Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: Armi disattivate!

  1. #1
    Utente registrato L'avatar di RedRob
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Località
    Merano
    Messaggi
    81

    Armi disattivate!

    Cari amici,
    durante le poche manifestazioni alle quali ho partecipato (Colonna, Giogo e Peschiera (da turista)) ho colto pareri discordanti sulle armi acquistate già disattivate, e con certificato, dall'estero.
    Alcuni sostengono che è tutto legale perchè siamo in Europa, e si godono i loro fucili scarrellanti.
    Altri non sono d'accordo e richiamano la dura legge italiana (dura Lex sed Lex) che massacra queste povere armi rendendole pezzi di ferro.

    Mi sono messo in contatto allora con un amico: Edoardo Mori, ex giudice bolzanino e grande esperto di armi, girandogli il quesito e lui gentilmente mi ha risposto concedendomi di pubblicare il suo scritto:


    Sent: Tuesday, August 21, 2012 7:18 PM
    Subject: R: disattivazione armi

    La direttiva europea prevede un futuro regolamento europeo per regole di disattivazioni unitarie.
    Per ora non c'?è e quindi valgono le circolari italiane; le circolari vincolano la pubblica amministrazione, non i cittadini che devono rispettare solo la legge.
    Quindi la risposta è: se uno prende un'?arma disattivata in Germania o Inghilterra, dove non sono meno esperti ed intelligenti dei burocrati italiani, l?'arma è senz'?altro inefficiente e quindi di libera detenzione ? se arriva; se però viene spedita e controllata da una dogana, questa deve osservare le circolari e la rimandano indietro!
    Avevo affrontato il problema in questa sentenza:

    http://www.earmi.it/diritto/giurisprude ... azione.htm

    Va detto che in caso di controllo sulle armi in casa può capitare l?'ispettore Cacace che sequestra tutto e ci si ritrova denunziati e non è improbabile che il giudice trovi il perito Cacace che ci fa condannare!

    Pubblichi pure.
    Cordiali saluti ed auguri di buona riabilitazione.
    E. Mori


    Spero di avervi fatto cosa gradita e utile!

    RedRob
    "The brave ones were shooting bullets; the crazy ones were shooting film!" Joseph Longo 1921-2008

  2. #2
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218

    Re: Armi disattivate!

    Dato che hai ad oggi solo 36 post immagino che tu non abbia letto le vecchie discussioni in cui trattavamo questo argomento.

    Credo comunque che anche se ci fossero già state mille discussioni troveremmo sempre e comunque qualcuno che pensa di poter fare l'affare del secolo comperando un disattivato all'estero.

    Prova a cercare qualche post indietro e poi magari ne riparliamo.
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    Monfalcone
    Messaggi
    5,088

    Re: Armi disattivate!

    Ce n'erano di armi disattivate in Francia, fucili, pistole e mitraglaitrici, a ottimi prezzi... e ci ho lasciato lacrime e lacrime sopra... ma in Italia sono armi a tutti gi effetti.
    Comincio un sacco di cose e non ne finisco nes

  4. #4
    Utente registrato L'avatar di RedRob
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Località
    Merano
    Messaggi
    81

    Re: Armi disattivate!

    caro Kanister, i post che ho trovato (certo posso cercare ancora...ma se ne hai già localizzati inviameli che me li leggo) spesso si risolvono con pagine di polemiche e una sfilza di: "secondo me..." "ma la legge dice che..." e non sembrano finire mai.
    Io ho pensato di chiedere a Mori, che è una vera autorità in materia (non credo si possa mettere in dubbio), una sua opinione su una questione che è saltata fuori durante questi raduni rievocativi e lui mi ha dato la sua opinione completandola con una sentenza (che sicuramente avrai già letto).
    L'ho esternata pensando di fare una cosa gradita a chi ancora ha dubbi in proposito.
    Poi questo non vuol dire: "ragazzi tutti in Germania o in Inghilterra che ci comperiamo l'arsenale!" E lo dice anche lui. Il cittadino deve rispettare la legge, l'amministrazione le circolari.
    Se poi trovi il "Cacace" di turno.....ti arrestano anche per un tagliaunghie in aeroporto!
    Per me non ci sono spazi per polemiche. Ho riportato questi chiarimenti di un esperto datati oggi (e non anni fa) e poi ognuno si farà i suoi conti. Io rimango col mio Garand Denix e non credo di aver "istigato" nessuno ad "oltrepassar la frontiera....."
    Un saluto.

    RedRob
    "The brave ones were shooting bullets; the crazy ones were shooting film!" Joseph Longo 1921-2008

  5. #5
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218

    Re: Armi disattivate!

    Se imposti nella funzione "Cerca" i termini "armi disattivate" o "disattivati" sicuramente qualcosa trovi.

    E soprattutto trovi il criterio di cautela che ti indica il giudice Mori: magari ti può anche andare bene ed hai solo costi di legali e periti o magari ti va male e corri anche il rischio della galera, però ricordati che in caso di controllo non sarai mai tranquillo: come dice il Mori dipende solo dal Cacace di turno.


    Ma come giustamente ricorda un utente in un'altra discussione è meglio non dare consigli non richiesti.
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  6. #6
    Utente registrato L'avatar di RedRob
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Località
    Merano
    Messaggi
    81

    Re: Armi disattivate!

    Citazione Originariamente Scritto da kleiner pal
    Ce n'erano di armi disattivate in Francia, fucili, pistole e mitraglaitrici, a ottimi prezzi... e ci ho lasciato lacrime e lacrime sopra... ma in Italia sono armi a tutti gi effetti.
    Non sono armi ma simulacri di armi "diversamente disattivate" fa capire la sentenza. Se le FO ti portano in tribunale poi devi dimostrare tu che non è "reversibile" la disattivazione, ma non puoi essere processato per detenzione illegale di armi!
    Rimaniamo in attesa di una normativa europea e forse potremo avere anche noi inerti scarrellanti!
    Buona giornata a tutti!
    "The brave ones were shooting bullets; the crazy ones were shooting film!" Joseph Longo 1921-2008

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    Monfalcone
    Messaggi
    5,088

    Re: Armi disattivate!

    Come sempre "rimaniamo in attesa"
    Comincio un sacco di cose e non ne finisco nes

  8. #8
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218

    Re: Armi disattivate!

    Citazione Originariamente Scritto da RedRob

    Rimaniamo in attesa di una normativa europea e forse potremo avere anche noi inerti scarrellanti!
    Buona giornata a tutti!
    Io non sarei così speranzoso: sembra che la tendenza sia piuttosto di avviarsi verso una normativa più simile a quella italiana od inglese che a quella francese o tedesca.
    Già ora anche all'estero tengono conto dei diversi gradi di disattivazione (old, new) per stabilire quale è il prezzo da praticare.
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato