Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 22

Discussione: 6 Car Pesaro

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Rimini
    Messaggi
    2,599

    6 Car Pesaro

    ... ho provato a cercare su questa medaglia e in effetti a Pesaro c'è un famoso Centro Addestramento Reclute ma non ho trovato nulla... se qualcuno sa se è post bellica o di prima della guerra....

    Immagine:

    60,12*KB



    Immagine:

    35,16*KB
    cerco e scambio wehrpass linea Gotica adriatica

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    289
    La medaglia è postbellica.
    I Centri Addestramento Reclute furono costituiti poco dopo la fine della guerra ad imitazione di analoghe strutture addestrative inglesi.
    Inizialmente erano 11, uno per ogni Comando Militare Territoriale dal quale prendevano l'ordinale numerico.
    Quindi il 6° era il C.A.R. del 6° Comiliter di Bologna.
    Comando a Pesaro, caserma Del Monte.
    Nel 1958 (non sono preciso sulle date perchè vado a memoria senza i dati sottomano) tutti i CAR ricevettero numero e nome di reggimenti di fanteria disciolti scelti fra quelli con la Bandiera di Guerra decorata di Medaglia d'Oro al Valor Militare.
    Il 6° C.A.R. di Pesaro diventò quindi 28° Reggimento Fanteria "Pavia" (C.A.R.) ereditando colori e tradizioni dei "Verdi di Gorizia.
    Il 28° era articolato su tre battaglioni, uno sempre a Pesaro, uno a Fano caserma Paolini ed uno a Falconara caserma Saracini più una compagnia in distaccamento ad Ancona nella caserma Villarey.
    Con la ristrutturazione del 1975 il 28° Rgt.f. "Pavia" (C.A.R.) viene sciolto e resta in vita a Pesaro il 28° Battaglione fanteria "Pavia" quale battaglione addestramento reclute per la divisione meccanizzata "Folgore".
    Attualmente il 28° è ritornato Reggimento ma ha assunto un assetto specialistico quale unità* di "comunicazione operativa" (una specie di "psy-ops") alle dipendenze della Brigata di Artiglieria Terrestre.

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    289
    Carte alla mano, qualche informazione in più per completare il quadro.
    La decisione di costituire i C.A.R. fu presa dallo S.M.R.E. nel novembre 1945 con inizio delle attività* dal successivo febbraio 1946, mese nel quale sarebbero riprese le chiamate alle armi delle nuove classi di leva (per inciso mio padre fu chiamato alle armi di leva già* nel 1945 ma questo perchè aveva già* fatto un mese fra agosto/settembre 1943 nel deposito dell'11° Bersaglieri ... poi i "noti fatti").

    La trasformazione dei C.A.R. in Reggimenti Fanteria (C.A.R.) è datata 1° luglio 1958.

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    196
    Citazione Originariamente Scritto da jolly46
    La medaglia è postbellica.
    Pesaro fino agli anni cinquanta ospitava il secondo reggimento artiglieria da campagna, ed aveva gia' pagato un consistente tributo alla Patria fin dal 1895.
    http://www.rocchi.org/pagine/pesaroventi.htm

  5. #5
    Moderatore L'avatar di Furiere Maggiore
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    3,848
    Ciao a tutti,

    grazie come sempre a Jolly46 per i suoi preziosi post - post/bellici []

    Questa una cartolina del 6° car di Pesaro ante 1958. Posseggo anche quella del 28° car, spedita da un mio parente a casa nel 1972, e riporta solo lo stemma araldico (se la trovo e la posto)...



    Va da sé che l'ultima cartolina del sito: http://www.rocchi.org/pagine/pesaroventi.htm relativa alla cartolina del 2° art. da fortezza, non c'entra nulla con la città* marchigiana in quanto il 2° da fortezza era di stanza ad Alessandra...

    A Pesaro fu sempre di stanza il 2° reggimento da campagna ovvero di divisione di fanteria...

    Un caro saluto

    Fante 71 [][][]
    E' la somma che fa il totale.

  6. #6
    Moderatore L'avatar di Furiere Maggiore
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    3,848
    ... Jolly:

    ... il 1° luglio 1958 - Il 6° C.A.R. di Pesaro diventò quindi 28° Reggimento Fanteria "Pavia" (C.A.R.) ereditando colori e tradizioni dei Verdi di Gorizia...
    queste le gloriose mostrine:



    e queste le ricompense che fregiano la sua bandiera:

    Ordine Militare d'Italia: guerra 1915/18;
    Medaglia d'oro al v.m.: Borgo e Levico, 23 luglio 1866;
    Medaglia d'argento al v.m.: Podgora e Gorizia, 1916;
    Medaglia d'argento al v.m.: Tobruk - El Adem - Ain el Gazala - Agedabia - Martuba, 1940-42.

    Il motto del reggimento è: Ardeam dum luceam

    (che tradotto in toscano suona così: Che io arda purché risplenda)

    Viva la Fanteria - regina delle battaglie !

    Un caro saluto

    Fante 71 [][][]
    E' la somma che fa il totale.

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    196
    Citazione Originariamente Scritto da Fante71
    Va da sé che l'ultima cartolina del sito: http://www.rocchi.org/pagine/pesaroventi.htm relativa alla cartolina del 2° art. da fortezza, non c'entra nulla con la città* marchigiana in quanto il 2° da fortezza era di stanza ad Alessandra...
    Mi sono accorto di avere sbagliato il link e di avere in effetti inserito l'ultima cartolina che non c'entrava niente! :-(
    Rimediero'... appena trovo un attimo :-)

  8. #8
    Moderatore L'avatar di Furiere Maggiore
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    3,848
    ... posto anche quella del 28° Pavia - CAR. Si tratta di una cartolina degli anni '60...

    Al centro dello stemma si nota una mano "catafratta" che pianta un ramoscello. Si tratta del primo stemma araldico dei C.A.R. che erano uguali per tutti i Centri e variavano solo per un piccolo stemma, in alto a sx, che indicava la città* dove era ospitato...

    L'amico Jolly sicuramente ci potrà* dire di più...[][][]

    Un caro saluto

    Fante 71 [][][]

    E' la somma che fa il totale.

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    196
    Citazione Originariamente Scritto da Fante71

    ... posto anche quella del 28° Pavia - CAR. Si tratta di una cartolina degli anni '60...
    Ottimo!
    Lo stemma di Pesaro e' in basso a destra.
    I colori della citta' sono il bianco ed il rosso (a dire la verita' di rosso ce n'e' anche troppo, in effetti...), e lo stemma sono le quattro mani che si stringono con un albero sullo sfondo.

  10. #10
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    289
    Se d'interesse ecco una descrizione dello stemma araldico del 28° Pavia.
    Il "capo d'oro" indica che la Bandiera del reggimento è decorata con la Medaglia d'Oro al Valor Militare concessa per la Campagna 1866, nel quartier franco (il piccolo quadratino nel capo d'oro) l'arme della città* di Levico per ricordare la località* dove si è svolto il combattimento.
    Nel 1° quarto dello scudo la croce d'argento in campo rosso indica l'arme della città* di Pavia da cui il reggimento prende nome.
    Nel 2° quarto la croce d'oro in campo azzurro indica l'arme della città* di Parma dove il reggimento ha avuto guranigione per lungo tempo.
    Nel 3° quarto il "silfio di Cirenaica" in campo azzurro indica la partecipazione alla campagna in Africa Settentrionale durante il secondo conflitto.
    Nel 4° quarto l'arme della città* di Pesaro dove il reggimento si è ricostituito per trasformazione del 6° CAR.
    Lo scudetto centrale infine è lo stemma del 6° CAR come già* indicato da fante71 e che giustamente osserva come tale stemma fosse identico per tutti i CAR salvo in alto a sinistra l'arme della città* sede del reparto.

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato