Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 38

Discussione: ars venandi: baionette da caccia

  1. #21
    Moderatore L'avatar di serpico
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    2,648

    Re: Sapete dirmi di che lama si tratta ?

    E' un pugnale da caccia, con lama a sezione di losanga.
    VEDO TUTTO, OSSERVO MOLTO, DISSIMULO POCO!

  2. #22
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    liguria
    Messaggi
    1,100

    Re: Sapete dirmi di che lama si tratta ?

    Lame SOLINGEN marcate " LAND OF FREEDOM" "THE PATRIOTS " e " SELF DEFENDER" saltano fuori di quando in quando in aste USA e sono catalogate fra i coltelli pre 1900. In genere sono Bowie Knife. Non si può escludere che questo sia tornato in Europa come pugnale da trincea "privato" durante la WWI.
    Vi sono molte probabilità* che sia stato fabbricato da Boeker a Solingen e commercializzato dai suoi cugini Boker emigrati negli USA. Gli stessi Boker che fabbricarono il pugnale M3 durante la WWII e che è molto più raro dei vari Camillus, Utica ecc.

  3. #23
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: Sapete dirmi di che lama si tratta ?

    Citazione Originariamente Scritto da artu44
    Lame SOLINGEN marcate " LAND OF FREEDOM" "THE PATRIOTS " e " SELF DEFENDER" saltano fuori di quando in quando in aste USA e sono catalogate fra i coltelli pre 1900. In genere sono Bowie Knife. Non si può escludere che questo sia tornato in Europa come pugnale da trincea "privato" durante la WWI.
    Vi sono molte probabilità* che sia stato fabbricato da Boeker a Solingen e commercializzato dai suoi cugini Boker emigrati negli USA. Gli stessi Boker che fabbricarono il pugnale M3 durante la WWII e che è molto più raro dei vari Camillus, Utica ecc.
    Interessante possibilità* che apre nuove ipotesi.
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  4. #24
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    9

    Re: Sapete dirmi di che lama si tratta ?

    ..o mamma......sarò mica diventato ricco......

  5. #25
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    liguria
    Messaggi
    1,100

    Re: Sapete dirmi di che lama si tratta ?

    Citazione Originariamente Scritto da xdriver
    ..o mamma......sarò mica diventato ricco......
    Mah! Un bel Bowie Knife con quelle marcature è quotato 600$.

  6. #26
    Utente registrato L'avatar di alpi-adria
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Veneto
    Messaggi
    461

    pugnale da caccia tedesco

    Ciao a tutti,

    chiedo una gentile consulenza per identificare questo bel pugnale. Purtroppo non so dirvi molto, sulla lama c'è scritto "ONLINGS-SOLINGEN" per questo deduco tedesco...

    Proviene da uno scantinato di una vecchia casa di Doberdò, c'erano anche altri materiali italiani ww1 e ww2.

    Se qualcuno mi aiuta a capire periodo e chi aveva in dotazione questo bellissimo pugnale.

    Grazie
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Ciao a tutti

    Alessandro - alpi-adria

  7. #27
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,036

    Re: Aiuto identificazione pugnale

    Ne ho uno anche io. A me e' stato classificato come pugnale da caccia tedesco XVIII secolo.
    PaoloM

  8. #28
    Utente registrato L'avatar di alpi-adria
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Veneto
    Messaggi
    461

    Re: Aiuto identificazione pugnale

    Citazione Originariamente Scritto da marpo
    Ne ho uno anche io. A me e' stato classificato come pugnale da caccia tedesco XVIII secolo.
    PaoloM
    Ciao Paolo,

    dici che sia così datato??? Cavolo era fatto bene se così fosse si è ben conservato... Non so, la fattura della guardia mi ricorda qualcosa di militare... Vediamo se qualcuno sà precisamente identificarlo...
    Ciao a tutti

    Alessandro - alpi-adria

  9. #29
    Moderatore L'avatar di serpico
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    2,648

    Re: Aiuto identificazione pugnale

    Si tratta proprio di un bel pugnale da caccia, il che non esclude che oltre a "finire" cervi e cinghiali, non sia in grado di faro lo stesso servizio sui "cristiani".
    Soprattutto all'inizio del primo conflitto mondiale, in trincea si portavano un pò di tutto e sicuramente una bella arma così affidabile avrebbe potuto accompagnare qualche soldato....magari un ufficiale.
    Dalla foto parrebbe originale, anche se dei particolari non guasterebbero. Mi sembra molto ben conservato.
    VEDO TUTTO, OSSERVO MOLTO, DISSIMULO POCO!

  10. #30
    Utente registrato L'avatar di stahlelm16
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Veneto
    Messaggi
    1,310

    Baionetta da caccia

    Ciao a tutti....avete idea di che razza di lama sia questa??Daga o baionetta o cos'altro?? Credo sia ottocentesca ma non ne capisco nulla. E' di un conoscente che ho aiutato nel pulirla, quindi ho fatto due foto. Uso, nazionalita' ed epoca: buio più completo.....

    Lunghezza totale: 435 mm circa;
    lunghezza lama: 315 mm circa (è un po' spuntata);
    diametro interno del manico: 23 mm circa;

    Non sono presenti scritte, marchi o punzoni di alcun tipo



    Grazie

    WP_20140401_001.jpg WP_20140401_003.jpgWP_20140401_004.jpg WP_20140401_005.jpgWP_20140401_007.jpg
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Lassù pugnammo. Lassù caddero gli eroi fratelli
    per la grandezza della Patria.
    Il più vasto confine a lei consacrato,
    vigila e difendi con la fede dei forti


    Dal monumento al Vecio e al Bocia sito alla caserma Salsa di Belluno, sede del glorioso 7° Alpini

Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato