Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: 27 Gennaio - giornata della Memoria

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    106

    27 Gennaio - giornata della Memoria

    La giornata della Memoria dovrebbe essere un giorno di riflessione su ciò che è accaduto e che non dobbiamo dimenticare ma purtroppo questo non sempre accade: oggi alcune scuole non hanno osservato 1 minuto di silenzio e gli studenti non sono stati sensibilizzati a questo evento neppure dai loro insegnanti...
    Come potremo migliorare l'umanità, se le nuove generazioni ignoreranno il passato??? lo sentiranno troppo lontano??? Se la storia sarà una materia considerata noiosa e non capita???
    Molti giovani, oggi, si chiedono a che cosa possa servire studiare la storia, che importanza possa avere, io penso che se ciò accade vuol dire che alle nuove generazioni non sono stati insegnati i veri valori della vita, l'importanza di ricordare..
    A questo punto mi viene da chiedermi: se le generazioni odierne che hanno avuto la possibilità di conoscere qualcuno che ha vissuto la Seconda Guerra Mondiale cominciano a dimenticare o non capiscono l'importanza di tener viva la memoria di ciò che è stato, quando arriveranno le generazioni future, in che mondo vivremo?

  2. #2
    Moderatore L'avatar di squalone1976
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    GENOVA
    Messaggi
    5,794
    Citazione Originariamente Scritto da Aldà Lino Visualizza Messaggio
    La giornata della Memoria dovrebbe essere un giorno di riflessione su ciò che è accaduto e che non dobbiamo dimenticare ma purtroppo questo non sempre accade: oggi alcune scuole non hanno osservato 1 minuto di silenzio e gli studenti non sono stati sensibilizzati a questo evento neppure dai loro insegnanti...
    Come potremo migliorare l'umanità, se le nuove generazioni ignoreranno il passato??? lo sentiranno troppo lontano??? Se la storia sarà una materia considerata noiosa e non capita???
    Molti giovani, oggi, si chiedono a che cosa possa servire studiare la storia, che importanza possa avere, io penso che se ciò accade vuol dire che alle nuove generazioni non sono stati insegnati i veri valori della vita, l'importanza di ricordare..
    A questo punto mi viene da chiedermi: se le generazioni odierne che hanno avuto la possibilità di conoscere qualcuno che ha vissuto la Seconda Guerra Mondiale cominciano a dimenticare o non capiscono l'importanza di tener viva la memoria di ciò che è stato, quando arriveranno le generazioni future, in che mondo vivremo?
    Bravissima, non potevi esprimerti meglio, mi prendo la responsabilità di non aver creato un topic apposito come doveva essere, essendo tra i miei doveri, mi è mancato il tempo e chiedo scusa pubblicamente a tutti, lo avrei fatto appena possibile, lo hai creato tu ed è stato un bel gesto, senza l'iniziativa degli utenti attivi che contribuiscono alla crescita del forum, non esisterebbe WorldWar.

    Ammiro la tua sensibilità e il topic da te creato, parole e termini migliori non potevano essere trovati e hai colmato la mia mancanza, per tali motivi ti ringrazio.

    Grazie per la collaborazione e ancora brava.

    ChM
    Virgo fidelis Usi ubbidir tacendo e tacendo morir

    Non nobis domine, non nobis, sed nomini tuo da gloriam

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di memento11
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    472
    Ricordati di non Dimenticare

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Messaggi
    1,391
    Tema vero quanto importante......confermo il tutto, infatti oggi non abbiamo fatto nemmeno 1 minuto di silenzio, e giusto la prof di latino ne ha parlato per un quarto d'ora.....sotto le facce menefreghiste dei miei compagni, cui interessa solo andare sui social network a perdere tempo....
    Ripeto un evento già raccontato in passato, ma sensato da raccontare pure ora: i miei compagni, conoscendo la mia grande passione per la storia, mi vennero a dire:"cosa te la leggi e studi a fare, tanto nel futuro non ci mangerai con la storia".
    Questa frase dice tutto sulla società attuale....
    Sono anche su Facebook: German militaria collezionismo

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    106
    noi siamo il prodotto del passato, i creativi del presente, i responsabili del futuro ...
    comunque Hans 98: lasciali perdere!!! Anzi io risponderei che se la loro ignoranza e deficienza valessero dei soldi potremo pagare tutti i debiti dello Stato.
    Comunque anch'io sono stata criticata per la mia ricerca e inoltre ho avuto a che fare con gente che hanno infangato la memoria dei loro parenti...

  6. #6
    Utente registrato L'avatar di Lev
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    834

  7. #7
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Località
    Pieve di Cento (BO ) Emilia Romagna
    Messaggi
    4,395
    Sono anch'io molto felice che la nostra cara forummista abbia aperto con molto "stile" un topic apposito.
    Il tema è a me molto caro per l'importanza che simili atti hanno avuto e per la facilità con cui potrebbero ripetersi, soprattutto in presenza di nuove generazioni come quelle che tu descrivi molto bene.
    Speriamo che "il sonno delle ragione non crei altri mostri".
    sven hassel
    duri a morire

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •