Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: ancora aiuto info

  1. #1
    Utente registrato L'avatar di pinco
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Località
    La Spezia
    Messaggi
    536

    ancora aiuto info

    sempre per rimanere nel discorso ... anche questo puo' essere ww2 o dopo ??

    calibro bosso 8 mm lungo totale 23 non presenta innesco sembra un Flobert e purtroppo è malconcio..
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    28

    Re: ancora aiuto info

    ciao è un classico .320 (alias 7.65 mm di diametro della palla, circa) realizzato per revolver del passato. Palla piombo e, in questo caso, innesco interno. Costruttore è martignoni, non più in attività da decenni in zona liguria se non ricordo male. Sono munizioni abbastanza comuni, spesso se ne trovano anche simil nuove. Vado a memoria per tutto per cui perdonami imprecisazioni se ce ne fossero.
    Esistono anche i più comuni .380, molto simili per caratteristica, con diametro palla intporno ai 9.6 mm (simili al .38 Smith e Wesson) e .380 Long, più recenti e con bossolo più lungo
    ciao
    giove

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di pinco
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Località
    La Spezia
    Messaggi
    536

    Re: ancora aiuto info

    Ti ringrazio Giove purtroppo è l'unico pezzo che attualmente mi è capitato ( un po' mal ridotto) che sai tu puo' avere a che fare con la ww2 ?? ciao

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    28

    Re: ancora aiuto info

    no, il sistema di innesco interno è stato adottato a fine ottocento, poi si è cominciato a realizzare l'innesco esterno perché molto più robusto e resistente alle pressioni di esercizio.
    il tuo .320 era comune nei revolver da difesa personale della fine ottocento, anche prima.
    era una cartuccia molto comune al punto che se ne trovano ancora oggi in ottimo stato, sia con innesco interno sia con innesco esterno. Molto comune anche la sorella maggiore: la .380 come ti ho già scritto.
    le cartucce militari, se sono quelle che ti interessano, il 95% delle volte portano la data di produzione, sempre e in ogni circostanza. Tranne che in qualche contratto segreto particolare (esempio guerra civile spagnola).
    Durante la 2° Guerra i produttori di munizioni coinvolti nello sforzo bellico hanno tutti (ti ripeto tutti, sia da una parte sia dall'altra) sempre stampato sui fondelli: produttore (in codice come per i tedeschi o in chiaro come per gli alleati), anno di produzione e altro che non ti sto a raccontare. Solo a fine conflitto puoi trovare alcune cartucce prive di marchi quasi completamente.
    Il .320 poi, ufficialmente, non ha mai partecipato alla 2° guerra. Cosa diversa per la 1° dove, spesso, gli ufficiali si armavano con pistole reperite sul mercato commerciale, per cui potevano avere di tutto e di più.
    ciao
    giove

  5. #5
    Utente registrato L'avatar di pinco
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Località
    La Spezia
    Messaggi
    536

    Re: ancora aiuto info

    spiegazione a dir poco perfetta.. be nn la butto è sempre roba " vecchia" ...grazie per l'info saluti..

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    28

    Re: ancora aiuto info

    quando vuoi, ma soprattutto, quando riesco a collegarmi...
    a disposizione
    ciao
    giove

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato