Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: Arrestato

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Messaggi
    26

    Arrestato

    ....ma è possibile? o manca qualche dato?

    notizia trovata su internet, domani verificherò!!!!

    <font color="blue">Varese - Nella casa di un trentanovenne varesino la Digos trova anche uno sfollagente e alcuni lampeggianti
    Teneva in casa stemmi e divise militari, denunciato

    Detenzione di arma impropria e detenzione illecita di simboli e materiale riferibile allo Stato. Sono questi i reati contestati ad un trentanovenne varesino che la Digos ha pizzicato con una divisa da ufficiale della Croce Rossa Militare in una sua abitazione, oltre ad altre effigi dello Stato. In particolare nei due appartamenti dell`uomo, pregiudicato, fermato in auto a Lozza ma con proprietà* nel capoluogo, gli agenti della Digos di Varese hanno trovato centinaia e centinaia di adesivi riportanti i simboli di alcuni Corpi dello Stato, palette segnaletiche, due pistole a gas, un manganello telescopico, un paio di manette di sicurezza, gradi militari, oltre alla divisa oltre vari pannelli per segnalazione stradale.</font id="blue">
    mi puoi trovare anche su: http://orologi.forumfree.net/

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    No,è tutto corretto ed è possibilissimo.Infatti,materiale militare "corrente" non è detenibile,in più è anche pregiudicato e la frittata è fatta.Non sono molto preparato in materia,ma penso che quanto ti ho detto sia corretto.Non so quanto retroattivo sia il legale possedimento di uniformi e simbologia militare,ma roba recente,se non attinente ad un suo eventuale mestiere,non può essere detenuta.
    Ciao

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Veneto
    Messaggi
    504
    concordo con Gianuts, non conosco bene la materia specifica ma posso dire che è possibile detenere divise di forze armate ATTUALI solamente facendone denunzia alle autorità*.
    è ovvio che se hai fatto 3 rapine travestendoti da CC non l'avrai mai, se hai una collezione di divise dei CC e fai richiesta per detenerne una attuale allora è tutta un'altra storia.
    per le palette sfollagente e manette sinceramente non so come sia la questione "legge", se volete provo ad informarmi.

    ciao
    davide987
    D'avere il "barilotto"
    l'austriaco si vanta
    ma il bombardier d'Italia
    ha la "duecenquaranta"
    Bombardier, bombardier!

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Umbria
    Messaggi
    991
    se non sei un ex come me e mio padre,che teniamo,poche,divise per ricordo,e tranne una ,nessuna piu' in uso,un civile per fare del collezionismo di materiale delle forze armate e delle forze dell'ordine odierne,deve fare un tesserino in commissariato,(molti non sanno pero',neanche di cosa parli) che prima dell'euro,era del costo di 5mila lire.questo era pregiudicato,ed in piu' aveva lampeggianti blu,i quali,NON SI POSSONO DETENERE,se non,forse,con la famoso tesserino.saluti(P.S.poi e' tutto aleatorio.sai quanti venditori di abbigliamento militare dismesso e no,it,e no',che in settimana,nei tanti mercatini rionali,vendono tali indumenti per la caccia e la pesca.saluti

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    2,060
    La notizia come già* è stato fatto notare è decontestualizzata. Noi non sappiamo se il soggetto ad esempio deteneva gli oggetti e ne "abusava" simulando un'appartenenza. Riguardo alla collezione, ricordo che fino a circa una 15ina di anni fa (magari qualcuno potrà* esser più preciso) era uscita una licenza di collezioni per uniformi moderne, rilasciata dalla Prefettura con un costo "una tantum" (sulla falsariga delle vecchia licenza di collezione di armi bianche, oggi obsoleta).Con il Decreto Pisanu e l'antiterrorismo,le cose erano cambiate e la licenza veniva rilasciata dal Ministero dell'Interno. Il Giudice Mori mi pare ne fa accenno nel suo sito e tale licenza è necessaria principalmente se si volesse detenere divise attuali delle FFOO (per ovvi motivi). Non credo che nessuno verrà* mai a richiederla per detenere un battledress inglese del 1944
    Poi ognuno segue il proprio campanile: qui mi è stato richiesto in tesserino ANSI (?!?!)per acquistare uno stupidissimo "baffo" da S/uff.le(che mi serviva per una cerimonia), mentre su Ebay c'è chi vende di tutto e di più senza chiedere alcunchè.

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Umbria
    Messaggi
    991
    infatti stiamo parlando di divise attuali,e non del 1944.se ti facessero una pequisa,e te ne trovassero a casa,ne dovresti dare di spiegazioni,credimi.poi sono fatti tuoi.saluti

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Umbria
    Messaggi
    991
    Citazione Originariamente Scritto da mecca

    infatti stiamo parlando di divise attuali,e non del 1944.se ti facessero una pequisa,e te ne trovassero a casa,ne dovresti dare di spiegazioni,credimi.poi decontestualizzata,o meno,non hai il tesserino da collezionista,quindi ti faranno storie,.saluti

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    2,060
    Mecca, stiamo dicendo la stessa cosa. Prova a rileggere il mio messaggio. Non mi risulta comunque nessun "tesserino da collezionista", ma una licenza del Ministero dell'Interno,nel caso tu volessi collezionare/detenere uniformi e fregi moderni.
    "Art. 28. (TULPS) - Oltre i casi preveduti dal codice penale, sono proibite la
    fabbricazione , la raccolta, la detenzione e la vendita , senza
    licenza del Ministro per l'interno, di armi da guerra e di armi ad
    esse analoghe, nazionali o straniere, o di parti di esse, di
    munizioni, di uniformi militari o di altri oggetti destinati
    all'armamento e all'equipaggiamento di forze armate nazionali o
    straniere."
    ciao

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Umbria
    Messaggi
    991
    vabbe',una volta c'era il tesserino,oggi servira' altro,ma resta il fatto che il collezionista,dovra'avere sempre qualcosa in mano.saluti

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato