Pagina 2 di 7 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 63

Discussione: Anzio 1944 una storia nella storia

  1. #11
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611
    Ciao Ranville probabilmente non molto lontana dalla realtà* comunque bella storia.
    Un pò OT bella la radio del popolo in bachilite dovrebbe essere del 1938.
    [ciao2]
    luciano

  2. #12
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    7,022
    Che storia interessante, complimenti per l'ottimo lavoro svolto. Anch'io aspetto il seguito. [ciao2]

  3. #13
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Citazione Originariamente Scritto da digjo

    ho una foto di un prigioniero tedesco catturato sul fronte di Anzio molto simile al tipo in foto..
    certo che non è lui..ma è molto somigliante a mio avviso!
    cmq..aspettiamo il resto della storia..


    ciao
    digjo

    Perchè non la posti lo stesso?Magari nel cartaceo,è sempre una cosa gradita,almeno per me!Dai[]

  4. #14
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    956
    Ortshausen

    Suonano alla porta di casa Plagge, è il postino.
    Una busta; una lettera del 16 Febbraio 1944 indirizzata dall` Oberleutnant della Compagnia del "Gefreite Willi Plagges" a "Frau Plagge".

    Forse la Signora Plagge ha un presentimento.. cerca di scacciare il suo pensiero che presto si trasforma in realtà*..

    Nella lettera viene comunicato che Willi è stato colpito a seguito di bombardamento il 14 Febbraio 1944 a Campione(*) (Italia) e che è stato sepolto in un Cimitero militare tedesco a Roma.

    Immagine:

    155,92*KB

    L`annotazione a fianco della lettera in "blu" redatta a "Bornum/Harz, den 6.4.44."
    certifica che la fotocopia corrisponde in tutto e per tutto all`originale".

    2 Marzo 1944 Non è trascorso neanche un mese.

    Viene pubblicato un triste annuncio

    Immagine:

    89,75*KB

    Il 28 febbraio 1944 abbiamo ricevuto la comunicazione che mio figlio prediletto che si è sempre preso cura di me, il nostro amato, buono, indimenticabile diletto fratello, caro cognato, nipote e buon zio, il

    Gefreite Willi Plagge

    Alla fiorente età* di 31 anni è stato ucciso in un terribile attacco a Sud di Roma.
    Egli è morto per la Grande Germania.
    Pregate per lui che riposa in pace nel Cimitero degli eroi a Roma

    Nel profondo dolore e nel silenzio del lutto:

    .. seguono dei nomi

    e infine dei versetti

    "Riposo e tranquillità* a te nobile cuore,
    a te la pace,
    a noi il dolore!"

    Ortshausen etc.etc.


    segue --
    Cedo Wehrpass /Cerco Wehrpass da Toscana in sù

  5. #15
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090
    Allora è nel cimitero di Pomezia!!!Hai provato a contattare l'ente che cura i cimiteri di guerra tedeschi?Potrebbero darti ulteriori informazioni.
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  6. #16
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    956
    3 Marzo 1944 con un breve scritto a firma di un "Leutnant" del "Wehrmeldeamt di Holzminden" viene inviato alla madre il "Wehrpass" di Willi.

    Immagine:

    85,45*KB

    "... viene ribadito che Willi Plagge ha dato la vita per il Fuhrer e per la Patria il 14 Febbraio 1944, inviano il "Wehrpass" a ricordo e per far valere i diritti per l`assistenza, porge nel contempo le più profonde/sentite condoglianze".

    segue ---


    All`interno del "Wehrpass" probabilmente anche la foto della sepoltura di Willi.

    Immagine:

    96,01*KB


    segue --
    Cedo Wehrpass /Cerco Wehrpass da Toscana in sù

  7. #17
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    M'ha preso un groppo in gola....che storia Ranville,che storia.....La storia!

  8. #18
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    956
    22 Marzo 1944

    Un Soldato di nome Erich Wilhelm manda un telegramma di condoglianze alla madre:
    E` in "Sutterlin", forse chi scrive è un "Pastore

    Immagine:

    200,72*KB

    Immagine:

    130*KB

    "Permettetemi di stringervi le mani e partecipare alla grave perdita di vostro figlio.
    Con il vostro amato Willi, non è stato preso solo un figlio ma anche il sostegno fedele e adorato di una madre.
    Ecco ancora dolorose sofferenze nella vostra vita che vi colpiscono pesantemente attraverso i vostri amati, che Dio ha chiamato nella sua casa, nella quale ha chiamato anche il vostro caro Willi.
    Io vi posso comprendere, Signora Plagge, in particolare se voi non distinguete nell`oscurità*.
    Per questo, io vi vorrei domandare di tutto cuore, di abbandonarvi nella Fede del Padre Celeste anche per queste nuove gravi sofferenze.
    Nella volontà* del disegno di Dio è previsto un senso per tutto, anche attraverso la morte.
    Willi è con voi. Così, anche noi vogliamo continuare nel nostro cammino in attesa che il Signore ci chiami.
    Ricordiamolo nel silenzio."

    Sul tavolo anche la radio tace ...

    Immagine:

    93,1*KB

    Cosa dirvi ancora? Mi auguro di essere riuscito nel mio intento e di avervi coinvolto in una storia che va ben oltre ... "qualunque confine".

    Lascio a qualche amico del forum, la possibilità* di aggiungere qualche tassello. [:50]
    Cosa sarà* accaduto di preciso a "Campoleone" in quel 14 Febbraio 1944?
    Dove avrà* militato l`altro fratello? L`unico indizio la foto.

    Alcune precisazioni:

    (*) Avrete notato che nel testo della lettera inviata alla madre si legge chiaramente la parola "Campione", ma è stato un errore commesso dall`Oberleutnat che ha redatto il testo. Il reparto di Willi in quei giorni era proprio a "Campoleone" con il "76. Panzer Korps".

    Per alcune traduzioni vi ho dato il senso del testo.
    Per il telegramma in "Sutterlin", veramente troppo lungo per me, sono ricorso ad un amico tedesco. Dalla conversione in tedesco sono riuscito poi a estrapolare il senso in italiano.


    ranville [:7]
    Cedo Wehrpass /Cerco Wehrpass da Toscana in sù

  9. #19
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Mi auguro di essere riuscito nel mio intento e di avervi coinvolto in una storia che va ben oltre ... "qualunque confine

    Ci sei riuscito,in pieno.....e,mi sono permesso di cambiare la mia firma in fondo ai post.....!

  10. #20
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611
    Che storia che storia ci hai raccontato ricostruita a distanza di tutti questi anni.
    luciano

Pagina 2 di 7 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato