Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 21

Discussione: Adrian Jugoslavi

  1. #1
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,671

    Exclamation Adrian Jugoslavi

    imagesCA2DU821.jpg






    Due elmetti non facili da trovare.
    Sono un Adrian M15 e uno M23 con fregi del Regno di Jugoslavia (1918-1941).

    Il primo è un M15 probabilmente ex Serbo della Grande Guerra, ricondizionato col nuovo fregio 1° tipo adottato dopo la 1gm e che rappresenteva il neonato Regno di Jugoslavia che riuniva Serbia, Croazia e Slovenia sotto la guida della dinastia reale dei Karageorgevic.

    L'elmetto è piuttosto vissuto, ma completo; tra l'altro ha ancora le lamelle ondulate interne che sono in lamierino di acciaio, cosa per me inedita poiché le ho sempre viste in alluminio.
    Questo elmetto porta il fregio iniziale, comunque sopravvissuto fino alla 2gm.

    Il secondo invece è un Adrian M23, di produzione francese, il modello di transizione tra il M15 e il M26.
    Il fregio è araldicamente simile al precedente, ma è più appuntito e spigoloso, tipico della seconda guerra.
    Elmetto anche questo vissuto, non in condizioni eccelse ma completo.
    Ha anche una piccola curiosità*, evidenziata da un paio di foto che allego: probabilmente per un errore il soggolo è stato montato con due fibbiette sovrapposte.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #2
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090

    Re: due Adrian Jugoslavi

    Questi sono sicuramente tra gli elmetti più interessanti che hai presentato finora, Piesse. Sono stati ridipinti tra la WWI e la WWII.
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658

    Re: due Adrian Jugoslavi

    Davvero belli Piero,ho avuto la fortuna di gustarmeli per benino,devo dire però che dalle foto che hai fatto appaiono ancora più belli.Complimentissimi

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Lazio
    Messaggi
    414

    Re: due Adrian Jugoslavi

    Caspita che belli!!!

    E tra i due quello che mi piace di piu' e' il 23.
    Che gia' non e' semplice trovare in quanto transizionale...figurarsi col fregio jugoslavo...

    Presi a militalia?

    Complimenti proprio belli!!!
    Pochi sguardi nobili vedran l'aurora.

    Saluti
    Simone

  5. #5
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,671

    Re: due Adrian Jugoslavi

    Citazione Originariamente Scritto da Gandalf il bianco
    Caspita che belli!!!

    E tra i due quello che mi piace di piu' e' il 23.
    Che gia' non e' semplice trovare in quanto transizionale...figurarsi col fregio jugoslavo...

    Presi a militalia?

    Complimenti proprio belli!!!
    Grazie Gandalf
    non vengono da Militalia, li ho trovati a Trieste; poi Mulon mi ha fatto la gentilezza di passarli a prendere e portarmeli a Milano, quindi sono passati anche da Militalia, ma per caso.

    Il 23 hai detto bene, è raro da trovarsi, però se fai caso molti dei pochi che si trovano hanno a che fare con la Jugoslavia, per esempio anche ricondizionati Bulgari con evidente impronta del fregio dei Karageorgevic.

    Secondo me, essendo un transizionale e non avendo avuto sostanzialmente troppo successo in Patria, gli esemplari costruiti furono in gran parte destinati all'esportazione, particolarmente in Jugoslavia evidentemente.
    Io credo sia molto più raro trovare un 26 jugoslavo, ammesso che siano stati consegnati; personalmente non ne ho mai visti, neppure in foto.

  6. #6
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    16,745

    Re: due Adrian Jugoslavi

    Azz.!! Bellissimi! Due elmetti del Regno Serbo-Croato-Sloveno nelle due versioni di elmetti e di fregi!! Piero! Ti sarai svenato !!!Il piu' raro lo sai, a parte il fatto che e' montato su di un M.23, e' quello col fregio 1°tipo a punta sulla coda dell'aquila. PaoloM

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    940

    Re: due Adrian Jugoslavi

    Ribadisco quanto ti ho detto a Militalia Piesse,
    sono dei "bei pezzi"
    Ho avuto modo di averli tra le mani e osservarli; guardavo le foto e mi chiedevo se li hai in qualche modo ripuliti?

    Un saluto

    ranville
    Cedo Wehrpass /Cerco Wehrpass da Toscana in sù

  8. #8
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,671

    Re: due Adrian Jugoslavi

    Citazione Originariamente Scritto da ranville
    Ribadisco quanto ti ho detto a Militalia Piesse,
    sono dei "bei pezzi"
    Ho avuto modo di averli tra le mani e osservarli; guardavo le foto e mi chiedevo se li hai in qualche modo ripuliti?

    Un saluto

    ranville

    No, solo spolverati con un pennello grande e soffiati un pochino con l'aria compressa di un piccolo compressore da aerografo.
    Le foto, il flash e le correzioni per la nitidezza danno sempre effetti un po' così.
    Guarda un po' questa foto senza flash
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  9. #9
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Territorio Libero di Trieste
    Messaggi
    2,043

    Re: due Adrian Jugoslavi

    Belli Piero,li hò visti uguali a Belgrado,nel museo del Kalemegdon,la fortezza della città*,bellissimi.
    Ciao,Alan.

  10. #10
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Lazio
    Messaggi
    414

    Re: due Adrian Jugoslavi

    Citazione Originariamente Scritto da piesse
    Citazione Originariamente Scritto da Gandalf il bianco
    Caspita che belli!!!

    E tra i due quello che mi piace di piu' e' il 23.
    Che gia' non e' semplice trovare in quanto transizionale...figurarsi col fregio jugoslavo...

    Presi a militalia?

    Complimenti proprio belli!!!
    Grazie Gandalf
    non vengono da Militalia, li ho trovati a Trieste; poi Mulon mi ha fatto la gentilezza di passarli a prendere e portarmeli a Milano, quindi sono passati anche da Militalia, ma per caso.

    Il 23 hai detto bene, è raro da trovarsi, però se fai caso molti dei pochi che si trovano hanno a che fare con la Jugoslavia, per esempio anche ricondizionati Bulgari con evidente impronta del fregio dei Karageorgevic.

    Secondo me, essendo un transizionale e non avendo avuto sostanzialmente troppo successo in Patria, gli esemplari costruiti furono in gran parte destinati all'esportazione, particolarmente in Jugoslavia evidentemente.
    Io credo sia molto più raro trovare un 26 jugoslavo, ammesso che siano stati consegnati; personalmente non ne ho mai visti, neppure in foto.


    Eh si...infatti l'unico 23 che ho in collezione e' proprio un ricondizionato bulgaro.
    Di quelli assegnati ai servizi chimici...
    Pochi sguardi nobili vedran l'aurora.

    Saluti
    Simone

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •