Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: Austriaco ?

  1. #1
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,075

    Austriaco ?

    austria6(1918)_svg.png

    Un amico di Trieste mi ha regalato questa foto. Non so e' un militare, o un marinaio o anche un
    doganiere. Chi puo' identificare l'uniforme?Italiano non mi pare.Grazie.PaoloM
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #2
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Località
    Pieve di Cento (BO ) Emilia Romagna
    Messaggi
    4,401
    Dal vivo riesci a vedere cosa c'è sui bottoni della giacca?
    sven hassel
    duri a morire

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Messaggi
    965
    Qualcosa di attinente alle ferrovie?

  4. #4
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,075
    Citazione Originariamente Scritto da sven hassel Visualizza Messaggio
    Dal vivo riesci a vedere cosa c'è sui bottoni della giacca?
    sembrerebbero delle àncore coronate. PaoloM

  5. #5
    Utente registrato L'avatar di Doppeladlerkorb
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Località
    Bassa Austria
    Messaggi
    891
    Alla svelta-- la decorazione (non senza dubbio personale perch'e non chiaramente visibile) potrebbe essere la "kuk Militärerinnerungsmedaille 1898 für Angehörige der Bewaffneten Macht".L'uniforme potrebbe essere con ogni cautela (visibilita' personale molto limitato) adeguata evv. kuk marina pre-1907.
    "Scio me nihil scire"----"Sine ira et studio"

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    Monfalcone
    Messaggi
    5,088
    Azzardo, per l'aquila sul berretto dico personale del Governo Marittimo, che non è la Capitaneria di Porto, e che sotto la Defonta era un ente civile.
    La decorazione dovrebbe avere il nastro metà bianco e metà rosso longitudinalmente.
    Il Governo centrale marittimo in Trieste poi Governo marittimo in Trieste fu istituito con sovrana risoluzione 30 genn. 1850 come governo centrale marittimo. Presieduto dal luogotenente, aveva poteri direttivi e di sorveglianza su tutte le materie marittime mercantili e di sanità marittima, con competenza territoriale su tutte le coste austriache, dalle foci del Po alle bocche di Cattaro. Aveva ampie facoltà discrezionali quale organo intermedio tra i ministeri viennesi e le inferiori autorità marittime, concentrando in sé affari fino allora trattati dal governo del Litorale di Trieste, dalla luogotenenza di Venezia, dal governo marittimo di Fiume, dal comando militare provinciale di Zagabria e dal governo dalmata (ordinanza del ministero del commercio industria e pubbliche costruzioni 26 apr. 1850 2). Nel 1866 perse le competenze sul Veneto, passato all’Italia, e nel 1870 quelle sul territorio ungherese facente capo a Fiume, dove venne creato un secondo governo marittimo. Mantenuto provvisoriamente sotto la sovranità italiana, venne abolito con r.d. 8 febbr. 1923, n. 1888.
    Comincio un sacco di cose e non ne finisco nes

  7. #7
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,075
    Grazie !PaoloM

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Località
    Monfalcone
    Messaggi
    5,088
    Indubbiamente AU ma, per il resto, purtroppo solo teoria.
    Comincio un sacco di cose e non ne finisco nes

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato