Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Alfonso La Marmora. Raro documento rivolta Genova 1849.

  1. #1
    Moderatore L'avatar di icarus68
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    2,549

    Alfonso La Marmora. Raro documento rivolta Genova 1849.

    Pare incerdibile che cosa esce nei mercatini; eppure accade!
    Questi addirittura erano buttati a terra (si vede l'impronta di una suola in alto a dx di chi guarda in uno dei due fogli (giugno '49.....).

    Presi in ora ancora antelucana, li ritenevo copie anastatiche e quindi pagati qualche spicciolo.
    Me li son rigirati bene bene per le mani e esaminati con lenti e lentini da incisore prima di poter affermare che son sicuramente originali d'epoca, senza dubbi: impasto della carta, inchiostro, ossidazione della carta stessa.

    Non sono in grado di affermare se la firma di La Marmora sia di suo pugno o vergata da un suo segretario, (gli autografi suoi che ho visti erano firmati "Della Marmora" con una grafia più stilosa ed a svolazzi, qui "La Marmora" è semplice, senza fronzoli.
    Ogni parere nel merito è ovviamente più che ben accetto!

    Siamo a Genova nell'aprile 1849 ed è appena terminata la rivolta anti monarchica dei cittadini del Capoluogo ligure, sconfitti dalle truppe Sardo-Piemontesi.

    La repressione nei confronti della popolazione era stata affidata dal Comandante Generale La Marmora ad un vero duro, il Gen. De Asarta che non smentì la sua fama...Ciò valse al 45enne generale Alfonso La Marmora il soprannome di "Cannoneggiatore del Popolo".
    Per i fatti di Genova ad Alfonso La Mamora venne conferita una medaglia d’oro al valore militare e promosso comandante del 2° corpo d’armata.

    Si tratta, ora, di giudicare "..gli inquisiti non appartenenti alla 6^ Divisione" che si sono uniti ai resistenti all'annessione al Regno di Sardegna.

    I documenti da me ritrovati, intestati "Comando Generale della Divisione Militare di Genova" a firma del "Maggiore Generale Comandante la Divisione Militare La Marmora" testimoniano la nomina con Foglio 249 del 24 Aprile 1849 dell' "Ill.mo Sig. Saubero Capitano nel Corpo Reale del Genio Militare" a "membro supplente del Consiglio Militare di Guerra"
    e con Foglio 3844 del 16 Giugno successivo conferiscono la carica di "Membro effettivo del Consiglio di Guerra Permanente"

    Li condivido con Voi.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #2
    Moderatore L'avatar di squalone1976
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    GENOVA
    Messaggi
    5,793

    Re: Alfonso La Marmora. Raro documento rivolta Genova 1849.

    Grande Icarus..............io per la Tesi presi un libro che aveva come autore il La Marmora e che tra l'altro di suo pugno fece una dedica ala padrone del libro, tiro fuori una copia di quelle pagine e posto la foto della firma e dedica, se combaciano direi che sei in possesso di un gran bel pezzo di Storia.

    ChM
    Virgo fidelis Usi ubbidir tacendo e tacendo morir

    Non nobis domine, non nobis, sed nomini tuo da gloriam

  3. #3
    Moderatore L'avatar di icarus68
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    2,549

    Re: Alfonso La Marmora. Raro documento rivolta Genova 1849.

    Grazie Squalone,
    ho solo avuto grande ......... c**o, in questa occasione!
    Indipendentemente se la firma sia stata vergata o meno dalla mano di Alfonso La Marmora, (certo lo fosse non mi spiacerebbe affatto!! ) resta un documento originale di un episodio tra i più cruenti e relativamente meno conosciuti della nostra Storia patria.

    Attendo con curiosità le immagini dell'autografo sul tuo libro, per un'ulteriore comparazione.

    Un caro Saluto,
    Max.

  4. #4
    Moderatore L'avatar di squalone1976
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    GENOVA
    Messaggi
    5,793

    Re: Alfonso La Marmora. Raro documento rivolta Genova 1849.

    Ciao icrus ero convinto di aver fatto fare la copia anche dell'autografo ho controllato or ora, e invece c'è tutto tranne quella quindi mi viene da pensare che a chi avevo chiesto di fare le fotocopie ha omesso di farla anche di quella parte, poco male, appena riesco forze anche oggi, vado in biblioteca al Museo del Risorgimento e la faccio, così risolvo la questione, mi ricordo che era un po' malmesso il libro ed è probabile che per non comprometterlo ulteriormente non sia stata fatta la copia di quella pagina, provvedo quanto prima, per identificare la firma, anche solo per curiosità.

    A presto.

    ChM
    Virgo fidelis Usi ubbidir tacendo e tacendo morir

    Non nobis domine, non nobis, sed nomini tuo da gloriam

  5. #5
    Moderatore L'avatar di squalone1976
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    GENOVA
    Messaggi
    5,793

    Re: Alfonso La Marmora. Raro documento rivolta Genova 1849.

    Per fare un primo confronto ho trovato questo sul web, è il documento inviato a Garibaldi nel 1866 perchè si ritirasse e a cui Garibaldi rispose con il famoso OBBEDISCO.

    [attachment=0:2o2t736y]Dispacci telegrafici di Lamarmora e Garibaldi (Obbedisco).jpg[/attachment:2o2t736y]


    ChM
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Virgo fidelis Usi ubbidir tacendo e tacendo morir

    Non nobis domine, non nobis, sed nomini tuo da gloriam

  6. #6
    Moderatore L'avatar di Furiere Maggiore
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    3,848

    Re: Alfonso La Marmora. Raro documento rivolta Genova 1849.

    ... la firma di La Marmora è la sua mentre le lettare sono compilate, giustamente, da un aiutante o da uno scrivano addetto al comando.

    E' indirizzata a Celestino Sachero (Canale d'Alba 1821 - Torino 190 un importante ufficiale del Genio piemontese che combatté nelle campagne per l'indipendenza; fu professore di meccanica applicata nella Scuola di applicazione di artiglieria e genio, poi di fortificazione nell'Accademia Militare, istituti di cui fu comandante dal 1864 al 1885. Lasciò opere riguardanti la fortificazione, la resistenza dei materiali e la meccanica applicata.

    [attachment=0:1ogkfp7c]Foto 202-PA-005.JPG[/attachment:1ogkfp7c]

    Mentre le firme sotto i moduli dei telegrammi non sono originali ma sono state trascritte dagli impiegati delle poste...

    Saluti

    fm
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    E' la somma che fa il totale.

  7. #7
    Moderatore L'avatar di icarus68
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    2,549

    Re: Alfonso La Marmora. Raro documento rivolta Genova 1849.

    Grazie per la bella notizia, F.M. ed anche per la corretta individuazione del destinatario degli atti, completa di biografia!
    Cosa potevo sperare di più??!

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato