Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 34

Discussione: Aiuto, aiuto, aiuto: rapaci veri o ... piccioni?

  1. #11
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Nessun problema per la lungaggine,vai tranquillo.Allora,dici che non hai avuto modo di vedere pezzi originali e di toccarli con mano?Io ho due elmi come mamma li ha fatti.Von Kraffen altri due,poi c'è herr x che ne ha 7/8 di "qualità* superiore".....insomma dai,il mio numero già* ce l'hai,chiama,e cercheremo di aiutarti......così come loro hanno fatto con me.Ah,io colleziono da solo tre,per cui siamo entrambi neofiti.....[]

  2. #12
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    52
    Qualcosa ho potuto toccare; anzi, a dire il vero, sono stato invitato presso un collezionista che aveva molti pezzi: quanto fossero originali non lo so, anche se onestamente ne sono convinto. Qualcosa che io possiedo arriva da lui, e quindi a maggior ragione mi seccherebbe fossero falsi. Purtroppo non vende con piacere e comunque le sue quotazioni dei pezzi sono al massimo.

    Un caro saluto
    Rommel61

  3. #13
    Utente registrato L'avatar di franzroma
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Marche
    Messaggi
    2,446
    ehi Rommel il problema non è tanto il sito d'aste ma l'occhio allenato e lo studio, io ti posso dire che i pezzi più belli li ho presi tutto li, mentre c'è chi si è preso delle batoste anche alle fiere specializzate, come si prendo sul sito d'aste, sono tali e quali per i motivi già* detti!!!

    Ps: se abitavo anch'io a Trieste l'invito e l'aiuto degli amici concittadini del forum sarebbe stato un vero onore per me, spero che prenderai l'occasione al volo, vanno tutti davvero forte!!!
    francesco / nachtjager44 / franzroma

  4. #14
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Bene,meglio così.Cmq,quando vuoi ci si vede.[]

  5. #15
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    52
    E' certamente un onore anche per me: coglierò certamente al volo l'occasione di incontrarli. Mulon ci si sente/vede qp.

    Un caro saluto.
    Passo e chiudo (sveglia alle 05:15)
    Rommel61

  6. #16
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Onore?????Che parolone dai.....siamo tutti sulla stessa barca qua[]

  7. #17
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    2,060
    Messaggio inserito da rommel61

    Von Krafen, Mulon, vi ringrazio per i consigli e la disponibilità* e apro se possibile, una piccola digressione. Il consiglio che mi ha dato BKG (l'acquisto di libri specifici) mi era già* stato dato in altra discussione, e per quanto possibile, mi sono già* mosso in quella direzione (non è così facile trovare dei testi, che tra l'altro riportino foto di 'originali' e non a loro volta di copie).

    <font color="blue">ciao Rommel, forse una volta, 25 anni fa quando ero io ragazzino non esistevano testi. Tanto che dalle mie parti si usava chiamare "il vangelo" il libro di B.Davis sulle uniformi e distinti dell'esercito tedesco; libro sempre valido,ma datato, in confronto a cosa c'è oggi di pubblicato. Anche per i libri bisogna aver pazienza, cercare, sfogliare,chiedere. Se vai alla libreria che c'è in Galleria Rossoni, probabile che trovi già* qualcosa.</font id="blue">

    Purtroppo le possibilità* per me di toccare con mano degli originali, per giunta magari in vendita, è veramente ridotta al minimo; ecco che quindi, per poter acquisire qualche pezzo, mi rivolgo al mercato del collezionismo sia sulla nota casa d'aste che in altri siti, che 'garantiscono' l'autenticità* dei loro pezzi in vendita.

    <font color="blue">E' un problema comune a tutti,credimi.Però con una ragionevole pre analisi, si riduce il rischio di molto. Ci sono dei siti che ti si può consigliare dove ci possono essere meno falsi e il venditore è professionale, ma in ultima analisi tu acquisti il pezzo, non la reputazione di chi te lo vende, e quello devi valutare</font id="blue">

    Purtroppo tutti sappiamo che il mondo è pieno di furbetti, soprattutto nei settori, come questo del collezionismo militare, in cui è abbastanza semplice riprodurre dei buoni falsi, difficili da distinguere dagli originali. Per quanto mi riguarda, la curiosità*, che mi porta a desiderare l'acquisto di qualche oggetto, nasce dallo studio della storia, in particolare della II GM:

    <font color="blue">Hai ragione, in alcuni casi hanno raggiunto livelli di perfezione nella falsificazione spaventosi (vedi fibbie di ultima generazione). Ma per fortuna ancora fanno piccoli errori</font id="blue">


    proprio da alcune foto riportate su alcuni libri ricevuti in prestito da un amico, ho potuto notare la 'grande somiglianza' del primo copricapo (BERGMUTZE) con alcuni originali 'in testa' ai legittimi proprietari, e quindi la spinta ad un acquisto.

    <font color="blue">la somiglianza purtroppo in questo contesto, è irrilevante e molto pericolosa...</font id="blue">


    L'avversione che molti hanno per la nota casa d'aste è comprensibile, in questo settore (vi posso assicurare che nel campo del modellismo ferroviario, mio hobby principale, è esattamente il contrario, ho acquistato decine di pezzi con 1 unico caso di truffaldinità*), ma anche persone più competenti, in altra discussione, hanno mostrato nel forum qualche 'buon affare' lì avvenuto (ricordo la discussione su di un elmetto CAMO) per cui mi sono detto: possibile che i falsi tocchino tutti a me? Ad ogni modo, prima di inviare soldi in giro pe il mondo ho chiesto conferme da chi certamente ne sa più di me, cioè a voi.

    <font color="blue">la mia non è avversione totale, anzi, faccio molti acquisti , ma principalmente di fotografie ed altro materiale che conosco bene. Ma le insidie comunque ci sono e si nascondo dietro a foto fatte particolarmene bene o con l'angolo giusto per coprire le magagne, ad esempio. Certi pezzi come quelli da te postati, fossero buoni si venderebbero da soli (ne avessi uno da vendere, mi basterebbe alzare il telefono x cederlo), senza pagar le commissioni ad Ebay. E' un pensiero molto semplice, ma che personalmente io tengo come massima</font id="blue">

    Un'ultima, banale considerazione, di natura puramente economica (fatta con ironia): io sto seguendo questo settore da poco (1 anno !?!?), e vi ho riscontrato una aumento dei prezzi paragonabile in percentuale solo all'aumento del petrolio, per cui mi sono detto: se voglio acquistare qualcosa non devo aspettare di aver letto tutti i testi che ho, altrimenti dovrò accendere un mutuo per un copricapo....

    <font color="blue">E non può che peggiorare! benvenuto nel mondo del collezionismo. Ricambio i saluti </font id="blue">


    Scusate la lungaggine, un caro saluto.

    [ciao2]

  8. #18
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Cavolo BKG,ti ci sei affezzionato a Rommel?Dai che quando lo conoscerò ti chiamo,così con Von Krafen "bevema 'na bireta"...[]
    Cmq,ti quoto,hai ragione.

  9. #19
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Lazio
    Messaggi
    455
    Citazione Originariamente Scritto da LUCAS

    Quoto quanto detto da BKG.
    Poi è ora di finirla di fare questi casini, il secondo berretto è
    SS e va postato nel settore giusto.
    Alla prossimo errore cancellerò la discussione.
    Stiamo facendo un minestrone creando molta confusione nei vari settori.
    Ciao, Luca.
    E' vero, come utente vorrei dedicarmi di più a rispondere, a postare, ad infomarmi, ma spesso ci sono troppi interventi diciamo "inutili" che soffocano il tema originario, insomma si sta creando in tutti i forum un bel casotto....

  10. #20
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    52
    Ottima l'idea della 'bireta'.
    Perchè secondo me i forum servono anche a conoscere le persone che condividono con te degli interessi, oltre che ovviamente a scambiarsi informazioni su oggetti posseduti o interessati, che servano anche ad evitare ad altri, errori compiuti da noi stessi. Vi posso dire che in quello che è stato per 20 anni il mio settore principale, l'informatica, se non fosse stato per i forum (o quello che 'anticamente' più gli somigliava), saremmo molto indietro rispetto ad oggi, oltre ad essere nelle mani di pochi, spregiudicati GROSSI commercianti. Ritengo che sia anche per questo che spesso in una discussione si esce dal seminato. [:12]

    Per tornare al seminato [:215]: 'sti copricapi (principalmente il primo) vi piacciono?

    Un caro saluto.
    A stasera, perchè pomeriggio straordinario, causa collega influenzato. [:25]
    Rommel61

Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato