Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 36

Discussione: Alcolici distribuiti alle truppe prima degli assalti.

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Località
    Lazio
    Messaggi
    134

    Alcolici distribuiti alle truppe prima degli assalti.

    Saluti a tutti, spero che questa sia la stanza più appropriata per l'argomento.
    La mia non è una testimonianza, ma una richiesta di testimonianze. Si è spesso parlato, e spesso in forma un po' goliardica, del fatto che durante la prima guerra mondiale venissero largamente distribuite alle truppe, prima degli assalti, dosi di grappa, cognac o altri alcolici con l'evidente scopo di intontire i soldati e quindi vincere il loro naturale istinto di conservazione.
    A qualcuno risulta qualcosa di preciso (da racconti di parenti, da letture di libri od altro)? Era una cosa che riguardava solo noi italiani o anche altri eserciti?
    Grazie
    Andrea
    Andrea Paleologo Oriundi

  2. #2
    Banned
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Venezia
    Messaggi
    5,055

    Re: Alcolici distribuiti alle truppe prima degli assalti.

    Ne abbiamo già* discusso e con toni contrastanti in un altro topic tempo fa, ma non ricordo il titolo.
    Mi ricordo comunque un mio intervento dove portavo la testimonianza citata nel libro "Un anno sull'altopiano" di Emilio Lussu dove narra di efluvi di cognac provenienti dalle linee nemiche appena prima dell'assalto.


  3. #3
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611

    Re: Alcolici distribuiti alle truppe prima degli assalti.

    Ciao Andrea ho provveduto a spostare il topic in questa stanza in quanto la tua richiesta qui è più idonea.
    E' vero comunque quanto ha detto Peo se ne era già* parlato, ma non ricordo il topic.
    luciano

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Messaggi
    965

    Re: Alcolici distribuiti alle truppe prima degli assalti.

    Ciao, io ti posso solo dire che mio Nonno Bonanima soldato del 93° Battaglione Fanteria mi ha raccontato che prima dell'assalto veniva distribuito alla truppa del liquore di anice, infatti non ne ha mai più voluto sapere di berne.
    Giovanni

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    163

    Re: Alcolici distribuiti alle truppe prima degli assalti.

    ne ho sentito pure io l'altro giorno guardando uno speciale del tg3 Regione Veneto dove facevano vedere un liquore, il cordiale, e dicevano che bevendolo si superava la paura dell attacco imminente. I soldati quindi sapevano gia che quando veniva distribuito il liquore l' attacco era imminente.
    Mancò la fortuna, non il valore!!!

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Località
    T.L.T.
    Messaggi
    2,297

    Re: Alcolici distribuiti alle truppe prima degli assalti.

    Chissà* se era solo alcol o se c'era dentro anche qualcosa d'altro? A quei tempi si usavano allegramente gli stupefacenti per usi medici. Era comune usare il laudano, che è a base d'oppio, per non sentire il dolore, compreso il mal di denti.

    http://it.wikipedia.org/wiki/Laudano

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    1,906

    Re: Alcolici distribuiti alle truppe prima degli assalti.

    Citazione Originariamente Scritto da serlilian
    Chissà* se era solo alcol o se c'era dentro anche qualcosa d'altro? A quei tempi si usavano allegramente gli stupefacenti per usi medici. Era comune usare il laudano, che è a base d'oppio, per non sentire il dolore, compreso il mal di denti
    Questa tesi mi convince di più perchè non riesco a capire che vantaggio possa portare una truppa intontita durante le fasi della battaglia. Molti stupefacenti lasciano la mente bella lucida agendo sul sistema nervoso con l'alcool non è proprio la stessa cosa.
    Ciao

  8. #8
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: Alcolici distribuiti alle truppe prima degli assalti.

    Citazione Originariamente Scritto da mariob
    Citazione Originariamente Scritto da serlilian
    Chissà* se era solo alcol o se c'era dentro anche qualcosa d'altro? A quei tempi si usavano allegramente gli stupefacenti per usi medici. Era comune usare il laudano, che è a base d'oppio, per non sentire il dolore, compreso il mal di denti

    Questa tesi mi convince di più perchè non riesco a capire che vantaggio possa portare una truppa intontita durante le fasi della battaglia. Molti stupefacenti lasciano la mente bella lucida agendo sul sistema nervoso con l'alcool non è proprio la stessa cosa.
    Ciao
    Io la vedo così; l'alcool era uno stupefacente economico e di facile reperibilità* che oltre tutto veniva ben visto dalla truppa. Inoltre credo che per la maggior parte di loro la prospettiva di morire avendo almeno un bicchiere in corpo fosse meno brutta. L'alcool in giuste dosi allenta i freni inibitori accrescendo l'aggressività* che veniva incanalata verso il nemico. Anche oggi le risse tra persone alticce non sono rare mentre chi è sbronzo marcio dorme o è completamente inebetito ergo qualche goccio di cordiale era il giusto lubrificante. L'uso di droghe era al di fuori della portata dell'epoca mentre venne usato con una certa larghezza nella guerra successiva. presso i piloti americani da caccia l'uso della benzedrina era comune e causava i molteplici incidenti in fase di rientro quando l'effetto scemava. Così il nemico non ti uccideva perchè eri bello schizzato mentre ad ucciderti eri tu stesso in atterraggio.
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Località
    T.L.T.
    Messaggi
    2,297

    Re: Alcolici distribuiti alle truppe prima degli assalti.

    Citazione Originariamente Scritto da Andrea58
    L'uso di droghe era al di fuori della portata dell'epoca mentre venne usato con una certa larghezza nella guerra successiva. presso i piloti americani da caccia l'uso della benzedrina era comune e causava i molteplici incidenti in fase di rientro quando l'effetto scemava. Così il nemico non ti uccideva perchè eri bello schizzato mentre ad ucciderti eri tu stesso in atterraggio.
    Perchè dici che era al di fuori della portata dell'epoca? Non so quanto costasse, ma l'uso della morfina e del laudano come antidolorifici era molto diffuso. Nella farmacia da viaggio di Elisabetta d'Austria, conservata nella Hofburg, a Vienna, c'è una bottiglietta di laudano, che l'imperatrice usava per i frequenti mal di denti. E la cocaina veniva usata, per lo meno dai nobili.

    Ho sentito che, nella seconda guerra mondiale, le camicie nere usavano la cocaina, prima di andare all'attacco. Ci sono notizie attendibili? Questa era una voce, sentita da mio papà*, quando era soldato.

  10. #10
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: Alcolici distribuiti alle truppe prima degli assalti.

    Citazione Originariamente Scritto da serlilian
    Citazione Originariamente Scritto da Andrea58
    L'uso di droghe era al di fuori della portata dell'epoca mentre venne usato con una certa larghezza nella guerra successiva. presso i piloti americani da caccia l'uso della benzedrina era comune e causava i molteplici incidenti in fase di rientro quando l'effetto scemava. Così il nemico non ti uccideva perchè eri bello schizzato mentre ad ucciderti eri tu stesso in atterraggio.
    Perchè dici che era al di fuori della portata dell'epoca? Non so quanto costasse, ma l'uso della morfina e del laudano come antidolorifici era molto diffuso. Nella farmacia da viaggio di Elisabetta d'Austria, conservata nella Hofburg, a Vienna, c'è una bottiglietta di laudano, che l'imperatrice usava per i frequenti mal di denti. E la cocaina veniva usata, per lo meno dai nobili.

    Ho sentito che, nella seconda guerra mondiale, le camicie nere usavano la cocaina, prima di andare all'attacco. Ci sono notizie attendibili? Questa era una voce, sentita da mio papà*, quando era soldato.
    Quello che ho scritto non volevas intendersi come una non conoscenza delle droghe ma uno non utilizzazione a scopo bellico.
    Per l'Italia poi era un caso a parte in quanto i tossici erano veramente quattro gatti e circoscritti a ben determinati gruppi.
    Il laudano e la morfina erano già* conosciuti ma come tutta una categoria di oppiacei l'effetto è sedativo e non eccitante infatti venivano usati anche a sproposito come antidolorifici. La cocaina al contrario ha effetto eccitante e potrebbe essere usata ma con i noti effetti deleterei.
    Americani e tedeschi nella seconda ne fecero un uso più largo per sostenere lo sforzo di determinati tipi di soldati. Se non rico5rdo male i tedeschi avevano un tipo di cioccolato, non quello postato nel forum, che conteneva anfetamine per sostenere il fisico in particolari missioni sopprimendo anche il bisogno del sonno e dell'evacuazione solida.
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato