Pagina 7 di 13 PrimaPrima ... 56789 ... UltimaUltima
Risultati da 61 a 70 di 121

Discussione: Alcuni miei carri tedeschi

  1. #61
    Utente registrato L'avatar di Marco W
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Località
    Emilia Romagna
    Messaggi
    333

    Re: Alcuni miei carri tedeschi

    Complimenti!
    M.W.

  2. #62
    Utente registrato L'avatar di Franz56
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Località
    Trieste ("Uciolandia")
    Messaggi
    2,976

    Re: Alcuni miei carri tedeschi


    Bello...
    Ma quanti ne hai...???
    La vita è un temporale... prenderlo nel .... è un lampo...!!!
    El vento, el ... e i siori i gà sempre fato quel che i gà voludo lori...

    "Se un bischero dice 'azzate vorti'osamente può apri' un varco spazio temporale, in cui può incontrassi po'i se'ondi prima, generando 'osì un'infinita e crescente marea di 'azzate"... Margherita Hack

  3. #63
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611

    Re: Alcuni miei carri tedeschi

    Bello
    Ha!! i cingoli, sono sempre un problema.
    Le antenne le hai fatte stiracchiando, dopo aver scaldato un pezzo del supporto dei vari pezzi?
    luciano

  4. #64
    Moderatore L'avatar di Gertro
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Italia - Puglia
    Messaggi
    3,519

    Re: Alcuni miei carri tedeschi

    Citazione Originariamente Scritto da cocis49
    Bello
    Ha!! i cingoli, sono sempre un problema.
    Le antenne le hai fatte stiracchiando, dopo aver scaldato un pezzo del supporto dei vari pezzi?
    Alcuni modelli in commercio hanno cingoli pessimi perche' realizzati con plastica molto spessa. Di fronte a questi cingoli e' sempre un problema montarli correttamente dandogli il giusto assetto. E' anche difficile l'incollaggio della parte superiore del cingolo sulle ruote perche' la rigidita' del cingolo dovuta allo spessore della plastica tende a stirare il cingolo per riportarlo alla posizione originaria (quella stesa, cosi' come il cincolo si presentava nella scatola di montaggio). Ne consegue che il cingolo si stacca dalle ruote anteriori e se ne va sotto lo scafo rendendo il tutto poco realistico. Per le antenne uso un vecchio metodo, cioe' quello che hai indicato, ammorbidendo la parte centrale di un pezzo di sprue sulla fiamma di una candela allontanando contemporaneamente le due estremita'. Si ottiene un bel filo di plastica che poi si taglia nella lunghezza desiderata. Lo spessore puo' variare a seconda di come si desidera il filo. L'antenna va poi verniciata in gun metal. Ciao.

  5. #65
    Collaboratore L'avatar di Pallara Simone
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Località
    Bad Tölz (Germania)
    Messaggi
    1,571

    Re: Alcuni miei carri tedeschi

    Gertro i miei complimenti,ottimi modelli,ottimo manufatto.

  6. #66
    Moderatore L'avatar di Gertro
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Italia - Puglia
    Messaggi
    3,519

    Re: Alcuni miei carri tedeschi

    Citazione Originariamente Scritto da Pallara Simone
    Gertro i miei complimenti,ottimi modelli,ottimo manufatto.
    Ciao Pallara Simone, grazie. Sono contento che ti siano piaciuti. Ciao.

  7. #67
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611

    Re: Alcuni miei carri tedeschi

    Grazie Gertro per la risposta .
    Si il sistema è come era il mio.
    Essì i cingoli sono stati sempre un problema proprio per i motivi che hai ben detto
    luciano

  8. #68
    Moderatore L'avatar di Gertro
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Italia - Puglia
    Messaggi
    3,519

    Re: Alcuni miei carri tedeschi

    Un Bergepanther. Vi piace? Fu un mezzo progettato per il recupero dei carri danneggiati in combattimento utilizzando lo scafo del Panther e prodotto in buona quantita'. Per il traino dei Tigre ce ne volevano due oppure 3 Famo da 18 tonnellate. Il modello e' dell'Italei in 1/35 in giallo base di fabbrica (colore che ho rappresentato restaurato in una officina campale) e invecchiato per l'intensa attivita' di recupero. Per ora ho solo una foto. Esiste anche il carro recupero Bergetiger ma mi consta che a differenza del Bergepanther, il Bergetiger fu costruito in pochi esemplari. Carri recupero vennero realizzati anche dagli scafi dell'Elefant, dell'Hetzer e da altri carri ancora. Ciao.
    [attachment=0:2kv0a9j9]pa292613.jpg[/attachment:2kv0a9j9]
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  9. #69
    Banned
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Venezia
    Messaggi
    5,055

    Re: Alcuni miei carri tedeschi

    Non me ne intendo di carri ma mi sembra che in questo tu sia riuscito a dare un'aspetto più naturale e realistico ai cingoli.

  10. #70
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611

    Re: Alcuni miei carri tedeschi

    Citazione Originariamente Scritto da Peo
    mi sembra che in questo tu sia riuscito a dare un'aspetto più naturale e realistico ai cingoli.
    Nel quotare, aggiungo, bello il vissuto, sembra davvero che abbia operato/lavorato molto
    Mi piace, ottimo pezzo ................. attendiamo altre foto.
    luciano

Pagina 7 di 13 PrimaPrima ... 56789 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato