Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Alsazia 1918

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Localitā
    Northport, NY USA
    Messaggi
    249

    Alsazia 1918

    Pur essendo l'articolo in tedesco, la storia e' interessante.
    Durante i lavori di ampliamento di una sede stradale in Alsazia viene alla luce un rifugio tedesco del 1918, il Killian stollen (galleria killian), dove dopo un bombardamento francese, crollo' parte della galleria con 21 soldati ancora dispersi dal 1918. L'episodio non venne dimenticato, in quanto una croce di pietra posta a ricordo dell'evento nel 1918 e' rimasta sul posto sin da allora. e' ammirevole che ha distanza di 93 anni ci si preoccupi di recuperare i corpi, o per lo meno di fare una ricerca concreta. Il tutto finanziato dall' organizzazione civile tedesca che si occupa della sistemazione dei Caduti e da volontari francesi e tedeschi della zona.

    http://sundgaufront.j-ehret.com/aspach_ ... tollen.htm

    http://sundgaufront.j-ehret.com/index_d.htm

    il secondo sito e' quella che vi e' in zona, le foto sono interessanti
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Insisti e Resisti

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Localitā
    Rimini
    Messaggi
    2,599

    Re: Alsazia 1918

    ... č molto interessante... era un paio di giorni fa in prima pagina nel Volksbund il sito governativo che cura il rinvenimento dei caduti di guerra tedeschi e i loro cimiteri....
    cerco e scambio wehrpass linea Gotica adriatica

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Localitā
    Northport, NY USA
    Messaggi
    249

    Re: Alsazia 1918

    http://sundgaufront.j-ehret.com/aspach_ ... tollen.htm

    ecco ho rimesso il link, che ho ripreso dalla fonte originale, la "onorcaduti tedesca"

    saluti Alpini dall'Oklahoma
    Insisti e Resisti

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Localitā
    Northport, NY USA
    Messaggi
    249

    Re: Alsazia 1918

    per chi non sapesse il tedesco, vi e' un aggiornamento nel link del 10 ottobre. si sono scoperti diversi resti dei soldati dispersi, piastrine di riconoscimento ed effetti personali. E' confermato che il lavoro nel rifugio verra' portato a termine sino alla riesumazione di tutti i soldati dispersi o della messa in luce di tutto il complesso. dalla foto si puo' vedere che la messa in luce e' quasi ultimata.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Insisti e Resisti

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Localitā
    Northport, NY USA
    Messaggi
    249

    Re: Alsazia 1918

    L'opera di recupero e' terminata nel novembre 2011, tutti i 21 dispersi sono stati recuperati. Il materiale recuperato verra' esposto in un museo locale.
    il primo link e' un articolo in inglese apparso sulla rivista Spiegel, impressionanate la foto di uno stivale con i resti del piede.
    sul secondo link ( che e' un aggiornamento del sito originale sul recupero ) se scrollate su Update November 2011 e cliccate sulle parole in viola franzoeschisch o deutsch e ' interessante la foto della campanella anti gas ancora appesa ed una bomba a mano.

    http://www.spiegel.de/international/eur ... 03,00.html


    http://sundgaufront.j-ehret.com/aspach_ ... tollen.htm


    Saluti Alpini dall'Oklahoma
    Insisti e Resisti

  6. #6
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Localitā
    Veneto
    Messaggi
    15,611

    Re: Alsazia 1918

    Grazie per i link , molto interessanti
    luciano

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB č Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] č Attivato
  • Il codice [VIDEO] č Disattivato
  • Il codice HTML č Disattivato