Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 19 di 19

Discussione: Adrian..informazioni

  1. #11
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700
    Ah, sempre riguardo al fregio, dovresti osservare se si vedono ancora tracce, la fiamma sopra i cannoni: potrebbe essere o volta a destra (artiglieria a cavallo), o molto stretta e appuntita (artiglieria leggera) o larga e schiacciata (artigliera costiera).

    1) Artiglieria a Cavallo


    2) Artiglieria Costiera


    3) Artiglieria Leggera

  2. #12
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    1,596
    ciao piesse..

    si, per mod. 15/16 mi riferivo all'altro post di H..

    ti vedo ferrato, per mia fortuna...allora mod.15 produzione francese..
    quindi da come mi dici non si hanno nel periodo della I guerra mondiale fregi con mascherina(per capirci quelli introdotti dopo il "34")..come fai a dire ke sia una mascherina del "34" e non precedente..solo per sapere..ho visto altri Adrian con fregi dipinti ed erano della prima..(i fregi erano dipinti a mano?..)
    non si usavano mascherine nella prima?..
    Ciao
    digjo

  3. #13
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    1,596
    purtroppo non riesco a decifrare niente di più di quello che si vede in foto...
    ma sono sicuro..anche perkè ci sono evidenti similitudini con i fregi che hai postato che sia di qualche artiglieria..
    Ciao
    digjo

  4. #14
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    1,758
    Secondo me ciò che è indubbio e che si tratta di un M.15 di produzione francese non facente parte delle prime forniture (1915)ma delle ultime (cioè poco prima che entrasse in servizio il nostro M.16 che piesse ha descritto così bene prima)ciò si deduce dal fatto che pur essendo un M.15 francese non sono presenti i 2 buchi sulla fronte x la granata francese e dal fatto che a quanto vedo dalla foto non è presente il colore bleu orizont sotto il grigio verde italiano...Per i 2 buchi potrei fare 2 ipotesi:1)porta piumetto o penna (bersaglieri o alpini).2)Buchi fatti dopo la guerra causa un riutilizzo come una specie di pala (attaccandoci un manico di legno )per vuotare i pozzi neri fatto da qualche contadino[II][II].Purtroppo ci sono molti casi qui da noi (carso) di riutilizzi di questo genere di elmetti tedeschi della 2 G.M.
    Per il fregio non sò dirti perchè dalla foto non riesco a capire nemmeno se quella in alto è una corona oppure una fiamma (comunque se fosse una corona a me il fregio potrebbe sembrare anche una mitragliatrice)Seriuscirai a postare una foto migliore del d' avanti magari riuscirò ad essere più preciso.
    [ciao2][ciao2]Franz
    scavare è bello!
    E’ un mondo difficile: vita intensa, felicità a momenti e futuro incerto...

  5. #15
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    1,596
    ciao franz..

    relativamente al fregio..è veramente difficile capire di cosa si tratti...anche se sono del parere che Piesse abbia dato una spiegazione plausibile..in effetti mi sembrano cannoni..la parte superiore non è visibile!

    per i buki laterali..spero siano per supporto piumaggi vari..piuttosto che per attaccarci un palo di legno..anche se non è raro ritrovare queste tipologie di "pale"..ke tragedia..

    cmq..è decisamente anzianotto!..ti ringrazio del contributo
    Ciao
    digjo

  6. #16
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700
    Bisognerebbe fare un lungo discorso.

    Tanto per dare un'idea, diciamo che i fregi 1gm sono molto grossolani e in genere riportano solo numeri di unità*, fra l'altro di stile particolare, pur con numerosissime eccezioni e varianti. In effetti esisteva una normativa per l'applicazione di fregi, ma diciamo che nella stragrande maggioranza dei casi non venne applicata. Quindi esistono anche fregi simili a quelli codificati nel 34 (alpini, bersaglieri, ecc.) ma sono veramente molto rari. Per esempio io non ho mai visto elmetti della prima, neanche in foto, fregiati artiglieria; possono esistere, certo, ma credo siano mosche bianche.

    Poi, negli anni 20/30 entrarono in vigore fregi metallici, fino a giungere appunto al 1934.

    L'istituzione di fregi regolamentari dipinti per distinguere i vari corpi risale al 34 con tabelle ben precise e tipologie standardizzate; poi anche qui ci sono variazioni poiché sia le mascherine (o i tamponi utilizzati) non erano prefettamenmte identici, però in ogni caso si tratta di tipologie "inedite" prima di tale data.
    Furono usati più o meno fino al 1942.
    Poi numerose tipologie, e altre specialità* furono aggiunte, ritornarono in voga negli anni 50/60, eliminando i simboli Regi, ma rimanendo grosso modo invariate; fino a scomparire definitivamente alla fine degli anni 60.
    I fregi dipinti (a volte decal) resistettero, fino a che sono esistiti gli elmetti in acciaio, e qualche esemplare è ancora in servizio, sugli elmetti della Marina e dell'Aviazione.

    Comunque, tanto per sapere qualcosa di più sugli Adrian italiani puoi andare alla pagina internet:

    http://www.cimeetrincee.it/adrian.htm

    dove c'è un bell'articolo intitolato "L'elmo della vittoria"

  7. #17
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    1,596
    si piesse..conosco il link..c'è un articolone bellissimo e soddisfacente sull'adrian..devo andare a rileggerlo...

    e sono daccordo sul fatto delle maskerine..in effetti erano dipinti sopratutto i numeri relativi al battaglione o altro..ma sicuramente più i numeri..

    quindi questo elmo ..alla fine potrebbe averle fatte tutte e due le guerre..e anke se malconcio..continuerò a tenerlo in gran cura..
    vi saluto..next!
    Ciao
    digjo

  8. #18
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700
    Citazione Originariamente Scritto da digjo
    quindi questo elmo ..alla fine potrebbe averle fatte tutte e due le guerre..e anke se malconcio..continuerò a tenerlo in gran cura..
    vi saluto..next!
    Direi che la prima l'ha fatta di sicuro, a meno che sia stato un fondo di magazzino, però c'era. Probabilmente anche la seconda, certo.

    Certo che lo devi tenere con gran cura, è un bel pezzetto di storia.

    Per favore, potresti postare una foto laterale, mi è venuta una curiosità*, e magari anche una foto dell'interno. Grazie.

  9. #19
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    1,596
    eccoci..
    purtroppo le uniche foto che ho sono queste..mancandomi ora la digitale..

    l'elmo si vede anche di lato cmq..sull'altro è identico senza fori..all'interno vuoto..con le linguette del '15..se posso esserti utile..dimmi..
    Ciao
    digjo

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato