Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 21

Discussione: anche la Germania aveva i suoi Nuotatori Paracadutisti!!

  1. #11
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,036

    Re: anche la Germania aveva i suoi Nuotatori Paracadutisti!!

    Questo filmato è lo stesso, però un po' più chiaro:
    http://www.youtube.com/watch?gl=JP&hl=ja&v=c_P01Y-o3AA
    Come già* detto, non erano paracadutisti, bensì marinai molto abili nel nuoto e con particolare attitudine all'ardimento. L'uso dell'elmetto da paracadutista fu semplicemente dettato dalla necessità*. Sul filmato si notano le aquilette LW che da tempo dovevano essere state abolite sugli elmetti, infatti il filmato risale al 1944. Si dice che venne allestito questo servizio speciale di marinai già* nel periodo della campagna in Italia (approx 1943) e che istruttori della 4FJD furono predisposti per codificare una tecnica efficace per uscire in tempo dai barchini esplosivi. L'azione era estremamente pericolosa perché se l'entrata in acqua era vicina al luogo dell'esplosione, l'utilizzatore del barchino, correva il rischio di lasciarci la spina dorsale per il contraccolpo e per lo spostamento d'aria dell'esplosione. PaoloM

  2. #12
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Località
    Mantova
    Messaggi
    2,183

    Re: anche la Germania aveva i suoi Nuotatori Paracadutisti!!

    Infatti proprio come ho scritto sopra, nel compiere queste azioni c'era un altissima probabilità* di lasciarci la pelle...a dimostrazione di ciò si noti come sono rari i distintivi destinati alle varie classi!
    Al mondo ci sono persone che sanno tutto. E purtroppo, questo è tutto quello che sanno.

  3. #13
    Moderatore
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Piombino, Toscana
    Messaggi
    761

    Re: anche la Germania aveva i suoi Nuotatori Paracadutisti!!

    Anche a bordo di alcuni modelli di mezzi d'assalto della Marina Repubblicana era previsto l'elmetto da paracadutista, ovviamente italiano.
    I barchini prodotti in Germania sul progetto dei nostri MTM erano chiamati Linse e furono utilizzati tanto nel Tirreno quanto, e soprattutto, in Adriatico.
    I mezzi d'assalto di tipo sommergibile e semisommergibile (soprattutto del tipo Neger) furono usati in buon numero con risultati deludenti nella zona di Anzio nel 1944.

    Un caro saluto
    :P
    cerco qualsiasi materiale, fotografico o documentale, precedente al 1945 relativo all'Isola d'Elba e dintorni.. anche in copia!

    Non amo la spada per la sua lama tagliente, né la freccia per la sua rapidità, né il guerriero per la sua gloria. Amo solo ciò che difendo..

  4. #14
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Località
    Mantova
    Messaggi
    2,183

    Re: anche la Germania aveva i suoi Nuotatori Paracadutisti!!

    notizie che mi mancavano....buono a sapersi!
    Al mondo ci sono persone che sanno tutto. E purtroppo, questo è tutto quello che sanno.

  5. #15
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,036

    Re: anche la Germania aveva i suoi Nuotatori Paracadutisti!!

    Citazione Originariamente Scritto da Bacchiola
    Anche a bordo di alcuni modelli di mezzi d'assalto della Marina Repubblicana era previsto l'elmetto da paracadutista, ovviamente italiano.
    :P
    Dove hai trovato la notizia? Sarebbe interessante saperlo. PaoloM

  6. #16
    Moderatore
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Piombino, Toscana
    Messaggi
    761

    Re: anche la Germania aveva i suoi Nuotatori Paracadutisti!!

    Ciao Paolo. A memoria faccio riferimento ad un progetto del Comandante Eugenio Wolk pubblicato sulla rivista Storia Militare di non molto tempo fa.. nel descrivere l'abbigliamento dell'operatore, si parlava di "elmetto da paracadutista" ed anche il disegno allegato lo mostrava senza ombra di dubbio.
    Sarò essere più preciso appena ho un minuto di tempo per ricercare l'articolo.
    A parte questo mi pare di averne letto anche altrove, d'altronde la R.Marina aveva già* delle quantità*, sia pur limitate, di elmetti da paracadutista prima dell'armistizio.
    Ricordo, mi pare di avertene parlato, che quando avevo circa 13-14 anni al "mercatino americano" di Livorno vidi un pò di elmetti da paracadutista con l'ancora della Marina.. a ventimila lire l'uno..
    Un caro saluto
    :P
    cerco qualsiasi materiale, fotografico o documentale, precedente al 1945 relativo all'Isola d'Elba e dintorni.. anche in copia!

    Non amo la spada per la sua lama tagliente, né la freccia per la sua rapidità, né il guerriero per la sua gloria. Amo solo ciò che difendo..

  7. #17
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Toscana ( Gotenstellung ) Mugello
    Messaggi
    4,175

    Re: anche la Germania aveva i suoi Nuotatori Paracadutisti!!

    Noooo! Oddio gli M 38 insalsedinati noooooooooo!

  8. #18
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Località
    Mantova
    Messaggi
    2,183

    Re: anche la Germania aveva i suoi Nuotatori Paracadutisti!!

    c'erano, c'erano .....
    Al mondo ci sono persone che sanno tutto. E purtroppo, questo è tutto quello che sanno.

  9. #19
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,036
    Documentario:
    Tyske sprengb
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  10. #20
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Località
    dove non sarei mai finito se fosse dipeso solo da me
    Messaggi
    695
    Le immagini mostrano l'addestramento del Lehrkommando 200, unità di mezzi d'assalto della Kriegsmarine specificamente equipaggiata con barchini esplosivi modelli Linse. Degno di nota l'uso del normale Stahlhelm , anch'esso fregiato dell'aquila della Luftwaffe, oltre all'elmetto da parà più adatto alla circostanza.
    MP

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato