Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Aerostieri d'Artiglieria

  1. #1
    Moderatore L'avatar di icarus68
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    2,549

    Aerostieri d'Artiglieria

    Inserisco alcuni scatti tratti dai ricordi fotografici di un militare del parco automobilistico della 2^ Sezione Aerostieri d'Artiglieria; ho avuto la fortuna di reperire tale documentazione, oltre 200 immagini, che lo specialista realizzò sul campo durante la Grande Guerra.
    Le foto sono relative al fronte Isontino, almeno questo evinco dalle didascalie.

    01.jpg 1) scarico di bombole di gas da autocarro;02.jpg 2) messa in opera del macchinario per il gonfiaggio del "Drago"; - 03.jpg 3) l'involucro del Draken viene portato a breccia presso il macchinario; 05.jpg 4) montaggio dell'hangar (credo tipo Bessoneau); 06.jpg 5) Gonfiamento del pallone Drago; 07.jpg 6) Il Drago nell'hangar;
    08.jpg 7) il pallone viene disteso per il gonfiaggio in campo aperto; 09.jpg gonfiaggio nella piazza del paese (Romans?); 10.jpg 9) il pallone è pronto ad innalzarsi viene fissata la bandiera di guerra; 11.jpg 10) Strappamento, ora il pallone può essere issato; 12.jpg 11) squadra anti incendio impegnata nello spegnimento di un Drago abbattuto; 13.jpg 12) i resti del Drago abbattuto; img391.jpg 13) il carro-verricello; img414.jpg 14) semoventi antiaeree; 16.jpg 15) canncini antiaerei in postazione; 15.jpg 16) un ponte militare; 14.jpg 17) distribuzione di abbigliamento; notare i distintivi di specialità del sottufficiale primo da dx, nonchè i gradi alle manopole ridotti.

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Messaggi
    231

    Belle davvero, complimenti per l'acquisizione!!!
    Cerco foto, lettere, cartoline e materiale in genere della brigata Abruzzi, specie se del 58° reggimento. Il periodo di riferimento è quello dalla guerra italo-turca alla Grande Guerra.
    Sarò molto grato anche a chi mi darà informazioni e riferimenti letterari della stessa.
    Grazie.
    Giacomo

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di stecol
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,554
    Immagini bellissime e molto interessanti, ma su un paio di didascalie ho delle annotazioni da fare:

    Al no. 14 sono ritratti degli autocannoni da 102/35 (pezzi di origine navale) su telaio di autocarro Lancia 9000; non erano in grado di effettuare tiro contraereo.

    Al no. 15 sono ritratti degli autocannoni da 75/27 CK su telaio Itala 10 (o X), specifici per il tiro contraerei.

    Gli autocannoni possono essere considerati concettualmente i progenitori delle artiglierie semoventi, ma per il tipo di impiego che ne venne fatto, la scarsa mobilità fuoristrada e le complesse operazioni per la messa in batteria sono più delle artiglierie campali su piattaforma mobile che dei veri semoventi.

    Ciao
    Stefano
    É difficile volare con le aquile quando hai a che fare con i tacchini ....

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato