Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 13 di 13

Discussione: 500.000 Repubblicani spagnoli

  1. #11
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Messaggi
    467
    Sulla Legione ho appena integrato in WWcafe':

    aggiungo qui,perche' mi sembra pertinente:

    · Gabriele Foschiatti (Trieste, 1889-Dachau, 1944). Volontario nel 1914 nella "Legione Garibaldina" combattè nelle Argonne. Partigiano irredentista mazziniano, nel 1943 fu deportato nel campo di sterminio nazista a Dachau, ove morì.
    -----------------------------------------------------------------------------------------------------------


    Giulio Paggio (Saronno,1925). Durante la Seconda guerra mondiale fu un giovanissimo comandante partigiano comunista della 118a Brigata Garibaldi "Attilio Tessaro" operante nella zona di Milano-Lambrate .Guardia giurata all'Innocenti di Lambrate, ex comandante della Volante Rossa, organizzazione comunista di Lambrate, resasi responsabile di gravissimi delitti negli anni dell`immediato dopoguerra.

    Antonio Sottosanti (Verpogliano di Gorizia (oggi Erpelle-Cosina), 1928-Piazza Armerina, 2004) detto "Nino il fascista". Giovane, si arruolò nella Legione Straniera con il nome di Alfredo Solanti e fu inquadrato nell'ERA (Equipe Reinsegnement Action), una sorta di servizio segreto interno. Militante di estrema destra.

    Gigi Guadanucci (Massa, 1915), scultore. Per motivi politici, nel 1936 emigrò in Francia a Grenoble. Nel 1939 si arruolò nella Legione Straniera ed alla disfatta della Francia entrò nella Resistenza con lo pseudonimo di "tenente Alvaro".

    Lazzaro Ponticelli: ultimo sopravvissuto della Grande Guerra. Nel 1914 fu incorporato nella "Legione Garibaldina", esattamente nel terzo battaglione, decima compagnia, del IV reggimento di marcia al comando del capitano Antonio Bruera


    Per quanto riguarda la Brigata Speciale OMSBON ,sarebbe bello saperne di piu'.
    VALCHIRIA76
    ad excelsa tendo
    ne' con speranza ne' con paura

  2. #12
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Messaggi
    467
    Per essere equi:

    Manfred Stern , il generale Kleber, comandante col nome di generale Kléber, comunista e russo di religione ebraica, morì in un gulag di Stalin


    Forse,Mirco puoi postare qualcos'altro di Ramella?
    VALCHIRIA76
    ad excelsa tendo
    ne' con speranza ne' con paura

  3. #13
    Collaboratore L'avatar di mirco
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Località
    Torino
    Messaggi
    775
    TI posso dire che abita aTorino,ed è molto attivo nella ricerca storica sui volontari antifascisti , membro del collegio culturale dell'AICVAS,partecipa "quando è libero da impegni"ai viaggi studio della stessa,persona molto attenta e meticolosa;forse un pò schivo di carattere- non so se abbia scritto altri libri,ma articoli e congressi si. ciao!

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •