Pagina 4 di 6 PrimaPrima ... 23456 UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 57

Discussione: Architettura coloniale

  1. #31
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    39
    La storia dell'Arco o Ara dei Fileni risale a molti secoli fa quando i Cartaginesi ed i Greci si contendevano con le armi il dominio della Libia. Per risolvere in via definitiva la contesa stabilirono che le zone del rispettivo dominio sarebbero state delineate dal luogo d'incontro di due coppie di corridori partenti da Tripoli (i fratelli Fileni)e da Bengasi (non conosco il nome degli altri due corridori).
    E' chiaro che la coppia che avesse percorso più strada avrebbe assicurato un maggior territorio alla propria parte.
    In memoria di questa storia o leggenda durante il governatorato di Balbo venne eretto questo arco lungo la via Balbia. I bronzi che raffigurano i due fratelli Fileni erano posti orizzontalmente sull'architrave.




  2. #32
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611
    Bella la cartolina dell'arco e quella nella seconda immagine la Balbia
    [ciao2]
    luciano

  3. #33
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    39
    non appena il mio PC tornerà* a far bene il suo lavoro conto di postare le foto attuali delle due statue bronzee che erano sull'arco nonchè ciò che rimane dei pannelli marmorei dell'arco che giacciono in un campo ad un centinaio di km di distanza.
    [:X]

  4. #34
    Banned
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    275
    Cartoline d'epoca dalle nostre colonie:




  5. #35
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    39
    Posto altre foto:[:X]










  6. #36
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Rovigo
    Messaggi
    2,821
    Anche qui si parla dell'Arco dei Fileni e di ciò che è rimasto...

    http://www.milistory.net/forumtopic.asp? ... ms=,fileni

    Saluti
    Corrado
    Il campo di fango di Rovigo, coi pali delle porte più alti del mondo,fatti apposta per farti prendere paura. (Marco Paolini)

  7. #37
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    39
    Vado avanti.....







  8. #38
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611
    Belle le cartoline 116 Windhund e marcozaganelli.
    Belle anche le foto in particolare quella dove vi è la statua per terra e il tizio che da la dimenzione della grandezza.
    [ciao2]
    luciano

  9. #39
    Banned
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Venezia
    Messaggi
    5,055
    Citazione Originariamente Scritto da marcozaganelli

    La storia dell'Arco o Ara dei Fileni risale a molti secoli fa quando i Cartaginesi ed i Greci si contendevano con le armi il dominio della Libia. Per risolvere in via definitiva la contesa stabilirono che le zone del rispettivo dominio sarebbero state delineate dal luogo d'incontro di due coppie di corridori partenti da Tripoli (i fratelli Fileni)e da Bengasi (non conosco il nome degli altri due corridori).
    E' chiaro che la coppia che avesse percorso più strada avrebbe assicurato un maggior territorio alla propria parte.
    In memoria di questa storia o leggenda durante il governatorato di Balbo venne eretto questo arco lungo la via Balbia. I bronzi che raffigurano i due fratelli Fileni erano posti orizzontalmente sull'architrave.



    Marcozaganelli belle le tue integrazioni sull'arco dei Fileni, mi permetto di apportare ulteriori notizie sulla storia:
    come dicevi tu, il contenzionso sui confini tra Cartagine e Cirene venne definito con questa gara di corsa.
    I fratelli cartaginesi, i Fileni appunto, riuscirono a percorrere molta più strada dei podisti di Cirene e si portarono molto avanti nel territorio. I greci adossarono il ritardo dei loro atleti ad una tempesta di sabbia e dichiararono di condividere quel confine a patto che i fratelli Fileni accettassero di venir sepolti vivi, in questo modo si aspettavano un diniego e avrebbero potuto ripetere la gara.
    Invece i fratelli accettarono per amor di patria e vennero imolati sepolti vivi in quel luogo dove in ricordo in antichità* venne eretto un memoriale poi ricostruito durante il governatorato di Balbo proprio sulla via Balbia.
    [ciao2]

  10. #40
    Banned
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Località
    vP006496
    Messaggi
    1,253
    di forte impatto visivo le immagini dei resti dell' arco dei fileni .
    da quel che ho capito i resti sono a circa 140km dal luogo effettivo in un museo (nel senso che sono abbandonati nel cortile di un museo ) .
    cosa e' rimasto dell' arco nel sito ove era collocato ?
    da una immagine trovata in rete http://www.lrdg.de/l_marble.jpg sembra che con parti di esso sia stato costruito una specie di micromonumento , possibile ?

Pagina 4 di 6 PrimaPrima ... 23456 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato