Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 31

Discussione: Baionette USA

  1. #21
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2018
    Località
    Ravenna
    Messaggi
    47
    Citazione Originariamente Scritto da Nitro90 Visualizza Messaggio
    Eccolo.
    ... interessante la pagina del libro!
    Tra l'altro sembra confermare quanto mi hanno detto a voce: la descrizione dell'RH36 parla proprio di lama parkerizzata.

    Ciao, Luke

  2. #22
    Moderatore L'avatar di Nitro90
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    Mantova
    Messaggi
    4,293
    Citazione Originariamente Scritto da Lukepuma66 Visualizza Messaggio
    ... interessante la pagina del libro!
    Tra l'altro sembra confermare quanto mi hanno detto a voce: la descrizione dell'RH36 parla proprio di lama parkerizzata.

    Ciao, Luke
    Esatto!

  3. #23
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2018
    Località
    Ravenna
    Messaggi
    47
    [QUOTE=Lukepuma66;551146]
    Il fodero di plastica dura è completato da un'aggancio metallico sulla punta che, una volta inserita la lama nell'apposito foro, funge da tranciacavi (sul modello della vecchia baionetta e fodero dell'AK 47 bellico e post bellico).

    In relazione all mio post errato,
    vi posto alcune immagini della baionetta/coltello a cui mi riferivo, a partire dalla pagina di un libro in mio possesso.
    IMG_5419.JPG

    Nel testo identifica la baionetta come per il fucile sovietico tipo Dragunov per tiratori scelti, ma io l'ho vista presentata in più occasioni come baionetta URSS per Kalashnikov (il modello cecoslovacco è decisamente diverso), è corretto?

    A differenza della baionetta M9 USA, il fodero è in metallo e per isolarne l'uso come tranciacavi elettrificati, presenta un "manicotto" isolante in caucciù.

    Buona serata a tutti, ciao.

    Luke

    Baio AK47_1.jpg
    Baio AK47_2.jpg
    Baio AK47_5.jpg
    Baio AK47_4.jpg
    Baio AK47_6.jpg
    Baio AK47_7.jpg

  4. #24
    Moderatore L'avatar di maxtsn
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Prov. TO
    Messaggi
    7,307
    Quello da te postato è il modello per AKM e per Dragunov. La baionetta dell'AK47 originaria era decisamente diversa.
    Max
    VA
    Max

    Frangar non flectar

  5. #25
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2018
    Località
    Ravenna
    Messaggi
    47
    ...OK,
    per cui la versione migliorata a partire dal '60 circa, giusto?

    Luke

  6. #26
    Moderatore L'avatar di maxtsn
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Prov. TO
    Messaggi
    7,307
    Citazione Originariamente Scritto da Lukepuma66 Visualizza Messaggio
    ...OK,
    per cui la versione migliorata a partire dal '60 circa, giusto?

    Luke
    Ora basta che siamo decisamente Off Topic.
    Max
    VA
    Max

    Frangar non flectar

  7. #27
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2018
    Località
    Ravenna
    Messaggi
    47
    Buonasera a tutti,
    dopo qualche mese di assenza, integro questo topic con un nuovo pezzo aggiunto alla mia raccolta: una baiometta M1
    Allegato 273696

    Io scelgo gli oggetti delle mie raccolte sopratutto in base alla loro forma, e mi è sempre piaciuta la forma dell'impugnatura di questa lama e la sua proporzione in questa versione accorciata.
    Questa baio deriva infatti dall'originale mod. M1905 che aveva la stessa impugnatura ma la lama con lunghezza di 16", che vennero accorciate nel 1943 a 10" su disposizione del Ministero delle Guerra USA. Tale operazione venne effettuata ad opera di cinque dei sei produttori originari del mod. M1905, che spesso sovrimpressero il loro logo sopra quello del produttore originario.
    Screenshot_2019-01-09 untitled - M1GarandBayonetsFall2009 pdf.png
    M1GarandBayonetsFall2009_pag2.png

    Contemporaneamente, gli origianri foderi M3 vennero accorciati e convertiti nel mod. M7

    M1GarandBayonetsFall2009_pag3.png

    Il modello della mia raccolta è uno delle prime serie realizzate, con il manico in legno, ha la lama parcherizzata e, come si vede dalla punzonatura sull'impugnatura, è stata quantomeno accorciata da AFH (American Fork and Hoe)

    IMG_6136_light.jpg
    IMG_6143_light.jpg

    come si vede da questa immagine, l'impugnatura presenta anche un'altra punzonatura a forma di "omega" (cerchiata in giallo nella foto) di cui non sono riuscito a trovare nessuna interpretazione.

    IMG_6124_light.jpgIMG_6125_Light.jpg
    IMG_6122_Light.jpg

    Il fodero mod. M7, è stato prodotto dalla Beckwith (come conferma il punzone nella parte inferiore della cerniera di fissaggio alla cintura) nell'originario mod. M3, che ne produsse più di 3 mil. di pezzi tra il 1942 e '43, non presenta invece la classica punzonatura della "US flaming bomb" ma la dicitura USN MK1, che non avevo mai visto realizzato in questo modo (la versione standard ha una fascia metallica più bassa della metà e l'aggancio alla cintura in tessuto)

    US Navy Mark 1 Combat Knife.pngUNS Mark1 Camillus.jpg

    di cui le poche altre info trovate in rete, la raffigurane sempre contenere una baio M1

    P5250723.jpgus navy Mk1 trainer scabbard throat.jpgp40600_74311_1486660546.jpg

    Se qualcuno ha informazioni in merito è benvenuto.

    Purtroppo alla mia baio è stato tolto il meccanismo di aggancio alla canna del Garand, ma con un pò di pazienza dovrei riuscire a recuperarne uno da un modello danneggiato e reinstallarlo all'interno dell'impugnatura, le cui guancette si smontano semplicementeallenatando una vite di fissaggio.

    Se qualcuno ha altre informazioni o eventuali correzioni in merito a quanto da me scritto, sarò felice di leggerlo.

    Saluti a tutti.

    Luke

  8. #28
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2018
    Località
    Ravenna
    Messaggi
    47
    Buonasera a tutti,
    dopo qualche mese di assenza, integro questo topic con un nuovo pezzo aggiunto alla mia raccolta: una baiometta M1, realizzata per essere agganciata al Garand
    IMG_6135.JPG
    IMG_6137_light.jpg

    Io scelgo gli oggetti delle mie raccolte sopratutto in base alla loro forma, e mi è sempre piaciuta la forma dell'impugnatura di questa lama e la sua proporzione in questa versione accorciata.
    Questa baio deriva infatti dall'originale mod. M1905 che aveva la stessa impugnatura ma la lama con lunghezza di 16", che vennero accorciate nel 1943 a 10" su disposizione del Ministero delle Guerra USA. Tale operazione venne effettuata ad opera di cinque dei sei produttori originari del mod. M1905, che spesso sovrimpressero il loro logo sopra quello del produttore originario (sotto info scaricate dalla rete).
    Screenshot_2019-01-09 untitled - M1GarandBayonetsFall2009 pdf.png
    M1GarandBayonetsFall2009_pag2.png

    Contemporaneamente, gli origianri foderi M3 vennero accorciati e convertiti nel mod. M7

    M1GarandBayonetsFall2009_pag3.png

    Il modello della mia raccolta è uno delle prime serie realizzate, con il manico in legno, ha la lama parcherizzata e, come si vede dalla punzonatura sull'impugnatura, è stata quantomeno accorciata da AFH (American Fork and Hoe)

    IMG_6136_light.jpg
    IMG_6143_light.jpg

    come si vede da questa immagine, l'impugnatura presenta anche un'altra punzonatura a forma di "omega" (cerchiata in giallo nella foto) di cui non sono riuscito a trovare nessuna interpretazione.

    IMG_6124_light.jpgIMG_6125_Light.jpg
    IMG_6122_Light.jpg

    Il fodero mod. M7, è stato prodotto dalla Beckwith (come conferma il punzone nella parte inferiore della cerniera di fissaggio alla cintura) nell'originario mod. M3, che ne produsse più di 3 mil. di pezzi tra il 1942 e '43, non presenta invece la classica punzonatura della "US flaming bomb" ma la dicitura USN MK1, che non avevo mai visto realizzato in questo modo (la versione standard ha una fascia metallica più bassa della metà e l'aggancio alla cintura in tessuto, (v. foto sotto)

    US Navy Mark 1 Combat Knife.pngUNS Mark1 Camillus.jpg

    di cui le poche altre info trovate in rete, la raffigurano sempre contenere una baio M1

    P5250723.jpgus navy Mk1 trainer scabbard throat.jpgp40600_74311_1486660546.jpg

    Se qualcuno ha informazioni in merito è benvenuto.

    Purtroppo alla mia baio è stato tolto il meccanismo di aggancio alla canna del Garand, ma con un pò di pazienza dovrei riuscire a recuperarne uno da un modello danneggiato e reinstallarlo all'interno dell'impugnatura, le cui guancette si smontano semplicementeallenatando una vite di fissaggio.

    Se qualcuno ha altre informazioni o eventuali correzioni in merito a quanto da me scritto, sarò felice di leggerlo.

    Saluti a tutti.

    Luke

  9. #29
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2018
    Località
    Ravenna
    Messaggi
    47
    Buongiorno A tutti,
    posto le immagini di un'altra lama USA che ho da un pò di tempo: è un'altra MK2 adottata da UNS e USMC (un'altra perchè ho già postato su questa discussione una Ka-Bar), questa è una CAMILLUS del periodo della guerra del Vietnam, con il fodero in pelle del modello originale ma non coevo (è in condizioni troppo buone per essere dell'epoca) e la metto a confronto con la Ka-Bar del periodo WW2
    Kabar-7a.jpg
    IMG_6208_Light.jpg
    IMG_6210Light.jpg
    IMG_6221_Light.jpg
    le differenze più evidenti sono nelle lavorazioni delle lame e nella finitura: parcherizzta quella del Ka-Bar e "blued" (non so come tradurre il termine in italiano) quella del CAMILLUS. Ogni marchio ha comunque fornito lame con tutti i tipi di finiture: pacherizzate, "blued" o acciaio naturale.
    IMG_6223_Light.jpg

    Posto anche un'immagine di confronto con un coltello M3, che venne scartato dalla Marina USA perchè considerato troppo "debole"; si vede bene come l'MK2 abbia una lama decisamente più robusta
    IMG_6224_Light.jpg

    Bibbliografia
    IMG_6227_Light.jpg
    IMG_6226_Light.jpg
    Kabar-cole1.jpg

  10. #30
    Moderatore L'avatar di maxtsn
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Prov. TO
    Messaggi
    7,307
    Blued si traduce come brunito/brunitura
    Max
    VA
    Max

    Frangar non flectar

Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato