Pagina 7 di 9 PrimaPrima ... 56789 UltimaUltima
Risultati da 61 a 70 di 88

Discussione: altro carro ritrovato in russia

  1. #61
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Localitā
    Lazio
    Messaggi
    1,324

    Re: altro carro ritrovato in russia

    Verissimo: hai ragione! Avevo forte il dubbio che mi confondessi con l'agenzia governativa per la rappresentanza negoziale della Pubblica Amministrazione...
    ARAR: Azienda Rilievo Alienazione Residuati
    Grazie!

    http://freeforumzone.leonardo.it/discus ... dd=8104886
    http://www.patavinoautostoriche.it/Storia/Arar.htm
    http://www.governo.it/Presidenza/DICA/b ... 23_534.pdf
    http://www.francoangeli.it/Ricerca/Sche ... ro=1580.15

  2. #62
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Localitā
    Umbria
    Messaggi
    991

    Re: altro carro ritrovato in russia

    comuque a seconda dei mezzi non erano mica tanto da poveracci.il titolare della fiat di dove abito,riparava i mezzi tedeschi.gli rimase in carico una kubel perche' non aveva i gommini per i freni ,fatto sta che venne spedita in uno di questi campi siti a roma e lui gli ando'dietro ricomperandola subito alla "modica"cifra di 50.000mila lirette.oggi e' in garage con sotto la sua colorazione originale sabbia e sopra un verdone dato a mano che sta scoppandosi da solo.penso che con un po' di buona volonta'si potrebbe levare tutto facendo ritornare il colore originale.

  3. #63
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Localitā
    Lazio
    Messaggi
    1,324

    Re: altro carro ritrovato in russia

    Bhe, devo dire che mi piacerebbe sapere come venivano "prezzati" i residuati e il costo degli equivalenti "civili", nell'arco di tutti gli anni che hanno visto i campi Arar aperti.

    Quel poco che so č che al paese di mio nonno c'erano solo due moto: una la possedeva il figlio di un ricchissimo possidente: nuova, civile, di importazione (BSA) e l'altra, con sidecar... la possedeva mio nonno, recuperata in un campo Arar e risistemata.
    Io, ovviamante, avrei preferito quella di mio nonno (chissā* che fine ha fatto... sig!).
    Vorrei che e due fossero ancora vivi per sapere la loro opinione...
    Chissā*... da parte mia ho sempre creduto che, se il valore fosse stato prossimo anche solo a quello dell'usato civile, non molto sarebbe finito in fonderia...

  4. #64
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2008
    Localitā
    prov. di Savona
    Messaggi
    901

    Re: altro carro ritrovato in russia

    giā* che OT vi racconto una storiella....l'8 settembre svanė nel mio paesello una intera autosezione di artiglieria....rimasero solo i Pavesi presto smantellati sul posto; dopo il 25/4/45 il meccanico del paese andō al Distretto con un carro con cavallo portando seco una decina di telai NUDI di Gilera e Guzzi che pagō a prezzo di rottame in quanto tali ma ottenendo il "famoso certificato d'origine" tornato a casa bastō rimontare il tutto e.....voilā* ecco una decina di moto ricivilizzate e perfettamente in regola

  5. #65
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2008
    Localitā
    prov. di Savona
    Messaggi
    901

    Re: altro carro ritrovato in russia

    Citazione Originariamente Scritto da mecca
    comuque a seconda dei mezzi non erano mica tanto da poveracci.il titolare della fiat di dove abito,riparava i mezzi tedeschi.gli rimase in carico una kubel perche' non aveva i gommini per i freni ,fatto sta che venne spedita in uno di questi campi siti a roma e lui gli ando'dietro ricomperandola subito alla "modica"cifra di 50.000mila lirette.oggi e' in garage con sotto la sua colorazione originale sabbia e sopra un verdone dato a mano che sta scoppandosi da solo.penso che con un po' di buona volonta'si potrebbe levare tutto facendo ritornare il colore originale.
    vi č sfuggito un particolare.. ..la kubel dovrebbe aver avuto freni meccanici e comunque se era fuori uso il meccanico la pagō moooolto meno

  6. #66
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Localitā
    Savona
    Messaggi
    5,218

    Re: altro carro ritrovato in russia

    Citazione Originariamente Scritto da 157°
    vi č sfuggito un particolare.. ..la kubel dovrebbe aver avuto freni meccanici e comunque se era fuori uso il meccanico la pagō moooolto meno
    Giā*, mi era sfuggita.... ma lo sanno tutti che la meccenica non č il mio forte.
    comunque mi č rimasto il libretto uso e manutenzione della kubel, appena posso controllo.

    E comunque a giudicare dai ricordi degli anziani sembra che tutti i veicoli fossero a prezzo fisso: 50.000 lire per qualsiasi mezzo, funzionante o meno. Chissā* quanto costavano effettivamente?
    Non vediamo la storia per come č ma per come siamo.

  7. #67
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Localitā
    Umbria
    Messaggi
    991

    Re: altro carro ritrovato in russia

    be',riporto quello che mi ha detto .allora vi dico questo,come me lo spiegate che questa kubel e'targata PG 935,mentre ho delle cartoline frine anni '30 dove le auto sono gia' a qualche migliaio?
    riguardo ai gommini,io tra una citroen e l'altra negli anni '80 ebbi una renault 6 che come arrivai al casello di milano,in infilata,spinsi il pedale che ando'a fine corsa,per fortuna tirai il freno a mano....insomma il mecca mi disse che i gommini erano saltati e questo su un'auto di 40 piu'giovane,forse intenderanno una parte del sistema frenante,che ne so' se mi parlate di citroen DS ve le smonto ad occhi chiusi per il resto prima devo metterci le mani almeno una volta,comunque sia sarebbe una bella macchina da rimettere a posto specie per la vernice sabbia originale

  8. #68
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2008
    Localitā
    prov. di Savona
    Messaggi
    901

    Re: altro carro ritrovato in russia

    circa la targa ....un decreto luogotenenziale prevedeva che chi avesse avuto veicoli provatamente danneggiati da eventi bellici potesse ricevere in cambio un veicolo similare da ricostruire (di cui perō in teoria conservava il motore) e su cui poteva essre apposta la stessa targa....(sarebbe interessante fare una visura.... )

  9. #69
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Localitā
    Savona
    Messaggi
    5,218

    Re: altro carro ritrovato in russia

    Ricordiamo perō che nel 1983, a seguito di uno dei soliti decreti di fine anno (quello che dispose il passaggio dalla tassa di circolazione all'imposta di possesso per i veicolli), fu disposta la cancellazione di tutte le posizioni che da anni risultavano inattive.
    Quindi se per caso si facessero ricerche su questa targa potrebbe risultare cancellata.
    Non vediamo la storia per come č ma per come siamo.

  10. #70
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Localitā
    Umbria
    Messaggi
    991

    Re: altro carro ritrovato in russia

    interessante sta cosa.l'auto non la vedo da 3/4 anni.altrimenti circolava tranquillamente.la vidi che la portava il figlio e siccome ero in motorino (all'epoca avevo ancora qualche lira),tagliai per un vicolo perche' volevo raggiungerlo per sentire cosa voleva farci,visto che il padre mesi prima mi disse che ormai la aveva regalata a lui e non sapeva se era intenzionato a venderla,ma una volta arrivato alla fine della strada,me lo ero perso

    riguardo a quello che dice kanister,sempre parlando di citroen DS che sono state in produzione fino al 1975, mi e' capitato che alcune risultassero ormai inesistenti ma cio' non procurava alcun problema con le assicurazioni o all'andarci in giro.

Pagina 7 di 9 PrimaPrima ... 56789 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB č Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] č Attivato
  • Il codice [VIDEO] č Disattivato
  • Il codice HTML č Disattivato