Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: baionetta x garand , costruzione non terminata

  1. #1
    Moderatore L'avatar di coloniale
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Ducato di Parma - Emilia Romagna -
    Messaggi
    4,858

    baionetta x garand , costruzione non terminata

    ho recuperato questa baionetta alla fase embrionale....
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    ciao Nicola
    "coloniale"

    SUMMA AUDACIA ET VIRTUS!

  2. #2
    Moderatore L'avatar di coloniale
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Ducato di Parma - Emilia Romagna -
    Messaggi
    4,858

    Re: baionetta x garand , costruzione non terminata

    nessun commento? speravo si dibattesse sul fatto che essa potesse essere bellica americana o postbellica italiana...
    ciao Nicola
    "coloniale"

    SUMMA AUDACIA ET VIRTUS!

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Località
    Toscana
    Messaggi
    342

    Re: baionetta x garand , costruzione non terminata

    premesso che dall'oggetto, salvo analisi spettrografica dei materiali utilizzati, si deduce ovviamente poco, direi che dipende da dove la hai reperita. Qui da noi dubito che sia mai arrivata una bozza di baionetta proveniente da fabbrica statunitense.

    saluti
    Kilroy

  4. #4
    Moderatore L'avatar di Centerfire
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Firenze - Toscana
    Messaggi
    4,576

    Re: baionetta x garand , costruzione non terminata

    Interessante!
    Pare realizzata per asportazione di truciolo da una billetta di discreto spessore. Avrei giurato che le tranciassero direttamente dalla lamiera ma la parziale lavorazione reca le inconfondibili firme delle varie frese a profilo utilizzate sul pezzo.
    Dubito che arrivassero al fronte dei semilavorati a codesto livello...
    Non voglio dire sfondoni per cui mi rivolgo agli esperti del settore: corrisponde effettivamente all'ordinanza americana?
    Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
    Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
    e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
    E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
    È tempo di morire. (Blade Runner)

  5. #5
    Moderatore L'avatar di coloniale
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Ducato di Parma - Emilia Romagna -
    Messaggi
    4,858

    Re: baionetta x garand , costruzione non terminata

    se serve posso postare le dimensioni....
    ciao Nicola
    "coloniale"

    SUMMA AUDACIA ET VIRTUS!

  6. #6
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: baionetta x garand , costruzione non terminata

    Citazione Originariamente Scritto da Centerfire
    Interessante!
    Pare realizzata per asportazione di truciolo da una billetta di discreto spessore. Avrei giurato che le tranciassero direttamente dalla lamiera ma la parziale lavorazione reca le inconfondibili firme delle varie frese a profilo utilizzate sul pezzo.
    Dubito che arrivassero al fronte dei semilavorati a codesto livello...
    Non voglio dire sfondoni per cui mi rivolgo agli esperti del settore: corrisponde effettivamente all'ordinanza americana?
    Totalmente d'accordo con Riccardo, anch'io non penso possa essere arrivata da oltre oceano.....a meno che, almeno agli inizi, gli americani non ci fornissero i semilavorati. Dopotutto il paese era in ginocchio e l'acciaio buono poteva scarseggiare. Nagari il fornire dei semilavorati poteva essere un modo per rimettere in moto l'industria. Ipotesi naturalmente.
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato