Pagina 2 di 6 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 59

Discussione: 63 anni fa...........

  1. #11
    Banned
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    759
    Devo dire che anche il film "Battle of Bulge" è interessante; ovviamente si sono un pò distaccati dalla storia, ma comunque credo sia da vedere.Ovviamente penso che quasi tutti lo abbiano già* apprezzato.[ciao2]

  2. #12
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    1,622
    fu un inferno nelle ardenne,i tedeschi combattevano con la forza della disperazione in un ultimo contrattacco usando i mezzi migliori e le truppe fresche,ma oltre alla benzina che mancava furono sconfitti dall incapacità* dei paracadutisti americani,che in una situazione davvero disperata riuscirono a resistere con una resistenza talmente feroce che tutti i carri tedeschi furono distrutti o comunque messi fuori uso e la fanteria tedesca dovette poi cedere...onore ai paracadutisti americani!
    cerco e scambio materiale wehrmacht e afrikakorps!!!

  3. #13
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    4,053
    La mia era una domanda ovvia [][innocent], bisogna dire che è stata una delle ultime offensive lanciate dall'Esercito Tedesco, che se fosse andata come da programma avrebbe tenuto indietro gli alleati ancora per un bel pò dalla Germania, poi per mancanza d'approvigionamenti e il tempo che ha volto al bello, ponendosi così a favore dell'aviazione americana, proprio nel momento in cui la prevalenza era dei Tedeschi tutto è andato a carte quarant'otto;
    La verità* sui fatti di Malmedy non si sa ancora tutta, anche perchè è un evento ancora "recente" e quindi l'opinione è ancora di parte, sono del parere che la verità* su certi fatti si saprà* solo tra qualche secolo.
    Per il fatto che dell'inquietante ambientazione di questa operazione bisogna dire che fu anche la causa di molti "incontri", ci sono molte testimonianze che durante le operazioni nelle ardenne era molto facile girare per le foreste ed imbattersi nelle trincee nemiche senza accorgersene, poi il connubio neve/silenzio/fitta vegetazione e la costante paura di imbattersi in qualcuno che ti può infilzare con una baionetta o prenderti a fucilate rendevano il posto molto poco piacevole.
    E bisogna dire che nelle Ardenne fu utilizzata anche una tecnica di combattimento molto pratica, dato che gli americani erano trincerati e quindi non facilmente eliminabili con le armi leggere i Tedeschi sfruttarono la natura stessa come arma, sparando coi mortai pesanti facevano esplodere gli alberi intorno alle trincee nemiche spargendo tutt'intorno schegge acuminate che macellavano chiunque.

    Saluti
    Die nadel
    Komm mein Schatz, denn wir fahren nach Croce D’Aune

    Canale youtube: http://www.youtube.com/user/Feldgragruppe?feature=mhee

    Sito web: http://www.feldgrau.eu/

    Pagina facebook: http://www.facebook.com/Feldgraugruppe

  4. #14
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    394
    I miei ringraziamenti a U03205 per il link proposto, veramente di enorme interesse. Avendo recentemente avuto la occasione di vedere (in ritardo) il film Saint and Soldiers, mi ero ripromesso di cercare qualche informazione sull'episodio che da' l'incipit al film, cioe' il massacro di Malmedy, il cui anniversario cadra' domani 17 dicembre.

  5. #15
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090
    Citazione Originariamente Scritto da Die Nadel


    La verità* sull'incidente di Malmedy non si sa ancora tutta, anche perchè è un evento ancora "recente" e quindi l'opinione è ancora di parte, sono del parere che la verità* su certi fatti si saprà* solo tra qualche secolo.
    Saluti
    Die nadel
    Fritz,io credo che definirlo incidente sia parlare per eufemismi.Si è trattato di un deliberato massacro nei confronti di prigionieri di guerra(gli americani sterminati si erano arresi).
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  6. #16
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    1,596
    per quelle che sono le mie considerazioni in merito..posso dire..

    che la pianificazione di questa operazione è stata grandiosa (non il risultato..per vari motivi)..in un momento di totale piatta sul fronte, in cui gli alleati si aspettavano di aver già* "vinto la guerra"..del tutto inaspettatamente e in una zona dove mai erano passati carri (parliamo di una foresta e in inverno!), quindi declassata a zona di poca importanza..gli americanoi vennero totalmente presi alla sprovvista..parlo della fase iniziale dell'offensiva tedesca..

    due i maggiori handicap delle forze tedesche..la mancanza come, già* osservato,
    di linee di rifornimenti adeguate..la seconda, della poca efficenza del grosso delle forze tedesche..certo, non parlo delle waffen..che il loro dovere lo fecero come sempre..(anche troppo, vedasi massacry di malmedy 71soldati americani già* arresisi e di un paese lì vicino in cui uccisero civili..e questi sono fatti checchesenedica, che hanno già* avuto dei colpevoli con tanto di prove e processi..tra qualche secolo nessuno se ne ricorderà*!)..ma sopratutto del resto delle forze che erano reclutate e mal organizzate poichè costituite in prevalenza da soldati o troppo giovani, o troppo vecchi..con addestramenti diciamo "temporalmente" ridotti..
    a capo di questi contingenti c'erano si, dei veterani (quelli rimasti), ma lo spirito aggressivo e la determinazione che aveva contraddistinto i blitz tedeschi era ormai sfumata!..un'altro fattore da considerare è che dopo lo sbandamento iniziale..con ingenti perdite..(anche perkè i tedeschi utilizzarono il nuovo panther VI da 60 tonnellate..che polverizzava uno sherman a un km..)
    e su quella fronte non avevano uno sbarramento di artiglieria dato lo scarso interesse strategico..gli americani si ritirarono nell'unico punto di confluenza delle 7 strade di quella zona..."bastogne"..facendovi confluire la 101° aviotrasportata...l'unica di immediata reperibilità* al momento e tutti gli sbandati che mano mano uscivano dalla foresta..reinquadrandoli!..i loro sforzi ed ulteriori errori dei tedeschi nella tipologia di assalto a "bastogne"..fecero si che il tempo passasse in maniera infruttuosa e dando modo agli americani (tramite Patton..che portò l'aiuto e losfondamento da sud ovest)di recuperare il gap iniziale..rendendo vana l'ultima offensiva degna di nota..in più il brutto tempo che inizialmente era stato alleato dei tedeschi nell'opera di occultamento mezzi e assalto iniziale..ridivenne bel tempo..permettendo agli alleati di utilizzare la loro arma aerea..con i risultati che conosciamo....non dimentichiamo che quella che doveva essere lo sfondamento tedesco si rivelò..la prefazione della disfatta di falaise..

    ciao
    digjo
    Ciao
    digjo

  7. #17
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    Lazio
    Messaggi
    224
    E vabbè so cose che capitano a chi gira per il mondo.
    In der Wehrmacht keine Probleme, sondern Lösungen.

  8. #18
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611
    Ciao digjo molto bene.
    Aggiungo solo un fatto che è conosciuto da tutti è stato anche inserito in un film.
    Uno dei più originali e celebri "atout" della grande offensiva fu rappresentato dalla brigata di Otto Skorzeny, il liberatore di Mussolini sul Gran Sasso.
    OTTO SKORZENY


    Skorzeny aveva scelto con accuratezza circa 200 uomini capaci di parlare perfettamente lo slang americano, li aveva vestiti da soldati americani, da ufficiali persino da MP e li aveva lungamente istruiti nei loro compiti di sabotaggio dietro le linee avversarie.
    Il piano chiamato Cavallo di Troia era semplice ed efficace.
    Montate su Jeep e autocarri piccole unità* dovevano diramarsi dietro le linee nemiche per crearvi la maggiore confusione possibile, spostando le indicazioni stradali, dirigendo il traffico su strade sbagliate, impartendo ordini falsi alle colonne, tagliando i fili delle comunicazioni e distruggendo tutti i posti di comando incontrati.
    Divisi in 40 pattuglie, questi uomini al corrente delle abitudini del gergo e del carattere del soldato medio americano, seminarono una confusione prodigiosa, aumentata del fatto che una di esse catturata esagera con dettagli e fronzoli l`operazione "Cavallo di Troia".
    Allarmatissimo il comando americano dirama ordini perché vengano identificati e arrestati tutti i soldati infiltrati.
    Subito dilaga il panico, nella 1° armata di Bradley tutti arrestano tutti con scene ora tragighe ora comiche.
    Lo stesso generale viene fermato rudemente 8 volte e sottoposto a domande da "Lascia o raddoppia" in un fuoco di fila .
    Sà* il numero dei punti segnati da Babe Ruth il grande campione di baseball, ma non è in grado di dire chi è il terzo marito di Betty Grable, per cui viene arrestato e guardato a vista, finchè un suo ufficiale di Stato Maggiore sottoposto a sua volta alle stesse domande non lo tira fuori dai guai.
    Un altro commando riuscì a tagliare la linea telefonica principale tra Bradley e Courtney Hodeges.
    Un altro incontrata una colonna corazzata americana, dipinse tanto bene l`enormità* delle forze nemiche che la stavano inseguendo che la colonna volse istantaneamente le spalle.
    Un terzo commando fu meno fortunato, fermato a un posto di blocco, venne chiesto all`ufficiale in che città* era nato ed egli risposo "Omaha" così come era scritto sui suoi documenti personali redatti con ogni cura.
    Ma il sergente che lo interrogava – ignorantissimo di geografia- si mise a sbraitare che egli era un tedesco "perché non sapeva neppure che Omah era uno stato e non una città*", anche l`ignoranza a volte porta frutti positivi.
    Le noi maggiori toccarono Eisenhower quando si sparse la voce che volevano ucciderlo penetrando sino a Parigi.
    Le misure di sicurezza divennero frenetiche decine di migliaia di uomini furono impegnati.
    L`operazione "Cavallo di Troia " pagò dunque un altissimo dividendo e contribuì enormemente a rendere molto seria e sull`orlo dell`abisso, la situazione psicologica dei comandi e delle truppe americane, già* piuttosto demoralizzate dagli inaspettati rovesci.
    In compenso, l`operazione stessa costò assai poco a Skorzeny: su 40 equipaggi soltanto 8 non rientrarono nelle linee a missione compiuta.
    Dpo tutto questo scrivere un pò di foto.
    LA LINEA DEL FRONTE ALLEATO E LA CONTROFFENSIVA DI VON RUNDSTEDT NELLE ARDENNE


    ELEMENTI DELLA 5° ARMATA TEDESCA NELLA ZONA DI BASTOGNE MEZZO AMERICANO COLPITO


    CHEVRON: CARICHE DI DINAMITE PER ABBATTERE GLI ALBERI CHE OSTRUIRANNO LA STRADA DELL'AVANZATA TEDESCA



    FANTI AMERICANI IN UN DEPOSITO DI BENZINA UNO DEI PIù IMPORTANTI OBIETTIVI CHE I TEDESCHI FALLIRONO PER POCO E CHE LI OBBLIGO' ALLA RITIRATA


    IL MAGGIORE PEIPER(a sinistra)NEI PRESSI DI MALMEDY DOVE I SUOI UOMINI FUCILARONO 142 PRIGIONIERI CANADESI


    FANTI ALL'ASSALTO IL PRIMO A DESTRA IMBRACCIA UNA CARABINA WINCHESTER



    UN CARRO PHANTER SI APPRESTA AD ENTRARE IN AZIONE


    CARRI KONIGSTIGER tigri reali
    luciano

  9. #19
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    4,053
    C'è da aggiungere che i ragazzi di Skorzeny utilizzarono anche dei Panther modificati in modo da assomigliare a degli M5, nonchè degli Stug dipinti con i colori statunitensi, e concordo sul fatto che misero nel panico più totale le forze americane, facendole piombare nel clima di terrore più assoluto.

    Saluti
    Die Nadel
    Komm mein Schatz, denn wir fahren nach Croce D’Aune

    Canale youtube: http://www.youtube.com/user/Feldgragruppe?feature=mhee

    Sito web: http://www.feldgrau.eu/

    Pagina facebook: http://www.facebook.com/Feldgraugruppe

  10. #20
    Citazione Originariamente Scritto da Die Nadel

    C'è da aggiungere che i ragazzi di Skorzeny utilizzarono anche dei Panther modificati in modo da assomigliare a degli M5,
    M 10 Tank Destroyer, non M 5.

    Correggo giusto te perchè sei sottomano visto che hai postato per ultimo, ma qui è una strage. Ragazzi, siamo tutti qui per imparare, ma prima di scrivere, diamo una ripassata ai nostri sacri testi.[8D]

Pagina 2 di 6 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •