Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 22

Discussione: Album di soldati del sol levante

  1. #11
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,275

    Re: Album di soldati giapponesi

    Davvero bell'album, molto originale! A giudicare dalla porta stilizzata sulla copertina e vedendo anche le cartine, direi che si tratta di foto scattate in Cina, perchè la porta stampata sulla copertina è un famoso monumento cinese.

  2. #12
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    713

    Re: Album di soldati giapponesi

    Complimenti album a dir poco spettacolare

  3. #13
    Moderatore L'avatar di Centerfire
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Firenze - Toscana
    Messaggi
    4,566

    Re: Album di soldati giapponesi

    E' arrivata la traduzione!!

    "Raccolta di Cartoline che fanno un libro
    Questo libro, dove è possibile disegnare e scrivere, è stato realizzato con le donazioni ricevute con tanto amore e cuore dal popolo.
    Quindi spero che lo utilizzerete con cautela e consapevolezza come ricordo della vita militare
    Luglio 1941, Cina.
    4 anni di memorie
    Esercito … dovrebbe esserci scritto il nome ma non si capisce
    Dovrebbe esserci scritto anche il nome del soldato ma non si capisce"


    Grande ringraziamento da parte mia alla disponibilissima Erii-san e sua madre che hanno visionato le immagini.
    Non è facilmente traducibile la cartina dei territori cinesi...

    Comunque se hai la possibilità di contattare una associazione giapponese vicino a dove abiti puoi farlo vedere direttamente a loro. In genere sono estremamente gentili e disponibili.
    Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
    Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
    e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
    E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
    È tempo di morire. (Blade Runner)

  4. #14
    Utente registrato L'avatar di gotica68
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Località
    toscana
    Messaggi
    1,391

    Re: Album di soldati giapponesi

    Complimenti!!! tutto molto molto bello.

  5. #15
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2010
    Località
    Bologna , provincia
    Messaggi
    527

    Re: Album di soldati giapponesi

    Citazione Originariamente Scritto da Centerfire
    E' arrivata la traduzione!!

    "Raccolta di Cartoline che fanno un libro
    Questo libro, dove è possibile disegnare e scrivere, è stato realizzato con le donazioni ricevute con tanto amore e cuore dal popolo.
    Quindi spero che lo utilizzerete con cautela e consapevolezza come ricordo della vita militare
    Luglio 1941, Cina.
    4 anni di memorie
    Esercito … dovrebbe esserci scritto il nome ma non si capisce
    Dovrebbe esserci scritto anche il nome del soldato ma non si capisce"


    Grande ringraziamento da parte mia alla disponibilissima Erii-san e sua madre che hanno visionato le immagini.
    Non è facilmente traducibile la cartina dei territori cinesi...

    Comunque se hai la possibilità di contattare una associazione giapponese vicino a dove abiti puoi farlo vedere direttamente a loro. In genere sono estremamente gentili e disponibili.
    ottimo grazia e ringrazia da parte mia di cuore anche la signora o signorina Erii-san e la sua mamma ... la traduzione riguarda la 3° foto e la copertina !?

    ciao pier
    La storia é sotto i piedi , recuperiamola !!

  6. #16
    Moderatore L'avatar di Centerfire
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Firenze - Toscana
    Messaggi
    4,566

    Re: Album di soldati giapponesi

    Credo di si, le altre due probabilmente ocntengono termini tecnici non conosciuti... Tieni conto che i giapponesi devono imparare a memoria il significato di ogni ideogramma e ce ne sono diverse decine di migliaia... i bimbi delle elementari devono riuscire a dimparare almeno mille simboli durante i loro studi...
    Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
    Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
    e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
    E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
    È tempo di morire. (Blade Runner)

  7. #17
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090

    Re: Album di soldati giapponesi

    Prima o poi dovrò postare un Hoko Bokuro e le cosine contenute al suo interno...
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  8. #18
    Moderatore L'avatar di Nitro90
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    Mantova
    Messaggi
    3,687

    Re: Album di soldati giapponesi

    Sta militaria giapponese mi sta come dire .... piacendo assai!!! Complimenti bell 'album!

  9. #19
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Lazio
    Messaggi
    1,315
    Citazione Originariamente Scritto da squalone1976 Visualizza Messaggio
    Uno degli eserciti che ammiro profondamente è proprio quello giapponese, la loro lealtà fino alla fine è assolutamente encomiabile, e poi li ammiro anche come popolo e mentalità, su alcune cose avremmo davvero da imparare moltissimo.

    Christian M.
    Mah... non so... non saprei... io non mi pronuncerei in giudizi di valore... riguardanti culture e filosofie estremamente distanti dalla nostra...
    Tanto per dire, cinema e mitologia a parte, cinesi e coreani non la pensano come te...
    Quella giapponese fu un'occupazione molto, ma molto dura e tutt'altro che illuminata...
    Considera che Singapore ha perduto quasi il 24% della sua popolazione, durante la seconda guerra mondiale.
    Per non parlare di episodi come la famigerata marcia della morte di Bataan.
    Non vedo in questo nulla da imparare... nè vedo nulla di onorevole o di leale nel vessare popolazioni sottomesse... o prigionieri di guerra inermi.
    Il codice d'onore del guerriero nipponico si applica solo tra pari... e sono loro, unilateralmente, a decidere se tu sei un loro pari o meno...
    Soprattutto il guerriero giapponese non chiede pietà, ma nemmeno ne riserva al suo prossimo.

    Quel che fu peggio è che dagli enormi possedimenti conquistati non riuscirono a trarre sufficiente profitto, dato che estirparono intere economie... emblematico fu l'uso delle monete di occupazione, che venivano fare circolare solo per attivare rendite parassitarie, ma anche distruttive.
    Sacrificarono le ragioni dell'economia, per privilegiare la ragion militare...
    Già nel 1939, infatti, l'economia giapponese era al tracollo, dopo decenni di guerre e conquiste... gli esiti della guerra erano scritti ancor prima di cominciarla... anche in questo non vedo molto da imparare.
    Dopo la disastrosa Battaglia di Nomonhan avrebbero dovuto guardarsi bene dal rivolgersi in modo suicida contro evversari molto più potenti di loro... ma d'altra perte dovevano fare guerre per riparare ai danni economici provocati dalle guerre precedenti...

    Qualcuno dice che il Giappone "è avanti" rispetto a noi... ma non capisco in che senso...
    Perchè i treni arrivano in orario e li puliscono in sette minuti?
    Perchè hanno un PIL maggiore?
    A me interessa poco, però, se un treno è sporco o pulito, se chi lo pulisce ha solo il diritto di dire "sissignore"...
    Il Giappone è uscito dal medio evo feudale solo alla fine del 1800...
    Solo una spiccatissima tendenza alla modernizzazione e all'imperialismo, grazie all'imperatore Meiji, ha sottratto il Giappone alla colonizzazione occidentale, a differenza della Cina, che ha dovuto soccombere, ma il nazionalismo giapponese ha raggiunto livelli forse poco noti in Occidente, ma davvero esasperati ed intollerabili.

  10. #20
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Lazio
    Messaggi
    1,315
    Citazione Originariamente Scritto da Vexillifer Visualizza Messaggio
    Davvero bell'album, molto originale! A giudicare dalla porta stilizzata sulla copertina e vedendo anche le cartine, direi che si tratta di foto scattate in Cina, perchè la porta stampata sulla copertina è un famoso monumento cinese.
    La gran parte delle decorazioni, delle tazzine da sake personalizzate, delle foto, etc... giapponesi risalgono alla Guerra di Cina e di Manciuria.
    Rimangono meno cimeli di questo tipo riguardanti la Seconda Guerra Mondiale proprio perchè la situazione economica del Giappone era già molto difficile e dunque venivano prodotte merci di minore qualità e con minore abbondanza.

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •