Pagina 3 di 6 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 59

Discussione: Armi nei monumenti

  1. #21
    Banned
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Località
    vP006496
    Messaggi
    1,253

    Re: Armi nei monumenti

    monumento ai caduti a piano sinatico sul passo dell'Abetone tra toscana e emilia .
    le nastrature sono dovute alle delimitazioni di sicurezza per lo svolgimento della lima-abetone, gara di salita per autovetture.

    [attachment=2:1t6wu2yd]IMGP0204.JPG[/attachment:1t6wu2yd]
    [attachment=1:1t6wu2yd]IMGP0205.JPG[/attachment:1t6wu2yd]
    [attachment=0:1t6wu2yd]IMGP02051.jpg[/attachment:1t6wu2yd]
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #22
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218

    Re: Armi nei monumenti

    Citazione Originariamente Scritto da Fabio 90
    E' una Fiat mod 35, cioè una 14 modificata con canna raffreddata ad aria e alimentazione a nastro.
    Ciao, perfetto. Aggiungo solo che hanno anche cambiato il calibro dal 6,5 al 8x59 Breda ed il nastro era metallico scomponibile.
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  3. #23
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611

    Re: Armi nei monumenti

    Grazie Fabio e kanister
    luciano

  4. #24
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    223

    Re: Armi nei monumenti

    salve a tutti! penso di contribuire a questo argomento postandovi le foto di questo curioso monumento ai caduti sito di fronte alla chiesetta di Cortale di Reana in provincia di Udine. Quella che si vede è una Maxim russa di cui si sa anche la storia: portata in Italia dalle truppe cosacche ha partecipato alle operazioni antipartigiane contro le repubbliche libere dell'inverno 1944. In questi momenti concitati è stata catturata ad un posto di blocco cosacco da partigiani, addirittura è stata riparata e poi dai suoi nuovi padroni è stata usata ma soprattutto tenuta come trofeo di guerra, sopravvivendo in qualche soffitta ai sequestri di armi. Ad un certo punto i reduci, prob. abitanti del paese, hanno deciso di farne un monumento per i caduti di tutte le guerre
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  5. #25
    Utente registrato L'avatar di Artmont
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Località
    Friuli
    Messaggi
    350

    Re: Armi nei monumenti

    Citazione Originariamente Scritto da kanister
    Citazione Originariamente Scritto da Fabio 90
    E' una Fiat mod 35, cioè una 14 modificata con canna raffreddata ad aria e alimentazione a nastro.
    Ciao, perfetto. Aggiungo solo che hanno anche cambiato il calibro dal 6,5 al 8x59 Breda ed il nastro era metallico scomponibile.
    Eccone una in azione sul fronte montenegrino, a Savnik, nel luglio 1942 (quello che tiene il nastro è mio padre)

    Tornando ai monumenti, ne ho visti un paio dalle mie parti che posterò appena avrò tempo di fare le foto.
    a presto...

    [attachment=0:1lc4l2fi]fiat 35.jpg[/attachment:1lc4l2fi]
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  6. #26
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611

    Re: Armi nei monumenti

    Bella integrazione Ciccio.
    Bella foto Artmont
    luciano

  7. #27
    Utente registrato L'avatar di Artmont
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Località
    Friuli
    Messaggi
    350

    Re: Armi nei monumenti

    Cervignano (provincia di Udine) monumento all'Alpino, sull'incrocio fra via Udine e la SS14;
    pur se molto semplificato, il fucile è un '91

    [attachment=0:udlewao3]cerv.jpg[/attachment:udlewao3]
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  8. #28
    Utente registrato L'avatar di Artmont
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Località
    Friuli
    Messaggi
    350

    Re: Armi nei monumenti

    Udine, Tempio Ossario.
    Le quattro statue rappresentano un marinaio, un alpino, un fante e un aviatore.
    Mentre il marinaio tiene una cima, e l'aviatore degli occhiali di volo, l'alpino e il fante hanno entrambi un fucile '91, piuttosto semplificato ma riconoscibile.

    [attachment=3:3dej8z87]oss1.jpg[/attachment:3dej8z87]

    [attachment=2:3dej8z87]oss2.jpg[/attachment:3dej8z87]

    [attachment=1:3dej8z87]oss3.jpg[/attachment:3dej8z87]

    [attachment=0:3dej8z87]oss4.jpg[/attachment:3dej8z87]
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  9. #29
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    7,022

    Re: Armi nei monumenti

    Belle foto. Intanto io ho trovato un monumento ai partigiani con lo sten ma si trova in una rotonda trafficatissima e devo trovare il momento adatto per attraversarla. Il rischio di morire schiacciato da un camion è elevatissimo

  10. #30
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Località
    Catania
    Messaggi
    677

    Re: Armi nei monumenti

    fabio per ww puoi correre il rischio..........sarà* eretto un monumento alla memoria: che arma prenoti?
    NUMMERI
    di Trilussa 1944
    Conterò poco, è vero, diceva l'Uno ar Zero
    ma tu che vali?Gnente!
    Sia ne l'azzione come ner pensiero rimani un coso voto e inconcrudente.
    lo invece, se me metto a capofila de cinque zeri tale e quale a te,lo sai quanto divento? Centomila.
    È questione de nummeri.E' quello che succede ar dittatore che cresce de potenza e de valore
    più so' li zeri che je vanno appresso.

Pagina 3 di 6 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato