Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 20

Discussione: Artiglieria inglese e come fare per pulirli

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Messaggi
    27

    Artiglieria inglese e come fare per pulirli

    Ciao...ho trovato tramite un amico che coltiva terre dove sono passati inglesi questi pezzi da artiglieria.
    Qualcuno mi sa dire di che calibro sono o altro? Ne ho 4 ma solo in una si legge appena appena qualche scritta sull' ottone...come posso fare per pulirle senza rovinare le punzonature e scritte? Per il ferro basta darci del lucido per ravvivarle? Se ci passo il ferrox( convertitore) poi diventano di un coloraccio schifoso e inguardabili.
    Grazie mille per eventuali risposte.....
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    876

    Re: Artiglieria inglese e come fare per pulirli

    A prima vista senza misure sembrerebbe un 25libbre....(cal.88mm) ma tutto può essere,mi fai se riesci a fare una foto del fondo..per la pulizia inizierei con dell'acqua calda e del detergente per la casa o dell'aceto da solo se preferisci,il tutto energicamente spazzolato con spazzolino metallico ma con spazzole in ottone.riguardo ai confettini spero siano vuoti e cmq sarebbe meglio specificarlo sempre,un saluto Lukino

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Località
    Mediolanum
    Messaggi
    648

    Re: Artiglieria inglese e come fare per pulirli

    Ciao Sbrincio,io non mi fiderei troppo a solleticarli,visto oltretutto che sono sparati.Forse sarebbe meglio avvisare i CC. Ciao. Dan.
    Stai attento, stai bene attento, oh Dim, se della vita la continuazione a cuor ti sta.

  4. #4
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: Artiglieria inglese e come fare per pulirli

    E' sparato MA INTEGRO, Per me è carico ATTENZIONE!!!!
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Località
    Mediolanum
    Messaggi
    648

    Re: Artiglieria inglese e come fare per pulirli

    Infatti,e se pure c'era qualche dispositivo di sicurezza,ormai è senz'altro disinserito. Ciao. Dan.
    Stai attento, stai bene attento, oh Dim, se della vita la continuazione a cuor ti sta.

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    7,022

    Re: Artiglieria inglese e come fare per pulirli

    Se sono pieni avverti subito le autorità* competenti.
    Se invece sono dei fumogeni quindi vuoti puoi pulirli usando l'aceto per eliminare la ruggine. Poi dipende quanto vuoi pulirli, io su i miei ci vado giù molto pesante e uso la spazzola di ferro.

  7. #7
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: Artiglieria inglese e come fare per pulirli

    Citazione Originariamente Scritto da Fabio 90
    Se sono pieni avverti subito le autorità* competenti.
    Se invece sono dei fumogeni quindi vuoti puoi pulirli usando l'aceto per eliminare la ruggine. Poi dipende quanto vuoi pulirli, io su i miei ci vado giù molto pesante e uso la spazzola di ferro.
    Per favore spiegagli come distinguere i fumogeni dai normali prima che lo scopra nel modo peggiore, io non lo so!!!
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    7,022

    Re: Artiglieria inglese e come fare per pulirli

    Semplice, il fumogeno non ha il fondello ed è completamente vuoto al suo interno quindi è inerte.

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    876

    Re: Artiglieria inglese e come fare per pulirli

    La situazione è la seguente se i tuoi confetti non si presentano in questo stato non maneggiarli e chiama i cc subito...ps questo sotto è un 25libbre fumogeno esploso quindi inerte.Saluti lukino
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  10. #10
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: Artiglieria inglese e come fare per pulirli

    Vale più una foto che mille spiegazioni, ottima idea
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato