Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 14

Discussione: ASSOCIAZIONE NAZIONALE MADRI E VEDOVE DEI CADUTI

  1. #1
    Moderatore L'avatar di serpico
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    2,648

    ASSOCIAZIONE NAZIONALE MADRI E VEDOVE DEI CADUTI

    Ogni guerra porta ,inevitabilmente ,lutti in molte famiglie.Gli uomini richiamati al fronte erano spesso l'unico sostentamento della famiglia.
    Per ovviare al danno economico e portare conforto alle famiglie che avevano avuto un caduto in famiglia,sorse l'Associazione Nazionale Madri e Vedove dei caduti.
    La legge 18 luglio 1917, n. 1143 "per la protezione e l'assistenza degli orfani di guerra" e il successivo regolamento approvato con decreto 30 giugno 1918, n. 1044 prevedevano la nascita di organizzazioni, anche a livello locale, per l'assistenza ai figli dei caduti per cause di guerra. Con regio decreto 19 aprile 1923, n. 850 all'Associazione nazionale famiglie caduti in guerra fu riconosciuta la rappresentanza esclusiva degli interessi materiali e morali delle famiglie dei caduti in guerra. L'erezione in ente morale dell'Associazione avvenne tuttavia solo con il regio decreto 7 febbraio 1924, n. 230. L'Associazione venne istituita come Opera nazionale con la legge 26 luglio 1929, n. 1397, seguita dal regolamento approvato il 13 novembre 1930.
    L'ente, istituito con la denominazione di Associazione nazionale madri, vedove e famiglie dei caduti e dispersi in guerra, cambiò più volte nome, anche in funzione di volontà* politiche superiori, ed ebbe sempre tra i suoi compiti istituzionali la commemorazione e la celebrazione dei militari scomparsi durante guerre nazionali. L'Associazione ebbe rapporti di collaborazione con l'Associazione nazionale mutilati e invalidi di guerra e con l'Associazione nazionale combattenti e reduci.
    La sede centrale era a Roma, da cui dipendevano i comitati provinciali.
    A livello locale operavano le commissioni comunali di vigilanza.
    Durante il ventennio fascista, l'ente, divenuto Associazione nazionale fascista mutilati ed invalidi della guerra, fu coinvolto in manifestazioni celebrative e politiche legate al Partito nazionale fascista (PNF), accentuando l'aspetto militare e nazionalista rispetto a quello assistenziale.
    Con legge 7 agosto 1941, n. 942 all'Opera succedette la Gioventù italiana del littorio (GIL). Alla fine della guerra venne ripristinato l'ordinamento precedente alla legge del 1941.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    VEDO TUTTO, OSSERVO MOLTO, DISSIMULO POCO!

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Rovigo
    Messaggi
    2,821

    Re: ASSOCIAZIONE NAZIONALE MADRI E VEDOVE DEI CADUTI

    "Ricominciamo a collezionare", era intitolata una vecchia rubrica di Uniformi&Armi.

    Posto il materiale in mio possesso, altro non è che la medaglia e l'autorizzazione a fregiarsi.

    Notare che l'autorizzazione postata da Serpico (che andava, come scritto, applicata sul brevetto..), fa riferimento al brevetto della Spedizione di Fiume o alla Marcia su Roma.
    Quella che posto io fa rifermento al brevetto della Campagna 1915-1918, su cui è stato applicato il timbro dall'associazione.

    Dovrebbe venir fuori un bel topic...

    Saluti
    Corrado
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Il campo di fango di Rovigo, coi pali delle porte più alti del mondo,fatti apposta per farti prendere paura. (Marco Paolini)

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    1,906

    Re: ASSOCIAZIONE NAZIONALE MADRI E VEDOVE DEI CADUTI

    Distintivi molto belli,
    complimenti
    ciao

  4. #4
    Moderatore L'avatar di serpico
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    2,648

    Re: ASSOCIAZIONE NAZIONALE MADRI E VEDOVE DEI CADUTI

    I distintivi riferiti al periodo fascista,per il loro fondo nero e la presenza della fiamma,molte volte vengono spacciati con attribuzioni più roboanti.
    Sono distintivi ed oggetti lontani da significati di eroismo o marcata ideologia e per questo poco conosciuti e male identificati.
    Saranno lontani da attribuzioni eroistiche e ideologiche,ma a ben pensare hanno un significato morale altissimo;identificano chi rimase,chi sopravisse,chi dovette andare avanti nonstante la perdida di uno stretto congiunto....madri inconsolabili,mogli rimaste sole,figli privati di affetti e di una guida.....vite e affetti negati...vite non vissute.
    Parte del materiale che ho postato apparteneva ad una mia stretta parente,che fece in tempo a raccontarmi tutte le difficili vicissitudini che dovette attraversare,con i due filgi,dopo la perdita del marito nella Grande Guerra.
    Ecco che dietro ad un semplice distintivo smaltato si snoda tutta una storia,tutta una vita modificata in un attimo dall'estremo sacrificio di chi fu chiamato dalla Patria a compiere il proprio dovere.
    Ecco perchè dietro alla semplice ricerca e collezione di oggetti,dovrebbe crescere una coscienza diversa....la ricerca dei perchè!
    Ecco perchè mi piace collezionare e studiare la storiaer imparare a conoscere la vita e per cercare di vivere meglio.
    VEDO TUTTO, OSSERVO MOLTO, DISSIMULO POCO!

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658

    Re: ASSOCIAZIONE NAZIONALE MADRI E VEDOVE DEI CADUTI

    Citazione Originariamente Scritto da serpico
    Ecco che dietro ad un semplice distintivo smaltato si snoda tutta una storia,tutta una vita modificata in un attimo dall'estremo sacrificio di chi fu chiamato dalla Patria a compiere il proprio dovere.
    Ecco perchè dietro alla semplice ricerca e collezione di oggetti,dovrebbe crescere una coscienza diversa....la ricerca dei perchè!
    Ecco perchè mi piace collezionare e studiare la storiaer imparare a conoscere la vita e per cercare di vivere meglio.
    Che belle parole che hai detto, sono da stimolo e da perseguire come esempio.
    E, secondo me, l'ottimo topic (l'ennesimo) che hai aperto ne è una diretta dimostrazione del tuo giusto pensiero che, sempe secondo me, dovrebbe esser proprio di ogni collezionista.

    Mi complimenti per gli ottimi oggetti postati e per l'ottima presentazione fatta degli stessi, con semplici e chiare descrizioni e con ottime immagini.
    Ottimo lavoro Daniele

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    602

    Re: ASSOCIAZIONE NAZIONALE MADRI E VEDOVE DEI CADUTI

    Mi permetto di intromettermi, questa era la medaglia concessa alla Madri che avevano perso un Figlio nella Grande Guerra, ha il diploma ed è relativo al fratello di mia Nonna, partito e non piu' tornato..................
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  7. #7
    Moderatore L'avatar di serpico
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    2,648

    Re: ASSOCIAZIONE NAZIONALE MADRI E VEDOVE DEI CADUTI

    ottima integrazione.
    VEDO TUTTO, OSSERVO MOLTO, DISSIMULO POCO!

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    1,906

    Re: ASSOCIAZIONE NAZIONALE MADRI E VEDOVE DEI CADUTI

    Triste ricordo....
    ciao

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658

    Re: ASSOCIAZIONE NAZIONALE MADRI E VEDOVE DEI CADUTI

    Citazione Originariamente Scritto da Gotic Line Alarico
    Mi permetto di intromettermi, questa era la medaglia concessa alla Madri che avevano perso un Figlio nella Grande Guerra, ha il diploma ed è relativo al fratello di mia Nonna, partito e non piu' tornato..................
    Ottima integrazione

  10. #10
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611

    Re: ASSOCIAZIONE NAZIONALE MADRI E VEDOVE DEI CADUTI

    Dietro ad ogni oggetto c'è sempre una storia e quindi condivido le parole di Daniele
    Medaglie e distintivi tutte molto belle, anche i diplomi
    Per Daniele, la tua medaglia come la mia dalle immagini sembra marcata CBC, ma guardando la mia con la lente di ingrandimento vedo GBG, può essere???
    Il distintivo da braccio il mio è leggermente differente dal tuo, sai il perchè??

    [attachment=1:2m87kr7a]medaglia.jpg[/attachment:2m87kr7a]

    [attachment=0:2m87kr7a]Distintivo.jpg[/attachment:2m87kr7a]
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    luciano

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato