Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 17

Discussione: ARTE FASCISTA

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Messaggi
    467

    ARTE FASCISTA

    Tra le tante opere prodotte nel periodo fascista,non si parla mai molto approfonditamente dell`arte visiva,se non dal punto di vista propagandistico.

    Sarebbe stimolante e corretto poter approfondire questo aspetto culturale del periodo e se ne avete la possibilita` e materiale,postare qualcosa sulle molte Opere dell`Onb
    (Ricordo anche tra l'architettura,ma ho gia' visto ottimi post, obelischi,stadi,palazzi,piazzali,case,teatri,pisci ne,.....alcune delle quali mai completate)

    L`Onb fu in effetti,dal punto di vista pedagogico,il piu` gigantesco esperimento di educazione di Stato che la storia ricordi:
    formare in senso patriottico e unitario,le classi piu` giovani di un popolo che ,in quindici secoli di dominazione straniera,aveva acquistato idee molto difformi .

    Un grande merito fu in effetti il costituire un cenacolo dove nuove sensibilita` artistiche dovevano affiorare e svilupparsi,partendo pero` dalla piu` classica tradizione imperiale romana.

    Sabato sera ho riordinato la mia collezione di "Storia e dossier " e in un numero del 1990 ho ritrovato uno studio interessante :

    "Il colosso mai realizzato di Mussolini"




    Immagine:

    36,88*KB




    Il colosso di Mussolini,doveva essere la piu` stupefacente testimonianza di Renato ricci,presidente dell`Onb,alla nuova Italia e al duce.

    Piu` alta della Statua della Liberta` e della cupola di S.Pietro,la grande statua di Aroldo Ballini sarebbe dovuta sorgere al Foro Mussolini,oggi Foro Italico,e sovrastare un`area di 120.000 metri quadrati,capace di contenere 300.000 persone e denominata "Arengo della Nazione".

    L`opera in bronzo,avrebbe dovuto toccare gli 86 metri,escluso il basamento;due ascensori,uno per gamba,avrebbero condotto fino alla testa (alta dal mento ai capelli 12 metri) e da qui una scaletta avrebbe portato a una balconata da cui poter ammirare la Citta` eterna.




    Immagine:

    18,36*KB




    La grande statua,nasceva come implicita sfida alla Statua della liberta` di New York e alla Torre Eiffel di Parigi,ma anche e meno palesemente alla Basilica di S.Pietro e intendeva offuscare perfino il ricordo dei leggendari colossi dell`antichita`;
    il famoso colosso di Nerone dello scultore greco Zenodoro che era alto 110 piedi ovvero 32 metri,senza il basamento.

    Ricci scriveva: "....due sono gli elementi verso cui bisogna orientare le energie del nuovo popolo italiano: la guerra e l`arte.La guerra e l`arte sono le due sole leve capaci di fare per i secoli grande e potente un paese.....il colosso assurge alla concezione di un`opera d`arte attorno alla quale si riuniranno orgogliosi gli italiani,stupiti e ammirati gli stranieri di tutto il mondo..."

    La realizzazione del progetto fu affidata allo scultore perugino,Aroldo Bellini,e ando` avanti per anni,tra difficolta` tecniche e critiche d`ogni genere,tra cui quelle del Vaticano.
    Per la realizzazione della testa,un piede e un ginocchio furono impiegati 1000 quintali di bronzo.





    Immagine:

    48,88*KB





    La destituzione di Ricci dall`Onb fara` accantonare il progetto e il segretario del Pnf Storace,fara` fondere i pezzi.
    Rimangono sole le bozze del progetto e le fotografie dei pezzi finiti.
    VALCHIRIA76
    ad excelsa tendo
    ne' con speranza ne' con paura

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    148
    bellissima integrazione! grazie val questa notizia non la conoscevo [8D]
    Marco

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    7,022
    Un'opera colossale, molto interessanti le spiegazioni e le foto. [ciao2]

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    1,130
    [II]Sarebbe stata una delle 7 meraviglie del mondo!
    Novara fa da se'

  5. #5
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266
    Con tutto il bene che si può dire di Mussolini la trovo un pochino eccessiva, giusto un poco.
    Se per i tre pezzi soli furono utilizzati 100 tonnellate di bronzo credo sarebbe stata un'opera il cui costo sarebbe stato tale da mettere in ginocchio la nazione.
    Ma ve lo immaginate poi a guerra persa e finita un Duce di 100 metri che guarda Roma dall'alto? Che problemi avrebbe creato ai nostri politici l'imbarazzante presenza?
    Quasi quasi mi dispiace non sia stata costruita solo per quello.[][]
    Ciao
    Andrea
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    1,130
    Ciao, un ragionamento Napoleonico, col senno del poi non ci sarebbero le meraviglie che ora possiamo godere se si fossero usati questi parametri!
    Novara fa da se'

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Messaggi
    467
    Non male questo link:


    http://www.cormorano.net/catania/arte/deco1.htm



    Per completare (lascio a chi interessato le ricerche di Storia dell`arte),vi posto un dipinto di Sironi,che da` il senso di quello che intendevo passarvi:

    (rappresenta la cabina di un velivolo col pilota a tuffo nella citta`)







    Seguono manifesti propagandistici:
    ovviamente gli storici dell`arte qui si dividono,ma a prescindere da fin troppo ovvie considerazioni,e rimanendo in ambito puramente "estetico",devo dirvi che per la loro forza cromatica ,mi attraggono molto.
    Qualcuno li colleziona?







    Ciao a tutti e grazie.
    Val









    Immagine:

    71,78*KB








    Immagine:

    74,48*KB
    VALCHIRIA76
    ad excelsa tendo
    ne' con speranza ne' con paura

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    1,596
    bel topic Valchiria
    del colosso e del progetto non ne sapevo nulla..quindi grazie delle info.

    I movimenti (sono un estimatore del Futurismo) che si svilupparono in Italia sopratutto nella pittura e nell'architettura (senza tralasciare le altre arti)ci danno il metro dello sforzo e delle potenzialità* messe in campo in quegli anni..(certo gli anni di nascita di questo movimento sono antecedenti il ventennio, ma vennero fatti propri da quest'ultimo proprio per i caratteri rivoluzionari e anticonformisti che li contraddistinguevano.

    Il quadro di Sironi (spettacolare a mio avviso) così come quelli di Balla di cui parlammo superficialmente su un topic perduto nei meandri del Forum
    danno l'idea del "Movimento"..e del "Dinamismo" che investì l'Italia in maniera positiva e prolifica.
    se ci facciamo caso, in molti oggetti d'epoca (Fascista) che magari oggi collezioniamo, nelle loro forme, nel lettering, nei materiali, nella resa qualitativa attraverso il tempo troviamo riscontri e illuminazioni che provengono direttamente da questi Movimenti.

    ciao
    digjo
    Ciao
    digjo

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    1,596
    Sorry..
    Lapsus Valchiriano e mio..

    conoscevo il quadro, (ma non ero sicuro dell'Autore..
    quindi per onor di cronaca ho controllato)

    quello riprodotto qui è di Tullio Crali(1939)
    "incuneandosi nell'abitato" anche conosciuto come "in tuffo sulla città*"

    Sironi ha una tendenza più "metafisica" vedi De Chirico
    anche essendo molto vicino alla corrente di Marinetti

    ciao
    digjo
    Ciao
    digjo

  10. #10
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Messaggi
    467
    Bravissimo Digjo!!!!

    (Amo follemente tutta l'arte,e al futurismo,straordinario per innovazione,preferisco l'espressionismo tedesco)

    Non ho corretto perche' in effetti sotto il dipinto e' riportato autore e anno.

    Intendevo postarvi qualche estratto del "manifesto della pittura murale" di Sironi o qualcosa della Sarfatti ed altre esponenti femminili,ma poi l'ho ritenuto troppo fuori topic.


    Cosa ne pensi di questo?



    Immagine:

    54,38Â*KB
    VALCHIRIA76
    ad excelsa tendo
    ne' con speranza ne' con paura

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato