Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 17 di 17

Discussione: 2 carri armati 2WW ITALIANI

  1. #11
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    289

    Re: 2 carri armati 2WW ITALIANI

    Siete proprio sicuri che questi mezzi siano di proprietà* di privati?
    A me risulterebbe che entrambi erano esposti all'aperto nella caserma Durli di Palmanova e sono stati dati all'associazione in questione in "comodato" o qualcosa di simile per essere restaurati ed esposti poi al pubblico.
    L'M15 prima di Palmanova era posizionato a Gradisca d'Isonzo come "monumento" nella caserma "Polonio" quando in essa vi era di stanza il 183° btg.mecc. "Nembo".
    Il fatto che il mezzo abbia un cannone posticcio fa' confermare che fosse stato uno dei mezzi impiegati nel secondo dopoguerra come postazione per mitragliatrice nella fortificazione permanente lungo il Tagliamento.

  2. #12
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611

    Re: 2 carri armati 2WW ITALIANI

    Fa sempre piacere vedere dei carri italiani ancora in discrete condizioni.
    Certo che l'3 era proprio un giocattolino
    luciano

  3. #13
    Utente registrato L'avatar di Hetzer
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Bassa reggiana
    Messaggi
    1,810

    Re: 2 carri armati 2WW ITALIANI

    Bellissimi....spero che vengano restaurati e che poi siano valorizzati come si deve!!!...comè è già* stato ricordato intere generazioni di carristi, tra cui mio zio Tolmino, classe di ferro 1914, servirono su questi carri, e spesso immolando la loro vita in scontri già* persi in partenza.
    Il carro CV33 in verità* è ridicolo, ma nn dimentichiamo che spesso per non dire sempre, fu impiegato in un ruolo per cui nn era stato progettato, dovendosi, per necessità* in quanto nn si disponeva di altri mezzi, misurarsi con carri, o semplici autoblindo che lo surcalassavano in tutto...e la sorte degli equipaggi era quella che, purtroppo, tutti conosciamo...

    Sferraglianti saluti
    Io non ho girato il mondo ma il mondo ha girato intorno a me.

  4. #14

    Re: 2 carri armati 2WW ITALIANI

    ricordiamoci anche che sino a tutto il 1940 (incidentalmente i due anni delle maggiori vittorie della Germania) le PzDiv erano dotate per più della metà* dei loro corazzati di Pz I (2 mg) e Pz II (20mm), carri pari e non certo superiori ai ns L3 o L6... purtroppo a noi mancarono, più che i mezzi, i comandanti adeguati (specie tra gli Uff.li superiori), e di conseguenza tattiche e addestramento.

    Anche gli inglesi nel 40-41, nel deserto e non, avevano ampi numeri di Vickers Light Tank e poco altro, eppure...

  5. #15
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    20

    Re: 2 carri armati 2WW ITALIANI

    Anche se in Africa la divisione corazzata Ariete si è distinta (non per vittorie) e credo non per i mezzi ma più che altro per attaccamento al dovere e per spirito di sacrificio rivolto sia all'Italia che alla stessa divisione corazzata.

  6. #16
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    Marotta di Mondolfo (PU)
    Messaggi
    668

    Re:

    Citazione Originariamente Scritto da ciofatax
    Conosco alcuni dei "proprietari" dei mezzi
    e credo siano finiti in buone mani.
    Almeno non sono stati demoliti...e per l'Italia questo è già* un ottimo risultato.
    ciao

    domanda stupida...
    ma come fa un associazione oppure un semplice privato ad avere un carro armato in garage???

  7. #17
    Moderatore
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    2,593

    Re: 2 carri armati 2WW ITALIANI

    E' davvero da tanto, troppo tempo che non sento gli amici Friulani, pertanto non so neppure essere preciso sulla "gestione" dei materiali in questione. Magari sarà* l'occasione per una chiacchierata telefonica..
    Comunque non si parla di "pieno possesso" ma di una sorta di "adozione temporanea", se non ricordo male..
    Un cordiale saluto!
    Vediamoci anche in Facebook, nel gruppo "Sardegna - Bunker Archeologia - Memoria e futuro."

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato