Pagina 5 di 28 PrimaPrima ... 3456715 ... UltimaUltima
Risultati da 41 a 50 di 275

Discussione: Accessori per lo stahlhelm.

  1. #41
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Trieste
    Messaggi
    4,675
    Citazione Originariamente Scritto da MULON

    [innocent][innocent][innocent]
    Scherzi a parte,vediamo quando Andrea si connette cosa ne pensa,se è opportuno o meno che posti una foto del tuo elmo in cui si veda bene la retina,o aspettiamo che lui finisca quello che ha iniziato per poi darci sotto,ok?
    Se avete un po' di pazienza, arriva anche la mia![]
    Però siccome cerco di rispettare un certo ordine cronologico, non è imminente!!![^]
    Comunque il topic sembra sia interessante e sono contento che in qualche modo venga integrato, magari possiamo rivedere nuovamente quella di Von Krafen![ciao2]
    Infanterie Königin aller Waffen

  2. #42
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Trieste
    Messaggi
    4,675
    Citazione Originariamente Scritto da franzroma

    foto appena acquistata, credo sia a tema e molto molto bella!!!
    Tu mi devi dire dove li peschi tutti 'sti tedeschi fighissimi in zona d'operazioni, vuoi farmi venire l'infarto??? [Panic2][II]
    Io intanto integro con alcuni scatti, il sistema di fissaggio della cinghia da tascapane come era previsto dal regolamento..


















    Infanterie Königin aller Waffen

  3. #43
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Territorio Libero di Trieste
    Messaggi
    2,043
    Ho capito che era a scopo dimostrativo,però l'elmo mi piace di più così com'è,cmq in attesa della tua retina,che dir di magazzino è troppo poco quant'è nuova,ecco la mia trovata assieme all'elmo.

    Immagine:

    124,58*KB

    Immagine:

    120,79*KB
    Ciao,Alan.

  4. #44
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    7,022
    Che dire... accessori bellissimi, complimenti a tutti [] [ciao2]

  5. #45
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Sempre meglio questo topic,ma mi sfugge un dettaglio...ho già* visto e toccato l'elmo che hai postato con la banda oppure no?Non mi ricordo.....[innocent][innocent]

  6. #46
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Territorio Libero di Trieste
    Messaggi
    2,043
    Gianca,è quello che Andrea ha presentato con il topic,il zimmerit,solo con la cinghia del tascapane.[]
    Ciao,Alan.

  7. #47
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Vero,l'ho notato solo dopo,ma quel che è "grave" è che non mi ricordavo di questa cosa,l'ho rimossa....

  8. #48
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Territorio Libero di Trieste
    Messaggi
    2,043
    Oramai vedi solo borraccie,poi quelle che ti aspettano a Ferrara...[ad]
    Ciao,Alan.

  9. #49
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    No,li vedevo un 40 colorato.....ma vabbeh,non andiamo OT che poi roviniamo questo bel topic[innocent][]

  10. #50
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Trieste
    Messaggi
    4,675
    Stahlhelmbezüge (Spittermuster)

    La pratica di mimetizzare gli elmetti per mezo di una copertura, risale alla Grande Guerra e lo sviluppo del disegno mimetico prosegue per tutta la Repubblica di Weimar comprendendo il Terzo Reich. Lo schema geometrico "scheggiato" denominato Splittermuster, fu sviluppato agli inizi del 1930 e adottato con il telo tenda (zeltbahn) nel 1931. Questo tipo di mimetismo lo troveremo sulle coperture non ufficiali realizzate presso le sartorie da campo nelle retrovie o attraverso iniziative personali adottate dai soldati, che prevedevano l`uso di pezzi di tela mimetica assicurata al proprio elmetto, per mezzo di spago o elastici ricavati dalle camere d`aria. Durante la campagna di Russia furono utilizzati stracci bianchi legati sugli elmetti mentre in nordafrica si faceva uso di tela sacco.
    Bisognerà* attendere il 1943 per la comparsa di un telino regolamentare reversibile (mimetizzato all`esterno e reso bianco all`interno), distribuito in quantità* limitate alle cosidette unità* al fronte anche se la pratica del "fai da te", proseguirà* per tutta la durata del conflitto.

    Quello che presento io è un telino non regolamentare confermato dal fatto che non presenta marchiature all`interno, realizzato con tela mimetica da Zeltbahn e tinteggiato in bianco internamente. Presenta sulla superfice esterna l`applicazione di sette passanti previsti per l`inserimento di sterpi e fogliame che lo classifica come secondo modello; il primo ne era sprovvisto.











    La regolazione per l`aderenza all`elmetto, avveniva per mezzo di una fettuccia come quella illustrata che scorreva lungo tutto il bordo interno del telino..












    Particolare dei passanti previsti per l`ulteriore mimetizzazione..












    Il telino applicato all`elmetto..



















    Infanterie Königin aller Waffen

Pagina 5 di 28 PrimaPrima ... 3456715 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •