Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: 76x165R italiano

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Messaggi
    102

    76x165R italiano

    Mi sono capitati due bei bossoli del 76x165 della marina della 1 ° guerra.
    Dovrebbero essere entrambi della Metallurgica Bresciana uno del 1914 che č stato ricaricato ed uno del 1915
    posto lo stato in cui erano e dopo una lucidatura.
    DSCN4202.JPG vista di fronte DSCN4203.JPG interno DSCN4205.JPG fondello ed ora dopo la pulizia DSCN4213.JPG ed il relativo fondello DSCN4215.JPG
    ed ecco quello del 1915
    DSCN4198.JPG e dopo la pulizia DSCN4206.JPG DSCN4207.JPG se qualcuno avesse foto o dettagli dei relativi proietti e li postasse con informazioni su questo munizionamento ne sarei grato.
    lelefante

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Localitā
    Monfalcone
    Messaggi
    5,089
    Penso che molti soci, amanti della patina, ti staranno inviando maledizioni..
    Comincio un sacco di cose e non ne finisco nes

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di wyngo
    Data Registrazione
    Aug 2009
    Localitā
    ITALIA
    Messaggi
    497
    Ciao Lelefante, la corretta dizione della munizione č 76x165R e il pezzo relativo che la impiegava era il cannone da 76/17 Schneider Modello 12, prodotto da Ansaldo, su affusto a ruote con culla a slitta per truppe da sbarco, imbarcato su vari incrociatori dell'epoca (periodo pre e durante la 1^ Guerra Mondiale) e successivamente impiegato nelle batterie costiere e nel tiro antiaereo.
    La Ansaldo produsse (dati Ansaldo) 66 pezzi da sbarco e 64 affusti ruotati.
    Dati relativi alle munizioni si dovrebbero trovare sulle pubblicazioni del sig. Marcuzzo.
    Ciao Francesco
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Chi nega la ragion delle cose, pubblica la sua ignoranza

    Leonardo da Vinci

  4. #4
    Utente registrato L'avatar di cchr75tj
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Localitā
    simeri crichi
    Messaggi
    361
    Cosa hai usato per la lucidatura? Č ottone giusto? I miei sono dipinti e devo trovare il tempo di pulirli

    - - - Aggiornato - - -

    Io non sono amante della patina ma amante del naturale pulito

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Messaggi
    102
    Alla mostra mercato del "ferrovecchio" a Gambettola (c'č due volte all'anno č una cosa colossale) c'era un banco che vendeva spazzole in stoffa da applicare al trapano con "salcicciotti" di prodotto da passarci sopra in due fasi una per sgrossare ed una per lucidare.
    Ho voluto prendere una confezione proprio per vedere se funzionava sull'ottone e devo dire che anche con la sola passata della sgrossatura con i bossoli viene un lavoro splendido.
    La patina l'ottone la rifarā, ma almeno diventa una patina uniforme ed ora si leggono bene anche le varie lettere e punzoni.
    lelefante

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB č Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] č Attivato
  • Il codice [VIDEO] č Disattivato
  • Il codice HTML č Disattivato