Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 24

Discussione: Adrian italiano sparato

  1. #11
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2010
    Messaggi
    585

    Re: colpo di fortuna..

    che bello!!!!

  2. #12
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    141

    Re: colpo di fortuna..

    Grazie Enrico!!!!!

  3. #13
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2010
    Località
    Veneto
    Messaggi
    189

    Re: colpo di fortuna..

    Bello bello Tonale !! ... e bella patina, inequivocabilmente buono i fregio
    Ci fai un paio di fotine dell'interno ?

  4. #14
    Utente registrato L'avatar di Franz56
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Località
    Trieste ("Uciolandia")
    Messaggi
    2,976

    Re: colpo di fortuna..

    Citazione Originariamente Scritto da tonale66
    ...reggimento vorrai dire...tranquillo,lo coccolo...no io...
    Se un giorno decidi di disfartene dimmi dove lo butti...

    Sigh... sigh...
    Inutile, il 1° mi è rimasto dentro...

    La vita è un temporale... prenderlo nel .... è un lampo...!!!
    El vento, el ... e i siori i gà sempre fato quel che i gà voludo lori...

    "Se un bischero dice 'azzate vorti'osamente può apri' un varco spazio temporale, in cui può incontrassi po'i se'ondi prima, generando 'osì un'infinita e crescente marea di 'azzate"... Margherita Hack

  5. #15
    Utente registrato L'avatar di stefano c
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Messaggi
    613

    Re: colpo di fortuna..

    (seconda entratura)

    ecco come deve presentarsi un adrian grande guerra originale ed in patina strepitosa.....fantastico

    non ti sei sprecato con le foto a valorizzare l'oggetto ma l'occhio esperto percepisce la belta', complimente al possessore, personalmente poco importa l'interno (ovvio che e c'e' e' meglio) ma il cimelio in questo caso si esprime all'esterno per la fregiatura e il colpo davvero fortunato, mi metto in fila se un domani ti stanchi di tenerlo

    stefano

  6. #16
    Utente registrato L'avatar di stefano c
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Messaggi
    613

    Re: colpo di fortuna..

    proviamo a discutere questo elmo in splendida patina...(premetto che non ho interessi ne conosco il proprietario):

    sapete cosa salta subito all'occhio esperto e dal palato fine? non ci crederete ma le microscopiche goccioline bianche post belliche, tipiche di tutti i cimeli di soffitta o cantina, chissa' perche', me lo son sempre chiesto, si trovato sia sui pezzi grande guerra che seconda guerra.
    il profano pulirebbe subito l'oggetto tentando di asportare le imbrattaure rovinando e spatinando l'elmo che all'esperto subito piacciono come la muffa verde nel gorgonzola.
    le foto sono scarse e non particolareggiate ma sufficienti per mostrare una patina strepitosa proprio perche' non pulito...meditiamo...

    si puo' chiaramente notare inoltre che la fregiatura e' di reparto eseguita a mascherina con vernice diliuita al punto giusto, difficile dire l'esecuzione senza un particolare in macro.
    dicevo esecuzione a mascherina e sicuramente di reparto, sicuramente ne esistono di gemelli se sopravissuti alla guerra e al secolo di oblio...ecco questi a mio avviso sono commenti costruttivi per i meno esperti, posto che abbiano interesse e intelligenza a carpirne i segreti....

    stefano

  7. #17
    Moderatore L'avatar di Gertro
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Italia - Puglia
    Messaggi
    3,518

    Re: colpo di fortuna..

    Citazione Originariamente Scritto da stefano c
    il profano pulirebbe subito l'oggetto tentando di asportare le imbrattaure rovinando e spatinando l'elmo
    stefano
    Com'e' evidente un elmo puo' subire una innumerevole serie di alterazioni. La patina d'epoca, pertanto, non puo' costituire un elemento essenziale per determinare l'autenticita' di un oggetto. Un elmo d'epoca per questi motivi potrebbe esserne privo o comunque potrebbe presentarla alterata, senza che questo possa intaccarne la sua originalita'. Ciao.

  8. #18
    Utente registrato L'avatar di stefano c
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Messaggi
    613

    Re: colpo di fortuna..

    certo tutto e' possibile, non a caso gli elmi non hanno ugual valore economico proprio per questo motivo, un berndorf o para' tedesco hanno quotazioni altissime ma se trattato, oliato, restaurato il valore dimezza se non diventa quasi incommerciabile, dipende dal livello collezionistico e da come uno vuol preservare il proprio capitale nel tempo.
    prendi un para' mimetico di cantina tipo tartaruga (quelli che si vedono in foto d'epoca a san pietro) in america potrebbero pagartelo anche 20.000 dollari...si' avete capito bene 20mila "dindini", smontalo (perche' tecnicamente e' smontabile e concepito tale) puliscilo bene bene dalla polvere e ragnatele, ungi, anzi nutri la cuffia con nivea, ingrassa o reidrata il soggolo secco e fragile con vasellina, in fondo che si e' fatto...nulla di male....lo si e' solo manutentato mica grattato o spagliettato....un po' di pronto o cera o chissa' quale prodotto dato esterno per ravvivare i colori un po' smorti e poco appariscenti...che male c'e' in fondo...poi prova a venderlo a chi te lo avrebbe pagato 20.000 e vedi quanto ti offre, se va bene la meta' se non addirtittura lo rifiuta perche' e' un purista un cultore (certo chi puo' pagare certe cifre esige il massimo giustamente).
    bell'affare si e' fatto...certo una povera anima appasionata in italia la trovi che lo paga ma quanto?

    avete capito l'importanza della patina? vi siete chiesti perche' alcuni elmi (pochi in verita') hanno patina? semplicemente perche' han dormito in cantina fino a ieri o perche' nessuno stolto si e' preso la briga di metterci mano, o infine perche' han girato collezioni/sti di alto livello.
    capite ora il messaggio disperato che lancio ogni volta? quanti pezzi abbiamo fatto noi scempio in passato? se ci avessero spiegato cio' chi era piu' anziano forse avremmo capito prima...che dite?

    meditiamo e meditate...

    stefano

    ps. so che sono una "sega" ma non mi stanchero' mai di far cultura e propaganda

  9. #19
    Moderatore L'avatar di Gertro
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Italia - Puglia
    Messaggi
    3,518

    Re: colpo di fortuna..

    Citazione Originariamente Scritto da stefano c
    avete capito l'importanza della patina? vi siete chiesti perche' alcuni elmi (pochi in verita') hanno patina? semplicemente perche' han dormito in cantina fino a ieri o perche' nessuno stolto si e' preso la briga di metterci mano, o infine perche' han girato collezioni/sti di alto livello.
    capite ora il messaggio disperato che lancio ogni volta? quanti pezzi abbiamo fatto noi scempio in passato? se ci avessero spiegato cio' chi era piu' anziano forse avremmo capito prima...che dite?
    meditiamo e meditate...
    stefano
    ps. so che sono una "sega" ma non mi stanchero' mai di far cultura e propaganda
    Non posso che quotare quanto dici. Combatto anch'io la tua stessa battaglia per evitare scempi sui 33, ma e' dura. La mania del grigioverde porta a vere e proprie alterazioni con grave danno per questi come per altri elmetti. Purtroppo il fenomeno del "gratta-gratta" e di altri scempi dilaga in maniera inarrestabile. Ciao.

  10. #20
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,041

    Re: colpo di fortuna..

    Ragazzi, condivido e non condivido, ma non ha importanza.Siccome pero' nessuno di noi
    (credo) abbia dei locali sotto vuoto, dove tenere gli oggetti delle nostre collezioni cosi' come
    li abbiamo trovati in origine (in passato era piu' facile recuperare oggetti in vecchie soffitte),il massimo che si puo' fare a mio modo di vedere e' tenerli lontano dall'umidita' e dalle fonti di calore. Per il resto non si puo' fare come quel collezionista americano che conosco io il quale avendo non meno di una trentina di elmetti da para' tedesco, ha pensato bene di inscatolarli tutti e sigillarli, con la foto fuori. E che gusto e' questo di collezionare?
    Lui stesso, li ha veduti una volta e basta....! A me pare una patologia, non una collezione.
    Poi ognuno fa'come crede.PaoloM

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato