Pagina 4 di 8 PrimaPrima ... 23456 ... UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 73

Discussione: alter art fanteria

  1. #31
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Territorio Libero di Trieste
    Messaggi
    2,043

    Re: alter art fanteria

    Citazione Originariamente Scritto da odilo
    Citazione Originariamente Scritto da von krafen
    Complimenti ,proprio come mi piacerebbe trovarlo.in ottime condizioni e con una bella forma.

    me par che tra un poco te lo venderà*....anzi.... svenderà*!!

    Che Dio te scolti!
    Ciao,Alan.

  2. #32
    Moderatore L'avatar di Waffen
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    FIRENZE
    Messaggi
    3,111

    Re: alter art fanteria

    Citazione Originariamente Scritto da odilo
    La pasta tarda a bollire!

    Alla fine a scuola ,ora ricordo, se avevi tutto bene ma sette in condotta eri bocciato!
    Questi erano vecchi insegnamenti che non vanno dimenticati.

    Waffen, ne farò saggio tesoro e cercherò di esser migliore nella condotta o almeno cercherò di impegnarmi un poco.

    Io cerco di esser più che posso padrone della mia libertà* ma questa non deve tracimare in altri campi, leggi finta arroganza, volgarità* e strafottenza gratuita.
    e con ciò chiudo defenitivamente questo mio intervento.



    Ok capito, la mia non voleva essere una precisazione o un "richiamo" ma solo un attenzione verso gli altri utenti perchè non tutti interpretano le battute come uno scherzo e a volte possono rimanere incomprensioni.Un caro saluto

    Stefano

    Ps Non è vero che il forum è freddo dai,secondo me la stanza caffè è una delle piu' belle e bischerate se ne sparano tante!
    kappa

  3. #33
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Emilia Romagna (MO)
    Messaggi
    530

    Re: alter art fanteria

    Citazione Originariamente Scritto da der graf
    .
    Il discorso è corto e semplice: la costruzione è "abbastanza" corretta, i materiali pure ma l'oggetto è rifatto. Perchè dico questo? perchè in definitiva li conosco come tali. E' inutile e non mi va di perdermi in ulteriori particolari e in pseudo analisi girando intorno al "piro", delle quali arriverebbero subito smentite e opinioni discordanti ( di cui permettimi mi son "rotto" da tempo )
    Alla faccia della presunzione?? le accuse iniziali al cappello mi sembravano ben mirate e adesso in sintesi mi si dice e' inutile che te lo spiego ma e' falso ed e' cosi' perche' lo dico io?!....eh chi sei Dio??....Da moderatore e da esperto dopo una sentenza data,perche' di questo si tratta non nascondiamoci dietro al giochino del secondo me,una qualche seria analisi la devi fare non trovi?...che delusione!

  4. #34
    Moderatore L'avatar di Waffen
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    FIRENZE
    Messaggi
    3,111

    Re: alter art fanteria

    Ricapitolando Der Graf, sostiene che il cappello e ' rifatto,che molto probabilmente viene dalla repubblica ceca,che e' palesemente rimontato ma le componenti sono buone o forse il cappello ha una usura sospetta.
    Io ho una gran confusione,gentilmente potrei sapere cosa differenzia un alter art fanteria buono da uno come sostiene lei rifatto nel caso del cappello di Marv(Le cuciture,la fattura i fregi?) Sicuramente sara' uno dei miei prossimi sudati acquisti anche perche' gli alter come gia' detto sono i miei preferiti quindi avrei bisogno di una disamina.



    Grazie

    Stefano
    kappa

  5. #35
    Moderatore L'avatar di der graf
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Marche
    Messaggi
    568

    Re: alter art fanteria

    caro Marv intanto ti invito a mantenere un contegno più consono e meno aggressivo, ovvero più tranquillo, con toni più pacati e rispettosi.

    Nessuno è Dio e non è mia intenzione passare da presuntuoso semplicemente perchè tra gli innumerevoli difetti che ho questo in effetti mi manca e forse un po di sana presunzione potrebbe anche non guastare... meglio sicuramente una presunzione garbata che una cieca arroganza....se ti dico che traffico con miltaria tedesca da piu o meno trent'anni dici che sono presuntuoso? pensi che possa bastare per capire "qualcosa" ( qualcosa-non certo tutto! ) di militaria tedesca?

    Il forum può avere i suoi limiti (venendo a mancare l'esperienza diretta con l'oggetto) in quanto ho già* detto che per la valutazione finale di "certi" pezzi, diciamo "complessi" per loro natura costruttiva, ci vorrebbe sempre l'analisi diretta; già* questo mi sembrava un'ottima premessa lontana da toni presuntuosi. Inoltre per esperienza diretta cerco di tenermi lontano ( per esperienza) da sterili polemiche del tipo "buono-non buono" che solitamente finiscono per instaurarsi in thread di questo tipo senza giungere a nessuna conclusione, limitandomi a dare il mio parere senza calcare troppo la mano, in fondo del mio parere puoi anche infischiartene e io non sono tenuto a dare piu spiegazioni di quelle che gia ho dato, se permetti.

    Comunque...
    In linea di massima si tratta di falsi molto ben congegnati, direi superficialmente giusti che non tutti arrivano a capire in quanto realizzati con materiale d'epoca e utilizzando tecniche corrette; ovviamente per coloro i quali non arrivano a capirne la falsità* si tratta di un pezzo buono a tutti gli effetti. In linea di massima per un pezzo soggetto a varianti costruttive come questa tipologia di cappelli, tutto potrebbe starci ed è su questo punto che giocano i falsari e che ne diventa più complessa la corretta identificazione.
    E' importante innanzitutto conoscerli per quello che sono, ovvero averli visti nel mercato dichiaratamente come riproduzioni e, credimi li ho visti e ovviamente non se ne fa grande pubblicità* per ovvie e comprensibili ragioni e cio non vale ( purtroppo ) solo per gli Alter art.
    In poche parole non vi è una chiave precisa per identificare la loro falsità* o una "prova del nove"; tutt'al più un insieme di particolari che uniti ad una "certa" esperienza dovrebbero far lasciare l'oggetto incriminato nel posto ove si trova....

    Entrando in un discorso maggiormente tecnico ciò che bisognerebbe apprezzare primariamente in questi cappelli è un'usura "naturale" da porto continuato e continuativo, in quanto questi furono berretti portati ad oltranza e sotto le condizioni piu estreme. Segni di traspirazione e di sfregamento della testa nel marocchino e nella fodera ed altri ameni particolari sono un buon segno. Diffidare sempre dei berretti con poche tracce d'uso. Diffidare maggiormente di berretti con patine e sporco indotto come noto dalle foto in questo caso....anche perchè non ravvedo tracce di consunzione, in realtà* il berretto è nuovo e non consumato nelle parti soggette a sfregamento, ma con patina provocata artificialmente, e ce ne vuole per sporcare un cappello cosi!

    Il panno impiegato è di tipo riciclato, direi del'43 a occhio e croce per colore e sostanza. Il panno che veniva impiegato per la realizzazione dei cappelli in genere era di grammatura inferiore e di migliore qualità*.
    Anche se ciò non è del tutto provato sembrerebbe che la produzione di questi berretti si sia fermata nel'38, ovvero nel momento in cui è stata introdotto il nuovo modello (m.3 di Feldmutze in forma di bustina per ufficiali; forse qualche fabbrica ne ha continuato la produzione sino il'42 ma non aspettatevi mai produzioni "spartane" e materiali di tipo tardo nella costruzione di questi cappelli. La fodera impiegata in cotone verdino mi sembra alquanto anomala in luogo del più consueto rasatello. Il taglio del berretto appare ( almeno dalle foto ) un po troppo generoso, poco preciso, direi un po troppo eccessivo e gonfio specie nelle falde che circondano tutt'attorno il farbe delle cupola, non mantiene , tra l'altro, quell'assetto corretto che dovrebbe avere, si tenga conto che per quanto "acciaccati" a questi cappellini veniva data una forma a caldo, con quel tipico effetto del farbe che sembra quasi "rientare" tra le falde della cupola, difficile spiegarne il concetto.
    Il sistema di ancoraggio della visiera con punti lunghi a mano lo ritengo molto (ma molto) dubbio. Tutti gli A/a che ho visto avevano la visiera cucita a macchina, marocchino compreso. La porzione di panno che si intravede sotto il marocchino in cuoio "dovrebbe" essere nuova e ricca di pelo in quanto priva di usura, non lo è.
    Negli A/a da me esaminati la maggir parte erano provvisti all'interno della fascia di un'anima di rete di tela a trama larga irrigidita che conferiva sostegno ma allo stesso tempo cedevolezza, non mi sembra di riscontrare qui questa analogia.
    Il farbe bianco della fascia che si trova in posizione superiore "dovrebbe" essere meno usurato perchè coperto dalle falde, non è cosi.....se pensate che smontano pure gli Schirmmutze per prelevare pezzi da riutilizzare.....
    La piega del marocchino in cuoio non ha il benchè minimo segno di usura, molto preoccupante questa cosa.
    I fregi sono buoni ed originali, ma vistosamente ricollocati con punti a mano. In tutti gli A/a che ho esaminato SICURAMENTE MAI MANOMESSI essi erano cuciti a macchina all'atto di confezionamento del berretto, mi riferisco specialmente alla coccarda con il serto, che veniva inglobato nella parte superiore tra il farbe e la fascia verde blu scura ( upside-down ) e il punto di cucitura non si vedeva mentre si materializzava nei lati e sotto.

    Ora ho posto dei punti su cui se vuoi puoi riflettere e dissentire e fartene una tua personale opinione.
    Questo comunque è in sintesi il mio pensiero. Mi auguro di non tornare più su questo argomento, te ne sarei oltremodo grato.
    Cordialmente.
    KdG.
    "Unsere Mauern brachen aber unsere Herzen nicht"
    ----------------------------------------------------------------------
    "der graf" ist Carlo Cicconi-Massi

  6. #36
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Messaggi
    1,569

    Re: alter art fanteria





  7. #37
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Emilia Romagna (MO)
    Messaggi
    530

    Re: alter art fanteria

    Questo sara' il mio ultimo intervento in questo forum perche' da un forum mi aspetto serieta' e competenza non continue ritrattazioni e inutile sarcasmo .Per il tessuto del cappello ho chiesto ad altri appassionati e mi hanno detto di aver visto altri alter art fatti con questo panno e di questa tipologia,del resto l'ha detto anche odilo all'inizio del topic, per le cuciture e il filo usati per l'interno e per la visiera stesso discorso.A ogniuno le proprie impressioni un saluto luca
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  8. #38
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    Trieste - Valencia
    Messaggi
    247

    Re: alter art fanteria

    MEIN GOTT !!!

    Qui stiamo assistendo ad un vero e proprio scontro tra Titani .. Due grandi esperti e due grandi collezionisti a mio parere.
    Odilo lo conosco di persona da 100 anni (due lupi mannari dello steso branco) aggiungo che il suo aiuto ed i suoi suggerimenti sono stati sempre professionali e giusti e mi sono tornati molto utili al momento di una decisione.
    Der Graf lo conosciuto tramite i forum ed ho una buona opinione di un meticoloso esperto nella materia.
    Cosa posso dire, che l`unica cosa da farsi, a mio avviso, per togliersi ogni ragionevole dubbio sarebbe esaminare l`Alter art dal vivo.
    Poiché dovremmo conformarci solo con le immagini e quanto stato scritto, al finale ognuno tragga le proprie conclusioni.
    Amico Marv .i miei complimenti per la tua pazienza e perché hai postato immagini con tutti i particolari possibili ed inimmaginabili .. di più cosa si può chiedere..
    Posso solo aggiungere che dal primo momento che l`ho visto mi da buone vibrazioni il tuo Alter art.

    Ma a questo punto è meglio che taccia perche mi sento come Pierino che ha messo la mano nel vespaio.

    P.S. – una discussione accesa ed istruttiva.

    Grazie
    Franz
    Mit Gott für König und Vaterland[hiddenlink:2335ohwt][/hiddenlink:2335ohwt]

  9. #39
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Messaggi
    1,569

    Re: alter art fanteria

    Ciao Marv

    se la frase ...l'inutile sarcasmo ...è rivolto a me beh! a sto punto ti posso dire che il tuo berretto
    vero o falso che sia è il male minore per me;
    il male più grande, se leggi bene le righe di der graf, è che ho preso
    nella prima parte di uno che non ci capisce più tanto bene
    e nella seconda lo ha rimarcato palesemente addottando i SUOI metri di misura che comunque io
    rispetto, apprezzo, confermo MA non del tutto approvo.

    Quindi ad ognuno il suo e come vedi anche io ne ho qualcosa....e forse
    la differenza di anni ed anni di militaria mi rende più pesante questo fardello.

    volevo non intervenire e magari mandarti mp privato ma mi sembrava corretto scrivere apertamente vista la grande presenza di interessati a questo topic.

    il fumetto da me fatto sopra?
    rido perchè ne ho visti tanti di alte art di colori stoffe e fatture differenti, in posti luoghi ed ore differenti ma soprattutto in anni e luoghi impensabili io sono sempre in movimento e vado a cercare queste cose nei posti più disparati.
    der graf a mio avviso ha soltanto esposto il SUO parametreo per mettere un berretto nella sua collezione; tralasciamo ora la forma e guardiamo la sostanza.
    Io ho detto la mia idea (e ben si è capita spero),der graf ha detto la sua e tu ti devi tenere berretto e tue personali considerazioni sullo stesso.

    Se l'inutile sarcasmo era per me beh!..... saluto sorridendo e nel mentre
    ripenso ai libri di Sven Hassel ,dove i veterani seduti con la pipa in bocca, guardavano arrivare i giovani e freschi rincalzi.

  10. #40
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658

    Re: alter art fanteria

    Citazione Originariamente Scritto da marv
    Questo sara' il mio ultimo intervento in questo forum
    Mi auguro che non sia così.
    Ho seguito e seguirò in silenzio questo dibattito perchè non so veramente cosa dire a riguardo di questo Alter art, mi auguro però che una incompresnsione non sia veramente foriera di un tuo abbandono.
    Ricordiamoci sempre che il monitor è un tramite "freddo" che non sempre ci fa vedere e capire le cose per come stanno e/o vengono dette.
    Ripeto, mi auguro veramente che il tuo sia solo uno sfogo e che ci ripensi, mi dispiacerebbe molto un tuo abbandono.
    Ritorno nel mio silenzio a seguire questa discussione, sicuro che ci sarà* modo di venirne fuori e di capirsi, magari de visù ad una fiera.

Pagina 4 di 8 PrimaPrima ... 23456 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato