Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 21

Discussione: B25 nei pressi di Savona

  1. #1
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218

    B25 nei pressi di Savona

    Ciao, oggi, anzi vista l'ora ieri, con Chione, 157°, ed alcuni forumisti di altri lidi siamo andati a fare un po' di ricerche dove nel settembre 1944 è caduto un B25.
    Non era un sito nuovo in quanto lo avevamo già* esplorato, ma ogni volta che ci torniamo troviamo qualche nuova sorpresa.
    Tralascio tutto il resto perchè i 10 kg di ferramenta che ci siamo portati a casa sono solo parti di fusoliera, ordinate varie, qualche pezzo di alluminio, sono parti di scarsa importanza, a nostro parere, mentre voglio presentarvi tra i rinvenimenti di oggi un pezzo di stoffa che sembra gommata, pensiamo sia un pezzo di canotto di salvataggio, una targhetta di un carburatore ed alcuni bossoli in 12,7.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  2. #2
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: B25 nei pressi di Savona

    Vedo che ti tieni impegnato. La targhetta della Holley conserva ancora i numeri di serie e probabilmente inviandoli ti saprebbero dire a che motore corrispondono. Credo siano ancora in attività* nonostante quest'era di iniezioni elettroniche, è un'azienda storica. Il tessuto gommato potrebbe essere anche dei giubbotti di salvataggio e forse di qualche ditta ancora esistente.Dovresti contare i fili nella trama del tessuto perchè è quello l'aspetto qualificante dei tessuti gommati marini, sono i famosi denari. Il marchio potrebbe poi essere invece una spece di WA americano per il materiale di soccorso in mare.
    Impressionamte il bossolo con impresso il segno del nastro, indubbiamente ha preso una bella botta.
    Ciao
    Andrea
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218

    Re: B25 nei pressi di Savona

    Ciao Andrea, del B25 di cui parliamo credo si sia ormai scoperto quasi tutte le notizie interessanti, ad esempio chi erano i membri dell'equipaggio, la loro sorte, quale era la loro missione, ...
    Grazie a Micky siamo in possesso del Macr, il documento stilato per ogni aereo che non tornava, di varie testimonianze di colleghi degli aviatori, di documenti vari di origine americana con i loro necrologi, della foto del pilota. Di uno degli aviatori abbiamo trovato la foto della tomba a Firenze, mentre nella corrispondenza del comune di Altare del 1944-45 c'è parecchio materiale, soprattutto riguardo al cimitero delle "Croci bianche".
    Ho raccolto varie testimonianze di partigiani che erano in zona all'epoca ed anche di abitanti della zona. Sparsi qua e la si trovano anche accenni a questo aereo nel libro del Baldrati sulla San Marco, ed anche in altre memorie in cui si tratta di piloti salvatisi con il paracadute ed accompagnati verso la Francia.
    Ho postato il materiale trovato ieri solo per mostrarlo, credo che indagare su un carburatore, ad esempio, non porterebbe niente di nuovo.
    Probabilmente tutto questo lavorio, oltre ad altro relativo ad aerei caduti nella zona, si tradurrà* prima o poi in un libro, o almeno in articoli su qualche rivista.
    Come si usa dire, chi vivrà* vedrà*....
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  4. #4
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611

    Re: B25 nei pressi di Savona

    Oggetti comunque sempre interessanti, bravi.
    luciano

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    7,022

    Re: B25 nei pressi di Savona

    Oggetti interessanti. Da come sono ridotti i bossoli, l'impatto deve essere stato tremendo.

  6. #6
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: B25 nei pressi di Savona

    E' l'aereo caduto vicino alle basi delle brigate partigiane locali di cui parlavi quest'estate?
    Ciao
    Andrea
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  7. #7
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218

    Re: B25 nei pressi di Savona

    Ciao, si è quello. Sono sempre alla ricerca di contraddizioni nei racconti che vengono propinati e questa è abbastanza eclatante. Il punto in cui l'aereo è caduto dista circa 500 metri dal comando della brigata che diventerà* poi divisione Bevilacqua, era ad altri cinquecento metri dalla Rocca dei corvi, ad altri cinquecento metri dalle Rocche bianche, entrambe sedi di distaccamenti partigiani, quindi zona ad alta densità* partigiana. Eppure arrivarono per primi i S.Marco da Altare, distante almeno 5 km. E nonostante si legga che i partigiani imperavano in quelle zone per diversi giorni due, ripeto due, soldati tedeschi rimasero a far la guardia al relitto, armati di solo fucile, senza che nessuno dicesse niente. L'impressione mia è che qualcosa di quello che ci raccontano non sia del tutto esatto. Non so voi come la vedete.
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  8. #8
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218

    Re: B25 nei pressi di Savona

    Ciao, siamo ben lontani dai livelli degli scavatori russi (aerei interi, completi di pilota) ed anche da certi ricercatori nostrani che in Romagna trovano motori e parti consistenti di velivoli, comunque questo è un primo insieme di ciò che abbiamo trovato sabato scorso. Al momento ha subito solo una prima sommaria pulizia, ora occorrerà* dividere le varie parti e tentare di classificarle, quindi cercherò di presentare nuove foto, magari più chiare. Spicca comunque il colore giallo, in due o tre tonalità*, delle ordinate interne ed il fatto che l'alluminio esterno è in tinta naturale, in modo da giustificare il nomignolo dall'aereo, "Grey goose", oca grigia.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  9. #9
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: B25 nei pressi di Savona

    C'è chi va a funghi in questa stagione e chi va a bombardieri. Vedo che voi siete della seconda specie.
    Quando saranno puliti sarò curioso di vedere i risultati.
    Ciao
    Andrea
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  10. #10
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Località
    Stalingrad
    Messaggi
    280

    Re: B25 nei pressi di Savona

    .....
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Interessato in italiano immagini da Fronte russo!
    Skupe : silver_umax
    hummel42@bk.ru.

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato