Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: 5° REGGIMENTO GENIO MINATORI.

  1. #1
    Moderatore L'avatar di serpico
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    2,648

    5° REGGIMENTO GENIO MINATORI.

    Spesso si narrano le vicende che hanno visto protagonisti,durante la prima guerra mondiale,valorosi militari appartenenti alla fanteria,ai reparti d'assalto,agli alpini,ai bersaglieri ai temerari sperimantatori della guerra alata,ma vengono dimenticati o accantonati i militari appartenenti ai vari reparti dell'arma del genio.
    Dimenticanze quanto mai ingiustificate per militari che instancabilmente e spesso sotto il violento fuoco nemico ed a rischio costante della vita,erano incaricati di gettare ponti,scavare trincee,tirare linee telefoniche ed altri molteplici lavori di indubbia utilità* per tutte le altre armi impiegate nel conflitto.
    Fatta questa premessa,vorrei mostrarvi il fregio appartenente ad uno di questi instancabili militari appartenuto probabilmente ad un sottufficiale del 5°genio minatori.
    La specialità* minatori è la più antica dell'arma del genio,e trova suo importante esponente nella figura eroica di Pietro Micca immolatosi nella Torino sotterranea facendo esplodere una galleria per fermare il nemico.
    Durante la prima guerra mondiale,il genio minatori assume un'importanza particolare scavando galleria,rifugi e praticando la famosa "guerra di mine" scavando chilometri di gallerie e facendo brillare enormi quantità* di esplosivo cambiando,alcune volte,anche il profilo delle montagne stesse.
    Ma veniamo al fregio.
    E' cucito su un brandello di panno che faceva parte di un berretto mod.909.Purtroppo chi ha trovato il beretto ha pensato di salvare il fregio gettando tutto il resto che era in cattive condizioni.
    Nella pirma fotografia è apoggiato sopra un manuale del 5° regg.minatori rigurdante i motori a scoppio utilizzati per le perforatrici.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    VEDO TUTTO, OSSERVO MOLTO, DISSIMULO POCO!

  2. #2
    Moderatore L'avatar di serpico
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    2,648

    Re: 5° REGGIMENTO GENIO MINATORI.

    Sarebbe bello far seguire a questo topic i fregi di altre specialità* dell'arma del genio.
    VEDO TUTTO, OSSERVO MOLTO, DISSIMULO POCO!

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Località
    Liguria
    Messaggi
    771

    Re: 5° REGGIMENTO GENIO MINATORI.

    Visto il titolo forse verrebbe meglio un topic solo sul 5° Minatori.
    Ovviamente ognuno è libero di integrare come preferise.

    Io lo faccio con le foto.

    [attachment=2:3goszaij]img006.jpg[/attachment:3goszaij]

    Fine maggio - Settembre 1915
    Uomini della 14^ Compagnia del 5° Minatori durante la realizzazione di lavori stradali in Trentino.

    [attachment=1:3goszaij]img009.jpg[/attachment:3goszaij]

    Fine maggio - Settembre 1915
    Salmerie degli Alpini scendono una mulattiera mentre i Minatori della 14^ continuano il loro lavoro.

    [attachment=0:3goszaij]img058.jpg[/attachment:3goszaij]

    Il Capitano Ing. Bianci Vittore Autore delle foto.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  4. #4
    Utente registrato L'avatar di mauro
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Messaggi
    705

    Re: 5° REGGIMENTO GENIO MINATORI.

    infatti Serpico è un fregio da sergente, bello anche se un po' disastrato, haoi per caso il nome o compagnia...?

  5. #5
    Utente registrato L'avatar di mauro
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Messaggi
    705

    Re: 5° REGGIMENTO GENIO MINATORI.

    Un altro esempio ma in filo marcatamente più verde, precedente.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    7
    Buonasera mi sono appena iscritta al vostro forum perché sono venuta in possesso del diario scritto in trincea da mio nonno del 5 °reggimento minatori a Torino e poi trasferito per il fronte trentino,sto riscrivendolo perché mio nonno era siciliano e quindi non era scritto in un italiano corretto ma anche con parole in dialetto e sopratutto per un suo volere ,espresse il desiderio che il suo diario fosse stampato per essere letto. Mi sono appassionata perché è un vero spaccato di storia, ed attraverso questo manoscritto lo sto conoscendo .Vi chiedo se ci sia un archivio storico dove potrei attingere per confrontare le sue memorie?

  7. #7
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Località
    Pieve di Cento (BO ) Emilia Romagna
    Messaggi
    4,909
    Buona sera carissima intanto le chiederei la cortesia di passare dalla stanza Presentazioni per una piccola sua presentazione a tutto il forum.
    Per le altre ricerche in primis dovrebbe recuperare una copia del foglio matricolare di suo nonno (Archivio di stato della provincia di cui era oginario o distretto militare di appartenenza) e poi trovato il/i reparti in cui ha operato si passa a cercare le loro tracce nei libri di storia militare.
    ma di tutto questo i miei colleghi del settore I G.M. sapranno sicuramente dirle di più.
    sven hassel
    duri a morire

  8. #8
    Moderatore L'avatar di maxtsn
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Prov. TO
    Messaggi
    7,656
    Salve Michela, come può vedere più in basso, il 5^ Rgt era abbastanza vasto quindi sono necessarie maggiori informazioni per poter fare una ricerca con un po' di senso.
    Come giustamente scrive il collega è necessario prima recuperare il foglio matricolare del suo avo presso l'archivio storico della provincia di nascita/residenza di suo nonno al momento della chiamata alle armi; con quelle informazioni potrà poi continuare in maniera più agevole.
    Attendiamo una sua presentazione nell'apposita stanza.
    Grazie
    Massimiliano
    Vice Amministratore


    Cenni storici

    Il 5° Reggimento (Minatori) si formò a Rivoli (TO) il 1° novembre 1895 ed era articolato su
    1 Stato Maggiore;
    4 Brigate Minatori;
    1 Cp. Treno;
    1 Deposito.
    Fornisce personale per la campagna Italo-Turca e per la campagna di Libia (1911-12) dove il Rgt. Mobilitò la 7^, l’8^, la 9^ Cp. ed altri Reparti minori che rimasero in Colonia fino al 1915.
    Durante il conflitto 1915-18 il 5° Reggimento mobilitò 9 Battaglioni, 53 Compagnie, 4 Sezioni minatori, 6 Cp. e 2 Pl. Teleferisti, 5 Cp. e 6 Pl. autonomi Motoristi, 29 Plt. Idrici, 2 Cp. di Milizia Territoriale.
    L’unita’ il 21 novembre 1919 assunse la denominazione di Rgt. Minatori del Genio, venne sciolta il 30 settembre 1922.
    Con l’ordinamento del 1926, il Raggruppamento si trasformò in 5° Reggimento Genio costituito da:
    1 Comando;
    1 Btg. Zappatori- Minatori (con sede a Pola);
    1 Btg. Telegrafisti;
    1 Btg. Teleferisti;
    5 Colombaie;
    1 Deposito.
    Il 2 gennaio 1928, l’unita’ contrasse i propri organici, cedendo all’11° Rgt. Genio, di nuova costituzione, il Btg. Teleferisti e vari Reparti minori.
    Nel 1935-36 fornisce personale e mezzi per la Campagna d’Africa Orientale.
    Nel 1938, a seguito di un riordinamento, il 5° Rgt. Si riarticolò in:
    1 Cdo;
    1 Btg. Artieri ed Idrici;
    1 Btg. Trasmissioni.
    Nel corso della 2^ Guerra Mondiale, il Reggimento operò come Centro di Mobilitazione, con sede a Trieste e come tale, costituì il XXXII° Btg. Gua., il LVII Btg. Misto Genio e varie Cp. Di specialità Idrici, Gua., e Artieri. Tali unità presero parte alle operazioni su vari fronti e tra di esse si distinse in particolare il XXXII Btg. Gua., al quale, per il sangue profuso in Africa Settentrionale dal gennaio 1941 al luglio 1942, fu conferita una “Medaglia di Bronzo al Valor Militare”.
    Nell’ottobre 1942 il Rgt. Comprendeva:
    1 Btg. Artieri, Idrici e Fotoelettricisti;
    1 Btg. Marconisti;
    1 Btg. Telegrafisti;
    1 Cp. Add.to Gua..
    L’ 8 settembre 1943 il Reggimento venne soppresso per effetto dell’ armistizio.
    Venne successivamente ricostituito in Belluno il 1° gennaio 1951 come 5° Reggimento Pionieri. Il 1° aprile 1954 il Reggimento fu sciolto e, in sua vece, venne costituito a Vicenza il 5° Raggruppamento Genio, che l’anno seguente, alla stessa data del 1° aprile, riassunse la denominazione di 5° Reggimento Genio con sede ad Udine (Cas. Spaccamela).
    Nel dicembre 1975, a seguito di una ulteriore ristrutturazione dell’Esercito, il Reggimento viene soppresso dando origine, il 1° gennaio 1976, al 5° Battaglione Genio Pionieri “Bolsena” che ne eredita la Bandiera, lo stemma araldico e le tradizioni.
    Nel 1991 il battaglione viene trasferito in Foggia.
    Nel 1995, a seguito di una revisione ordinativa, il battaglione trasferito dal capoluogo pugliese a Legnago (VR) alle dipendenze del CMRNE.
    Nel 1997 entra nei ranghi del neo costituito Raggruppamento Genio del Comando Supporti delle Forze Terrestri.
    Il 1° dicembre 2000 muta denominazione in 5° Battaglione Genio Paracadutisti “Bolsena”, ed entra a far parte della Brigata Paracadutisti “Folgore”.
    Nel quadro dei provvedimenti volti alla trasformazione dell’unita’ il nominativo della stessa, in data 1° giugno 2001 e’ cambiato in 8° Battaglione.
    Il reparto si ricostituisce, nella sede del 45° Reggimento Fanteria “Reggio” di Macomer (NU), come 5° Reggimento Genio Guastatori il 26 settembre 2003.


    Max

    Frangar non flectar

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2018
    Messaggi
    1
    Buongiorno a tutti gli amici del gruppo,sono nuovo e appassionato di storia militare WWI e WWII faccio prendere croci e medaglie al valore a chi ne ha diritto.
    Ho scoperto di avere un prozio (fratello di mio nonno) facendo delle ricerche un paio di anni fa su mio nonno Carlo Sironi Lanciere di Mantova della WWI classe 1893 di cui ho un'unica e bella foto.
    Questo mio prozio di nome Sironi Alfonso classe 1892 nato ad Arosio Co era Caporale Maggiore del 5° Reggimento Minatori purtroppo non possiedo foto,è nominato nell'albo d'oro dei caduti lombardi della provincia di Como sebbene sia morto in ospedale a Giussano MB nel 1919 per tubercolosi diffusa contratta in guerra

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato