sembra opaca anziché lucida. aspetto info!

    ammetto che l resa finale é sublime.
    Grazie! Ho seguito un po' i consigli di un amico e direi che è venuto molto bene. Dopo l'ossalico ho spazzolato sotto l'acqua e poi un'oretta in acqua molto calda con bicarbonato (buttato a occhio, 1 cucchiaio ogni 3-4 litri). Asciugato con una pezza e poi lasciato in casa. Era rimasta però patina giallastra dell'ossalico, tolta col remox e quindi ripetuto il lavoro col bicarbonato e asciugato... Lungo lavoro di taglierino per togliere le tante piccole bolle di ruggine, quelle con la vernice invece le ho lasciate. Il ballistol spruzzato e distribuito con pennello, lasciato asciugare e ripetuto l'operazione. Il bello del ballistol è che asciuga in pochi giorni (all'inizio ovviamente è lucido) ravvivando il colore. Però penetra molto bene in tutti gli spazietti e lascia una patina protettiva.

  9. #29
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    691

    Re: 18 agosto 2011

    grazie mille. due domande veloci: per togliere il giallastro che l´ossalico lascia hai usato il remox...ma non hai temuto potesse togliere anche il colore? sai bene che il remox é maledetto a volte. quanto lo hai lasciato nel remox mezzo minuto al massimo?

    secconda domanda: il ballistol effettivamente asciuga e non unge e lascia un patina secca cosí opaca? io ho provatu con vaselina, cere, vernici ma o l´oggetto mi resta troppo unto o se secco rimane sempre troppo lucido ma col ballistol mi pare di vedere un risultato definitivo che da tempo cerco di ottenere.

    grazie ancora

  10. #30
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Lagorai
    Messaggi
    344

    Re: 18 agosto 2011

    Citazione Originariamente Scritto da sturmesser
    grazie mille. due domande veloci: per togliere il giallastro che l´ossalico lascia hai usato il remox...ma non hai temuto potesse togliere anche il colore? sai bene che il remox é maledetto a volte. quanto lo hai lasciato nel remox mezzo minuto al massimo?

    secconda domanda: il ballistol effettivamente asciuga e non unge e lascia un patina secca cosí opaca? io ho provatu con vaselina, cere, vernici ma o l´oggetto mi resta troppo unto o se secco rimane sempre troppo lucido ma col ballistol mi pare di vedere un risultato definitivo che da tempo cerco di ottenere.

    grazie ancora
    1) si un minutino scarso (facevo una zona per volta) strofinando con uno spazzolino. Poi spazzolato sotto l'acqua corrente, asciugato e iniziato su un'altra zona. Mi si sono aperti 2-3 forellini minuscoli, stuccati leggermente.
    2) il ballistol è fantastico, ovviamente dagli qualche giorno per asciugare. Sui pezzi in ferro non verniciato forse lo scurisce un pochino, ma poi se tranquillo che la ruggine non torna

Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato