Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 17

Discussione: 27/01 GIORNO DELLA MEMORIA....

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Brindisi
    Messaggi
    12

    27/01 GIORNO DELLA MEMORIA....

    Salve a tutti,
    Questo è il mio primo intervento nel Forum, ma da un anno che oramai bazzico sto sito senza essermi mai registrato, lo trovo molto completo pieno di aneddoti e spunti interessanti, complimenti ai moderatori.....

    Vorrei che prendiate visione di questo video, poi naturalmente ognuno di Voi rimarrà* nelle proprie convinzioni e idee, come giusto che sia, inoltre forse è anche vero che queste immagini forse hanno dato anche a Noia, non sono certamente nuove, ma intanto questo Forum è pieno di immagini già* viste, comunque la cosa ingiusta a mio avviso in una data come oggi e fare finta di niente,

    Spero di non alzare nessuna polemica, non è mia intenzione, e invito a coloro che vorranno replicare alle immagini viste che lo facciano con molta pacatezza, intanto la mia intenzione non è quella di fare nessun apologismo .......grazie!

    http://www.youtube.com/watch?v=tlxynv5GaTE

  2. #2
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700

    Re: 27/01 GIORNO DELLA MEMORIA....

    Quel che c'è di buono nell'ambiente di appassionati di militaria, che queste cose non si dimenticano, volenti o nolenti.

    Magari, fuori di qui, è più facile che ci si scordi, presi da grandi fratelli o cose del genere....

    Osservazione personale: ragazzi, ma gli sguardi dei bambini, o i bambini con le braccia alzate di fronte a superarmati soldati......
    ma come può essere successo? ma cosa diviene l'uomo? vergogniamoci, non tanto e non solo per il nazismo, ma molto più modestamente per i momenti della nostra vita quotidiana, quando ci dimentichiamo la nostra umanità*, quando il nostro egoismo prevale, quando ci dimentichiamo pietà* e comprensione verso gli altri, specie i più deboli.
    Riflettiamoci e ammetiamo che succede molto più spesso di quanto non si pensi.
    Anche senza i Lager....

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Toscana ( Gotenstellung ) Mugello
    Messaggi
    4,175

    Re: 27/01 GIORNO DELLA MEMORIA....

    Un doveroso ricordo per tutte queste vittime innocenti.

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Località
    Provincia di Bologna
    Messaggi
    161

    Re: 27/01 GIORNO DELLA MEMORIA....

    Citazione Originariamente Scritto da piesse
    Quel che c'è di buono nell'ambiente di appassionati di militaria, che queste cose non si dimenticano, volenti o nolenti.

    Magari, fuori di qui, è più facile che ci si scordi, presi da grandi fratelli o cose del genere....

    Osservazione personale: ragazzi, ma gli sguardi dei bambini, o i bambini con le braccia alzate di fronte a superarmati soldati......
    ma come può essere successo? ma cosa diviene l'uomo? vergogniamoci, non tanto e non solo per il nazismo, ma molto più modestamente per i momenti della nostra vita quotidiana, quando ci dimentichiamo la nostra umanità*, quando il nostro egoismo prevale, quando ci dimentichiamo pietà* e comprensione verso gli altri, specie i più deboli.
    Riflettiamoci e ammetiamo che succede molto più spesso di quanto non si pensi.
    Anche senza i Lager....
    Hai perfettamente ragione.......
    Quoto in pieno
    "Ogni contrada è patria del ribelle
    Ogni donna a lui dona un sospir
    Nella notte ci guidano le stelle
    fort'è il cuore e'l braccio nel colpir"

  5. #5
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611

    Re: 27/01 GIORNO DELLA MEMORIA....

    Citazione Originariamente Scritto da Green
    Un doveroso ricordo per tutte queste vittime innocenti.
    Quoto
    luciano

  6. #6
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Liguria
    Messaggi
    8,022

    Re: 27/01 GIORNO DELLA MEMORIA....

    Citazione Originariamente Scritto da piesse
    Quel che c'è di buono nell'ambiente di appassionati di militaria, che queste cose non si dimenticano, volenti o nolenti.
    Magari, fuori di qui, è più facile che ci si scordi, presi da grandi fratelli o cose del genere....
    Osservazione personale: ragazzi, ma gli sguardi dei bambini, o i bambini con le braccia alzate di fronte a superarmati soldati......
    ma come può essere successo? ma cosa diviene l'uomo? vergogniamoci, non tanto e non solo per il nazismo, ma molto più modestamente per i momenti della nostra vita quotidiana, quando ci dimentichiamo la nostra umanità*, quando il nostro egoismo prevale, quando ci dimentichiamo pietà* e comprensione verso gli altri, specie i più deboli.
    Riflettiamoci e ammetiamo che succede molto più spesso di quanto non si pensi.
    Anche senza i Lager....
    Mi trovi perfettamente d'accordo e leggendo questo tuo pensiero mi viene in mente il libro scritto da Primo Levi.. "...Se questo è un uomo..." ..un doveroso ricordo a tutte le vittime innocenti causate dalla bestialità* dell'uomo..
    Gigi "Viper 4"

    "...Non mi sento colpevole.. Ho fatto il mio lavoro senza fare del male a nessuno.. Non ho sparato un solo colpo durante tutta la guerra.. Non rimpiango niente.. Ho fatto il mio dovere di soldato come milioni di altri Tedeschi..." - Rochus Misch dal libro L'ultimo

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Località
    __UDINE__
    Messaggi
    811

    Re: 27/01 GIORNO DELLA MEMORIA....

    Citazione Originariamente Scritto da piesse
    ....quando il nostro egoismo prevale, quando ci dimentichiamo pietà* e comprensione verso gli altri, specie i più deboli. Riflettiamoci e ammetiamo che succede molto più spesso di quanto non si pensi.
    Anche senza i Lager....
    E' vero! Anche senza i lager.

  8. #8
    Moderatore L'avatar di Italien
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Località
    Genova e Massa Carrara
    Messaggi
    4,855

    Re: 27/01 GIORNO DELLA MEMORIA....

    Un attimo di pensieroso silenzio dedicato a tutte le innocenti vittime dell'umana barbarie.
    Per non dimenticare.
    LA MIA PAGINA "FORTIFICATA" SU FACEBOOK©: http://www.facebook.com/pages/Italien/323925510817

    Nel mezzo del cammin di questa vita, mostrassi alfin la truce metà oscura...
    ché la pazienza mia era finita, e lo baston calassi su ogne testa dura.


    Fatti non fummo, a viver come inermi... bensì pello inimico, far divorar dai vermi.


  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Località
    Toscana mugello
    Messaggi
    4,499

    Re: 27/01 GIORNO DELLA MEMORIA....

    Un pensiero per tutte le vittime innocenti.
    Pietro

    Cerco foto, documenti, Soldbücher e Wehrpasses di soldati della Wehrmacht che hanno combattuto in Italia soprattutto nel settore toscano.

  10. #10
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: 27/01 GIORNO DELLA MEMORIA....

    Saranno pure immagini già* viste ma devono far comunque riflettere e fare si che tragedie e follie simili non si possano più riproporre.
    Politica su cose simili se ne può fare ben poca, per dire cosa poi, perchè il tentativo di sterminio non è comunque la soluzione di un supposto problema dettato non da necessità* pratiche o reali ma solo da distorte ideologie.
    Io non sono di cuore particolarmente tenero e nemmeno particolarmente amante dei bambini però ogni volta che vedo certe foto mi frulla in testa sempre la solita domanda: Ma come si fa a fare una cosa simile a dei bambini?
    Se qualcuno riuscisse a dire che vi era una valida giustificazione mi meraviglierei proprio di trovarlo a piede libero e non in una struttura psichiatrica.
    Chi tra noi potrebbe mai dire che una cosa simile ha avuto una seppur minima giustificazione?
    La dimostrazione che gli stessi carnefici sapevano di sbagliare è data dal tentativo di nascondere le prove di questo tentato genocidio e dagli squallidi tentativi post di dare giustificazione all'ingiustificabile.
    Che poi i morti siano stati 600.000 o 6.000.000 non sposta neanche di un punto percentuale il problema, anche 6 uccisi per futili motivi politico/razziali sarebbero stati troppi.
    Per condannare i colpevoli si è dovuto addirittura "inventare" un capo di imputazione perchè fino ad allora la ferocia non si era spinta a questi limiti.
    Io rivedo le solite immagini ed ogni volta provo solo due sensazioni, pena e vergogna, per quanto nulla mi si possa imputare.
    Sentimenti diversi od opposti non sono possibili o accettabili da parte di chiunque voglia fregiarsi della definizione di essere umano.
    Per sgombrare il campo da qualsiasi possibile appiglio non dimentichiamo che non si tratta di massacri operati in zona di guerra in frangenti particolari ma di operazioni freddamente pianificate ed effettuate organizzando la cosa metodicamente.
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •