Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 16 di 16

Discussione: Aiuto identificazione proiettile

  1. #11
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    6
    Citazione Originariamente Scritto da maxtsn Visualizza Messaggio
    Se avesse il porto d'armi deve comunque denunciare la munizione in base all'art.39 T.U.L.P.S..
    Anche se non possiede il fucile, la munizione, se carica e regolarmente detenuta, può essere denunciata in base all'art.26 della legge 110/75.
    Il problema sorge, a lungo andare, sul quantitativo delle munizioni denunciate in quanto, come da legge, si possono detenere un massimo di 200 munizioni per arma corta e fino a 1500 per arma lunga (tranne che in alcuni casi).
    Capisci bene che è abbastanza complicato denunciare le singole munizioni collezionate (burocraticamente) e che quindi risulta più agevole, per il collezionista, detenerle inertizzate in maniera tale da non avere l'aggravio della denuncia, collezionare materiale inerte e non pericoloso e, non ultimo, non andare ad aggravare sul numero delle munizioni (quelle relative alle armi) in denuncia qualora ovviamente siain possesso di porto d'armi.
    la conoscevo la legge dei massimo 1500 colpi per arma lunga, avendo un papà cacciatore, e so anche che non vanno denunciati i vari reintegri (tipo sparo 20 colpi e poi li ricompro)...

    In casa siamo ben sotto al limite, avremo si e no 50 proiettili in 30-06 e una cinquantina di cartucce in cal 12 spezzate e a palla (maggiormente a palla, essendo che caccia il cinghiale, tra cui una con il bossolo in bronzo, forse antica, se siete curiosi vi posto poi anche una foto)... Abbiamo anche 3 o 4 proiettili in 300 Win Mag che non può sparare perché non abbiamo un fucile nello stesso calibro, essendo che l'aveva venduto per prendersi la carabina in 30-06 più recente...


    Citazione Originariamente Scritto da fert Visualizza Messaggio

    Forando il bossolo no...nn serve a nulla se non a diminuire il valore collezionistico. Una munizione è tale quando è assemblata, quindi con palla polevere innesco e bossolo, se uno di questi elementi è mancante non si è di fronte ad una cartuccia, bensi ad un bossolo e una palla assemblati...

    Dimenticavo, il colpo è per werndl mod 73, non 67 che utilizzava una munizione diversa a mente 11x42R
    Anch'io temevo perdesse valore, e ora tu mi confermi... giusto per sapere, quanto può valere?

  2. #12
    Moderatore L'avatar di fert
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Umbria
    Messaggi
    1,535
    il valore, puramente storico, economico pochi euro.....

  3. #13
    Utente registrato L'avatar di cipolletti vincenzo
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    1,863
    val la pena di ricordare che gli au. durante la 1 gm. avevano in dotazione anche i werndl,nelle retrovie s'intende.

  4. #14
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Località
    vicenza
    Messaggi
    1,815
    Citazione Originariamente Scritto da cipolletti vincenzo Visualizza Messaggio
    val la pena di ricordare che gli au. durante la 1 gm. avevano in dotazione anche i werndl,nelle retrovie s'intende.
    E anche i Giapponesi Arisaka, preda bellica di preda bellica
    CERCARE REPERTI BELLICI E' UNA MALATTIA,UNA BELLISSIMA MALATTIA?

    CHIUDIAMO SEMPRE I BUCHI CHE FACCIAMO

  5. #15
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    6
    anch'io temevo non valesse molto, in termini monetari, ma in termini storici come lo valutate? è un buon "reperto" se così si può chiamare?

    sapete leggere la storia di un pezzo d'ottone, con un po' di piombo, e la storia di mille altri ritrovamenti presenti qui sul forum mi fa venir voglia di comprarmi un bel metal detector e vedere cos'è sepolto qui in piemonte, principalmente sulle montagne del cuneese (io abito in provincia di cuneo), e vedere cosa si trova della resistenza partigiana (ho amici che hanno comprato baite sperdute in montagna, e quando hanno deciso di ristrutturare nei fienili hanno trovato bossoli esplosi di munizioni alte almeno una ventina di cm). già so dove sono presenti un paio di fortini sperduti...
    non si sa mai un domani...

  6. #16
    Moderatore L'avatar di maxtsn
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Prov. TO
    Messaggi
    6,568
    Come tutti i cimeli hanno un valore storico, quale sia poi, in realtà, è una valutazione molto soggettiva che comprende anche altri valori ( affettivo, ecc). L'idea del metal non è per niente male ed in Piemonte qualcosina si trova ancora se si cerca nei posti giusti.
    __________________________________________________ __________________________________________________ __

    Max

    Frangar non flectar

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato