Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Aquile SS italiane

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Località
    Campania
    Messaggi
    425

    Aquile SS italiane

    Ho da poco aquistato negli States queste aquile. Desidererei un vosro insindacabile giudizio.

    Alfa
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Per aspera ad astra

  2. #2
    Utente registrato L'avatar di miramarco
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Verona
    Messaggi
    408

    Re: Aquile SS italiane

    Ciao, sinceramente non mi convincono molto e poi non ho molta fiducia negli acquisti oltre mare, ma non si può mai dire, meglio far parlare chi ne sa di più.

    Marco

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Messaggi
    1,569

    Re: Aquile SS italiane

    insindacabile mi sembra parola un poco grossa.
    Quindi io che son "stracciarolo" non mi esprimo e passo la mano a chi si sente pronto a dare il
    giudizio insindacabile affinchè l'amico che ha postato queste due aquile ......dorma sonni più tranquilli.

    p.s. le aquile delle SS italiane "assomigliano" a queste



  4. #4
    Moderatore L'avatar di coloniale
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Ducato di Parma - Emilia Romagna -
    Messaggi
    4,858

    Re: Aquile SS italiane

    io non le giudicherei nemmeno "falsi" le chiameri più "repro" per reenactor....questo tipo di ricamo scadente, la qualità* della canottiglia , il panno , la tela posteriore , la mancanza di spessore , la mancanza di patina ....penso siano elementi sufficenti a dichiarale tali ...
    vorrei dire una cosa a tutti : non é indispensabile avere visto "de visis" della aquile gnr polizia originali per giudicare queste come repliche ....prima di spendere inutilmente tanti soldi compratevi un fregio da bustina da ufficiale di fanteria italiano ww2 buono (costo 5 euro) e studiatevi il tipo di ricamo , il retro , l'ossidazione , i materiali primi.... il ricamo su questo o su un'aquila gnr da 500 euro é sempre fatto "quasi" nello stesso modo , la patina deve essere la stessa, la trama sempre quella...studiate i fregi minori e imparerete a riconoscere un falso prima di buttare via tanti soldi!
    ciao Nicola
    "coloniale"

    SUMMA AUDACIA ET VIRTUS!

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Località
    Campania
    Messaggi
    425

    Re: Aquile SS italiane

    Per quanto le ho pagate, pochissimo, possono anche essere utili come pezzi di riferimento per un eventuale studio sull'argomento. Comunque, secondo le testimonianze di molti veterani, di cui molti ancora in vita, aquile di questo genere circolavano all'epoca, poi ognuno può dire quello che vuole. Sulla mostreggiatura sulle SS italiane secondo me c'è ancora molto da scrivere e da dire.

    Alfa
    Per aspera ad astra

  6. #6
    Moderatore L'avatar di serpico
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    2,648

    Re: Aquile SS italiane

    L'aquila ricamata in cotone,potrebbe ancora ancora "passare" per d'epoca,anche se mi sembra che non esistessero con il substrato di quel colore......quella in canottiglia non corrisponde ai canoni d'epoca ne come tipo di fattura e lavorazione,ne come tipo di canottiglia,ne come patina d'epoca.
    La cartina nera al retro per coprire il ricamo,la identifica come una nota serie di riproduzioni scadenti.
    VEDO TUTTO, OSSERVO MOLTO, DISSIMULO POCO!

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato