Pagina 6 di 30 PrimaPrima ... 4567816 ... UltimaUltima
Risultati da 51 a 60 di 297

Discussione: Adrian 1915 francese

  1. #51
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    953
    quoto mulon secondo me è meglio lasciarlo come sta ....i pezzi (secondo me)vanno restaurati solo se sono in cattive condizioni
    e poi un elmetto cosi nn va mica indossato x farci una guerra ,ne ha gia fatte, basta che stia sulla sua bella bacheca e se lo si vuole maneggiare ...fare tanta attenzione[ciao2][ciao2]
    avanti forza paris

    art.52 della Costituzione Italiana
    La difesa della Patria e' sacro dovere del cittadino. Il servizio militare e' obbligatorio nei limiti e modi stabiliti dalla legge. Il suo adempimento non pregiudica la posizione di lavoro del cittadino, ne' l'esercizio dei diritti politici. L'ordinamento delle Forze Armate si informa allo spirito democratico della Repubblica.

  2. #52
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    390
    Nessuno fortunatamente puo' imporre il proprio pensiero ad altri,ed e' una vera fortuna.Ma ribadisco la mia idea,80anni di magnifica patina non meritano di essere spazzati da uno straccio oliato,ne sono convintissimo,a mio parere un elmo riputito (casi disperati a parte ) perde il 60% del valore,io litengo a distanza dalla mia raccolta.

    ..............ed adesso aspetto PIESSE che sicuramente non e' d'accordo!!!!
    Buona serata-
    marco

  3. #53
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611
    Scusate non si parla di restaurarlo questo no ma una leggera pulita sì, pure al cuoio che possa durare ancora molti anni. Potreste dire che ha la polvere del tempo ma siamo certi che la polvere o lo sporco sia del tempo che fù ?? o più verosibilmente di qualche anno fà* ??
    Io la vedo così.
    luciano

  4. #54
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Vedi Luciano,se un pezzo lo "tocchi",o lo tocchi tutto o niente.La spolverata fine a se stessa ci sta,ma se cominciamo a "rinvigorire" il guscio,non si può trascurare la pelle,se non si trascura la pelle,non si può trascurare l'interno dell'elmo e via dicendo.Ripeto,qui c'è proprio lo "scontro" figurato del modo di vedere e vivere il collezionismo.Io,lo ribadisco,più che una pulita con uno straccio molto superficiale e qualche energica soffiata,di non farei.Poi,il legittimo propietario è libero di fare quello che vuole,ci mancherebbe,è lui che deve trarre il massimo godimento dagli oggetti che ha.
    Aspettiamo i risvolti.

  5. #55
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700
    Citazione Originariamente Scritto da ilveromilite

    Nessuno fortunatamente puo' imporre il proprio pensiero ad altri,ed e' una vera fortuna.Ma ribadisco la mia idea,80anni di magnifica patina non meritano di essere spazzati da uno straccio oliato,ne sono convintissimo,a mio parere un elmo riputito (casi disperati a parte ) perde il 60% del valore,io litengo a distanza dalla mia raccolta.

    ..............ed adesso aspetto PIESSE che sicuramente non e' d'accordo!!!!
    Buona serata-
    marco
    Beh, mi hai tirato in ballo e devo rispondere.
    E non me ne volere se sarò lungo![]
    Non sono concettualmente contrario a lasciare gli elmetti così come sono però quando vedo una pelle secca, strappata, che se la tocchi ti rimangono pezzi in mano, e che solo con un po' di grasso da scarponi e qualche piccola incollatura la rigenero, non vedo perché non farlo.
    Quando ero militare avevo gli anfibi più puliti e più morbidi di tutta la Compagnia, visto che avevo tanto tempo e un c...o da fare, e mi ero fatto pure un nome li pulivo anche agli altri, a pagamento naturalmente.
    Risultato è che nell'ambito della stessa compagnia, tutta gente partita insieme, c'è chi aveva dei rottami ai piedi tutti stinti e duri come il legno e chi delle "pantofole" morbide e comode, con un bel colore testa di moro. Se questa roba fosse finita nel mercato collezionistico le "patine" sarebbero state ben diverse.
    Così come la ruggine o la sporcizia: perché accettare elmetti dove se non la fermi la ruggine continua a mangiarselo? perché mi fanno ridere i discorsi della ruggine di 60 anni, di quella odierna rossiccia e sfarinosa e via dicendo.
    E che, la ruggine viene a comando? nasce nel 1944 e nel 1946 si ferma, si consolida e diventa "marrone scuro marmorizzato".
    Il tutto si congela e resta pietrificato per la gioia dei collezionisti odierni che possono pontificare con sapienza.

    Ma, perdio, la ruggine continua a crearsi in continuazione, se non la fermi; c'è quella annata 1957, quella 1963, l'annata doc 1971, un inverno più secco nel 1984, ecc. ecc.
    Scherzi a parte, dipende tutto come i pezzi sono arrivati a noi, quando sono dei bei pezzi, presentabili nella loro età* e magari poco maneggiati negli anni, niente da dire a lasciarli più o meno come sono.
    Ma elmetti di 60/70/80 anni, ma in quante mani saranno passati? saranno stati sulle mensole ma anche abbandonati nelle cantine o nei solai, fra la polvere, le ragnatele, nell'umido, perfino sottoterra, e via dicendo.
    Quando il soldato Hans o Johnny li ha abbandonati, volente o nolente, non erano certo nelle condizioni come a volte giungono a noi, e via dicendo.
    Diciamo che, come in tutte le cose, ci vuole elasticità* mentale e valutare un po' caso per caso.
    Altrimenti, che so, anche i Bronzi di Riace li avrebbero dovuti lasciare pieni di alghe e incrostazioni, o chi ricostruisce le anfore etrusche coi frammenti e la colla moderna è uno sciagurato....

  6. #56
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611
    Piesse ha ben spiegato molto meglio di me quale in definitiva era il mio pensiero nel precedente intervento.
    luciano

  7. #57
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Messaggi
    126
    quoto Piesse in toto!!!

  8. #58
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090
    Il discorso secondo me è questo:un elmetto va lasciato così com'è e se si opta per qualche intervento è solo perchè si rischia di vedere il pezzo deteriorarsi.Se lo stato di usura rimane stabile lascialo così.
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  9. #59
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Ciao amici,giravo un po' sul forum ed ho ritrovato questo mio vecchio post che il mitico Ado è stato l'unico a commentare quando su WW eravamo davvero in tanti[self]
    Che ve ne pare?

  10. #60
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090
    Cosa dire?Si tratta di un bellissimo elmetto!!!
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

Pagina 6 di 30 PrimaPrima ... 4567816 ... UltimaUltima

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato