Pagina 4 di 6 PrimaPrima ... 23456 UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 54

Discussione: 8 Settembre 1943

  1. #31
    Banned
    Data Registrazione
    Aug 2009
    Località
    Prov. La Spezia
    Messaggi
    41

    Re: 8 Settembre 1943

    Ma perchè su un sito che ha questo nome, dove c'è gente che spende fortune per oggetti che hanno ucciso persone, dove gente che con il metal fa km fatica sacrificio iscritti al sito che ha loghi come soldati armi ecc. Non capisco perchè ci sono discussioni come queste? Non è che qualcuno ha sbgliato sito.

  2. #32
    Collaboratore L'avatar di mirco
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Località
    Torino
    Messaggi
    775

    Re: 8 Settembre 1943

    Citazione Originariamente Scritto da maverik
    Ma perchè su un sito che ha questo nome, dove c'è gente che spende fortune per oggetti che hanno ucciso persone, dove gente che con il metal fa km fatica sacrificio iscritti al sito che ha loghi come soldati armi ecc. Non capisco perchè ci sono discussioni come queste? Non è che qualcuno ha sbgliato sito.
    MIIII.....Maverik, amare la militaria mica vuol dire essere scannapopoli...
    Il sito si chiama W.W. bisogna essere trucidi per appassionarsi alla storia della II° guerra (la stanza è idonea alla discussione storica)
    I soldi si spendono (secondo me) per conoscere, non per macabro feticismo, lo stesso vale per i ricercatori con i metal che quando trovano resti umani si comportano "umanamente"
    Per i loghi....come hai visto io ad esempio non lo uso, ne tanto meno mi presento come "ATTILA" mica è un obligo.
    Ciò detto quando si rimane trà* le righe e la discussione è onesta intelletualmente non deve fare paura, questa stanza si chiama " eventi e cultura " chi aveva paura della cutura la bruciava....spero non capiti qui. ciao!

    Inoltre, mi sembra che la discussione non stia uscendo dalle righe

  3. #33
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: 8 Settembre 1943

    Avevo un commento da inserire ma dopo aver letto tutto questo post chiedo che l'Amministrazione ogni anno apra un topic Bloccato in cui si annuncia che in data odierna ricorre l'anniversario della dichiarazione dell'armistizio.
    Vorrei poi sapere da Mirco da cosa nasca questa sua poca simpatia per chi si è fatto 2 anni di campo di prigionia in Germania. Non credo che chi ha optato per il campo non avesse capito ed equivocato con la parola campeggio. Questi si sono fatti 2 anni di villeggiatura organizzata dagli stessi nazisti che tanto spaventano in altre situazioni. Non è abbastanza o per opporsi al nazifascismo si deve essere obbligatotamente partigiani? Chi lo decide poi? Il fatto che siano stati equiparati ai resistenti è evidentemente la decisione degli italiani dato che quando è stata presa fascisti e nazisti erano belli che sconfitti.
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  4. #34
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Messaggi
    1,569

    Re: 8 Settembre 1943



    Mirco più ti leggo più mi piaci, sei l'alterego di questo forum in fondo se alle volte non dici cose giuste, beh sicuramente non le scrivi sbagliate.
    Averti è una fonte di discussione, accendi gli animi e già* vedo gli altri amici del forum incendiarsi davanti ai Tuoi scritti.

    Ricordate tutti e Mirco compreso, questo è il bello e la forza della Nostra democrazia e cioè il poter liberamente esternare e scrivere anche in questo forum.......anche se spesso andiamo OT e giustamente e meno male veniamo bloccati.

    Per me comunque Viva L'Italia Democratica e se a qualcuno non piace.....beh che abbia il coraggio di andare a vivere dove c'è qualche dittatura o nella repubblica delle banane o a Cuba.

  5. #35
    Collaboratore L'avatar di mirco
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Località
    Torino
    Messaggi
    775

    Re: 8 Settembre 1943

    Citazione Originariamente Scritto da Andrea58
    Avevo un commento da inserire ma dopo aver letto tutto questo post chiedo che l'Amministrazione ogni anno apra un topic Bloccato in cui si annuncia che in data odierna ricorre l'anniversario della dichiarazione dell'armistizio.
    Vorrei poi sapere da Mirco da cosa nasca questa sua poca simpatia per chi si è fatto 2 anni di campo di prigionia in Germania. Non credo che chi ha optato per il campo non avesse capito ed equivocato con la parola campeggio. Questi si sono fatti 2 anni di villeggiatura organizzata dagli stessi nazisti che tanto spaventano in altre situazioni. Non è abbastanza o per opporsi al nazifascismo si deve essere obbligatotamente partigiani? Chi lo decide poi? Il fatto che siano stati equiparati ai resistenti è evidentemente la decisione degli italiani dato che quando è stata presa fascisti e nazisti erano belli che sconfitti.
    Ciao Andrea, scusa ma che cosa intendi per un " topic Bloccato ? "
    Io poi non ho nessuna poca simpatia, chiunque abbia sofferto ingiustamente merita rispetto per i propri patimenti, non penso che abbiano "optato": I parametri di arruolamento nelle divisioni della repubblica fascista non li conosco, sicuramente agli inabili, agli ebrei, agli antifascisti conosciuti non sarà* però stata proposta una scelta, e penso neanche alla maggioranza (opinione mia) di coloro che non si professavano fervidi credenti nel duce, a loro va sicuramente la mia pietà* umana; non dimentichiamo però che al momento della cattura indossavano la divisa di un paese che voleva conquistare l'Europa, non si erano mai sentiti partecipi di questo...??altra cosa sono coloro che in armi tentarono di riscattarsi difendendo la propria patria e questi si io li considero resistenti.
    Certo, la decisione di equiparazione è stata presa dopo il 45, ma è a mio avviso inadatta, e ho cercato nei topic di spiegare il perchè, la sofferenza subita in prigionia (inflitta dai loro stessi alleati tedeschi) non li giustifica come resistenti.
    Vi furono casi di dichiarato rifiuto di collaborazione,motivato da aperto antifascismo, ma purtroppo non sono tanti quelli tornati a raccontarlo.
    Per questo motivo non metto sullo stesso piano "quelli del no con quelli che tiravano a portare a casa la pelle" non sarebbe giusto.

    Lo stesso vale per gli internati civili (non politici), furono vittime innocenti sacrificate ad una ideologia infame, ma nessuno può dire come si sarebbero comportati se non fossero stati presi ad esempio come omosessuali, magari si sarebbero ( estremizzo e mi scuso) arruolati nelle B.N.

    Faccio un esempio per non essere frainteso, nelle file di coloro che parteciparono all'aggressione alla Spagna repubblicana vi erano parecchi ebrei, anche nella milizia, anche alti ufficiali, costoro combatterono per il fascismo ed il nazzismo, pur sapendo la condizione in cui vivevano i loro fratelli di fede in Germania, fino a quando nel 38, con le leggi sulla razza non furono congedati e riportati in Italia, il giorno prima erano fascisti convinti il giorno dopo "sottouomini" morale, non basta essere emarginato per essere automaticamente resistente, molti di loro se non ci fossero state le leggi antiebraiche avrebbero continuato a combattere per la dittatura fascista.

  6. #36
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658

    Re: 8 Settembre 1943

    Per topic chiuso credo intenda la creazione di una specie di "Accadde oggi" dove inserire fredde didascalia sui fatti accaduti inerenti alla tematica di questo forum, in modo da evitare le quasi certe risse tematiche che anche troppe volte abbiamo visto su queste pagine di WW.
    C'è da dire che qui stiamo andando abbastanza bene, almeno per ora.....e speriamo resti così!

  7. #37
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    1,906

    Re: 8 Settembre 1943

    Bisogna sempre ricordare che la maggioranza di appartenenti ai vari schieramenti non avevano una visione della politica mondiale così ampia e globale che abbiamo noi.
    Sia i deportati, che i fascisti che i resistenti facevano la scelta che gli sembrava giusta in quel momento dettata dalla loro conoscenza e penso, soprattutto la massa, quella dove introvedevano di salvare la pellaccia.
    Perchè a fronte di pochi protagonisti attivi della storia, che portano le responsabilità* di decisioni ed errori, vi sono miriadi di innocenti costretti dalla legge a vestire divise militari contro la propria volontà* e a rischiare la vita per ideali magari anche poco sentiti.
    Ciao

  8. #38
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658

    Re: 8 Settembre 1943

    Citazione Originariamente Scritto da mariob
    ...facevano la scelta che gli sembrava giusta in quel momento dettata dalla loro conoscenza e penso, soprattutto la massa, quella dove introvedevano di salvare la pellaccia.
    Ciao
    Penso che hai detto due cose estremamente vere e sensate, che poi sono il rovescio della stessa medaglia.

  9. #39
    Collaboratore L'avatar di mirco
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Località
    Torino
    Messaggi
    775

    Re: 8 Settembre 1943

    Citazione Originariamente Scritto da Mulòn
    Per topic chiuso credo intenda la creazione di una specie di "Accadde oggi" dove inserire fredde didascalia sui fatti accaduti inerenti alla tematica di questo forum, in modo da evitare le quasi certe risse tematiche che anche troppe volte abbiamo visto su queste pagine di WW.
    C'è da dire che qui stiamo andando abbastanza bene, almeno per ora.....e speriamo resti così!
    Ma certo Mulon, discutere vuol mica dire insultarsi e scannarsi.....dal dibattito anche duro nasce la conoscenza...non dico la verità*, che è soggettiva, ma una possibile visione diversa delle nostre convinzioni. ciao!

  10. #40
    Collaboratore L'avatar di mirco
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Località
    Torino
    Messaggi
    775

    Re: 8 Settembre 1943

    [quote="mariob"]Bisogna sempre ricordare che la maggioranza di appartenenti ai vari schieramenti non avevano una visione della politica mondiale così ampia e globale che abbiamo noi.
    Sia i deportati, che i fascisti che i resistenti facevano la scelta che gli sembrava giusta in quel momento dettata dalla loro conoscenza e penso, soprattutto la massa, quella dove introvedevano di salvare la pellaccia.
    Perchè a fronte di pochi protagonisti attivi della storia, che portano le responsabilità* di decisioni ed errori, vi sono miriadi di innocenti costretti dalla legge a vestire divise militari contro la propria volontà* e a rischiare la vita per ideali magari anche poco sentiti.

    Sono completamente daccordo !

Pagina 4 di 6 PrimaPrima ... 23456 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato