Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 13 di 13

Discussione: 29 settembre : marzabotto

  1. #11
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Località
    Provincia di Bologna
    Messaggi
    161

    Re: 29 settembre : marzabotto

    Sull'eccidio di Marzabotto sono particolarmente legato, nel senso che alcuni miei lontani parenti e amici di questi sono rimasti vittime della barbarie che si è consumata in quei tragici giorni sul nostro Appennino.. Ancora oggi la zona limitrofa è scarsamente abitata anche a causa di tutto ciò, giusto per dire come gli eventi della guerra abbiano modificato radicalmente quelle comunità* montane. Quando un anno fa ho visitato i luoghi e ascoltato i racconti dei sopravvissuti ho provato angoscia nel pensare quanto l'uomo possa esprimere la cieca furia della distruzione (nascosta nel suo inconscio? chi lo sa..).
    Come avete giustamente tutti rilevato è doveroso ricordare, a memento per tutti coloro che sono e che verranno: dalla Storia si può imparare (o provarci comunque) a non commettere più l'errore di cadere nella tentazione della guerra e della misura di forza quale risoluzione ai problemi delle Nazioni. Forse sarà* utopistico, ma io la penso così: immaginare un'umanità* sgombra dalle avidità* e dalle manie di potere è difficile, ma che mondo migliore che sarebbe..
    "Ogni contrada è patria del ribelle
    Ogni donna a lui dona un sospir
    Nella notte ci guidano le stelle
    fort'è il cuore e'l braccio nel colpir"

  2. #12
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Trieste ITALIA
    Messaggi
    453

    Re: 29 settembre : marzabotto

    Citazione Originariamente Scritto da picchiofanatico
    Sull'eccidio di Marzabotto sono particolarmente legato, nel senso che alcuni miei lontani parenti e amici di questi sono rimasti vittime della barbarie che si è consumata in quei tragici giorni sul nostro Appennino.. Ancora oggi la zona limitrofa è scarsamente abitata anche a causa di tutto ciò, giusto per dire come gli eventi della guerra abbiano modificato radicalmente quelle comunità* montane. Quando un anno fa ho visitato i luoghi e ascoltato i racconti dei sopravvissuti ho provato angoscia nel pensare quanto l'uomo possa esprimere la cieca furia della distruzione (nascosta nel suo inconscio? chi lo sa..).
    Come avete giustamente tutti rilevato è doveroso ricordare, a memento per tutti coloro che sono e che verranno: dalla Storia si può imparare (o provarci comunque) a non commettere più l'errore di cadere nella tentazione della guerra e della misura di forza quale risoluzione ai problemi delle Nazioni. Forse sarà* utopistico, ma io la penso così: immaginare un'umanità* sgombra dalle avidità* e dalle manie di potere è difficile, ma che mondo migliore che sarebbe..
    Condivido pinamente

  3. #13
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    191

    Re: 29 settembre : marzabotto

    Io sono andata là* l'anno scorso.. luoghi della Memoria che ho ancora negli occhi..

    http://digilander.libero.it/historiatris/spike01.htm

    Alex

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato