Pagina 4 di 4 PrimaPrima ... 234
Risultati da 31 a 38 di 38

Discussione: Bandenkampfabzeichen in Bronze II

  1. #31
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Marche
    Messaggi
    145
    REV... sei al messaggio 88!
    A parte questo continua/te pure, sarà* cura di DAmiano spostarlo da qui in altro post.Scherzi?!!!
    Forza sotto... per me è erotismo!

    Una considerazione: la ricerca del ceppo indo-ario in luoghi remoti del globo sta a indicare a mio avviso una ricerca vera e propria delle radici del nazionalsocialismo... (come visione religiosa della vita) e non della razza o meglio la razza serviva a scoprire il filo conduttore nella storia.

    Non mi dilungo perchè dovrei tirare fuori il ciclo cosmico... poi Platone... quindi chiudo.


    Questo perchè quoto quanto osservato da REV.
    Saluti!

    Mauro/Viva Giulio

  2. #32
    Moderatore L'avatar di Quex
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Napoli
    Messaggi
    1,329
    Citazione Originariamente Scritto da REV.STONE

    .

    x QUEX: l'autore che citi, lungi dall'aver la verità* assoluta in tasca, ha compiuto uno studio a mio avviso un pò "fazioso" e anche un pò "new age". me lo porti a riferimento per confermare la tua tesi sulla runa tyr, ma trovo che non confermi altro (e male) che la sua teoria...la tua conclusione "Quindi chiaro simbolismo nordico pagano nessun teorema alla Indiana Jones...." mi sembra un pochetto arrogante e poco aperta alla discussione. me ne dispiaccio...e comunque Indiana Jones è molto più vicino a certe verità* che non le posizioni della storigrafia ufficiale.
    del resto ero arrivato alle tue stesse conclusioni qualche anno fa, ma proseguendo con gli studi ho cambiato di molto la mia visuale sulla reale origine della mistica nazionalsocialista, predatandone di molto i natali.

    ricordo a chi volesse approfondire che ho fornito qualche titolo facile nel topic "cronometro SS".
    Salve,
    il mio riferimento ai teoremi fantasiosi di (Indiana Jones
    peraltro regia di Spielberg) voleva sottolineare come l'argomento
    ormai inflazionato da pubblicazioni da edicola e programmi tv sia
    diventato un cavallo di battaglia di molti pseudo studiosi
    come G. Galli o M. Dolcetta, purtroppo spesso si mischia
    l'acqua con il vino ed escono fuori dei pastrocchi come
    l'accostamento massoneria/nazionalsocialismo.
    A mio parere sono poche le pubblicazioni serie su
    questo argomento

    L. Rimbotti IL MITO AL POTERE
    ed. Settimo Sigillo 1992

    Nicholas Goodrick- Clarke
    LE RADICI OCCULTE DEL NAZISMO ed. Sugarco 1985
    un saluto
    Quex

    P.S. TOPIC APERTO alla discussione:
    http://www.milistory.net/forumtopic.asp?TOPIC_ID=1738

    IL BANDKAMPFABZEICHEN DI DRAPPO E FAVOLOSO!
    Occorre molto tempo affinche' una buona idea faccia il giro della testa di un coglione.
    L.F.Celine

  3. #33
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Messaggi
    425
    Per punti;

    1)La daga della Thule Gesellshaft e' per l'appunto una daga medievale di origine lanzichenecca, uguale a quella che verra' poi prodotta per le SS e le SA.

    2)La questione sulla arianita' o meno di Gesu' secondo alcuni vertici del nazionalsocialismo e' poco rilevante, rilevante invece e'la totale contrarieta' del Fuhrer e di Himmler al Cristianesimo, nonostante nelle armate tedesche, come detto da Flomba, ci fossero tantissimi cattolici (Bavaresi e Tirolesi tanto per citarne alcuni) e che la popolazione tedesca fosse in gran parte Protestante, che e' ad ogni buon conto una variazione del Cristianesimo.
    Ricordiamoci che il Fuhrer disse "Magari l'Islam avesse colonizzato l'Europa" riferendosi alla cieca fede che i musulmani portavano verso il loro Dio, e con cio' in ogni caso avrebbe preferito che anche il Protestantesimo fosse stato sconfitto.
    Non e' un caso che fossero state formate infatti le varie divisione Handschar, Kama e Skanderbeg.

    3)Dire che ai vertici del nazionalsocialismo ci fossero alcuni massoni, come del resto in qualsiasi apparato statale mondiale, e' un conto: dire che le SS si rifacevano alla massoneria e' un altro. Le SS furono coloro che con gioia fornirono il personale di polizia per arrestare maghetti, muratori dell'ordine, fratelli ecc.ecc. dopo che Hitler intraprese la repressione verso qualsiasi dottrina magica e esoterica (mi pare fosse dopo la cattura di Hess). Va ricordato che le SS si rifacevano a livello elitario ai Cavalieri Templari e Teutonici, per poi finire a Re Artu' e i Cavalieri della Tavola Rotonda (i dodici sedili di marmo nella cripta di Wewelsburg ne sono l'esempio) che per vie traverse furono associati alla massoneria ben prima dell'arrivo di quel ladro di Brown e il suo Codice Da Vinci. Ma i Templari non erano massoni, la Massoneria comunemente intesa e' una peculiarita' post-rivoluzione francese.
    Per questo le SS furono associate alla massoneria ma credo che nessuno fosse piu' nemico di loro di quella che all'epoca veniva chiamata la "Massoneria Plutaico-Giudaica".

    4)L'aquila che prende le serpi tra gli artigli e' un simbolo di origine Ellenica, proprio come lo stile dello stesso disegno, un mosaico gigantesco, che era stato all'epoca realizzato nella Nuova Cancelleria del Reich.

    5)Dire che Hitler avesse un avversione per la morale cristiana e' una cosa: dire che voleva sterminare tutti i Cristiani e' revisionismo. Probabilmente la meta' delle sue truppe, tra Cattolici e Protestanti, era formata da persone che credevano in Cristo o nella Bibbia: il restante era diviso in "Senza Dio" ovvero gli atei di Staliniana memoria e solo una piccola percentuale, gran parte formata da SS Germaniche, era quella Pagana, dato che l'esercito tedesco ma piu' che altro le Waffen SS provenivano dalle piu' svariate parti d'europa e il paganesimo era sopravissuto solo nella Mitteleuropa, ovvero Austria, Italia del Nord, Germania e qualche parte dell' Ungheria. Per il resto era formato da Musulmani (Caucasici, Turkmeni ecc.ecc.) e anche molti Animisti (la Russia e' tuttora per gran parte Animista).
    Va' ricordato che la gran parte degli SS-Polizei Regiment del Sud Tirolo e alcune Divisioni come la SS-Wallonie o la Charlemagne erano di provata Fede Cattolica, infatti partecipavano al rito in chiesa (Lo stesso Degrelle era Cristiano ed ex Fuhrer di Rex, il Partito Cattolico-NS Belga).

    6)Non so se Wewelsburg sia stato costruito a forma di lancia di Longino o di Tyr-Rune, difficile a dirsi, ricordatevi che il paganesimo resistette per molti anni anche in seno alla Cristanizzazione forzata dei territori "infedeli": ovvero la facciata era Cristiana ma sotto sotto usi e costumi erano pagani (esempio visivo tanto per restare nella cinematografia: il Funerale del papa' di Wallace in Braveheart)e dopo 2000 anni in alcuni luoghi, in Italia come in inghilterra, ancora si possono vedere riti pagani "cristianizzati" ovvero riti che la Chiesa non era riuscita a piegare e che ha pertanto fece diventare propri (proprio come fece con i riti pagani egiziani e israeliti nell'epoca precristiana). Pertanto potrebbe benissimo essere che ci sia un po' di questo e un po' dell'altro. In ogni caso la forma del Castello e' di Punta verso il Nord (la stanza del Sonnenrad e' infatti la punta rivolta verso nord) e credo che sia in sostanza una simbologia di Richiamo Ancestrale e Resistenza contro le invasioni mongole che provenivano da Oriente.

    Per concludere, parlando della datazione dei natali del Nazionalsocialismo, qualcuno una volta disse che "Il Nazionalsocialismo fu' solo la presa di coscienza politica di cio' che per centinaia di anni gia' era presente in Austria e Germania".
    E chiunque visiti un qualsiasi paese rurale e non industrializzato austriaco se ne puo' rendere conto.
    Non e' una questione di simboli e religioni, e' una questione di Sangue, Suolo e Sentire.

    PS-Per il Vitello D'oro intendevo dire che sei il nostro Dio Pagano di Farisea memoria!! L'Onnipotente del Forum! Che lui che punisce il vile e grazie il Pio Collezionista SS! ah ah ah
    Aggiungo alcune foto fatte a Wewelsburg.

    Immagine:

    54,74*KB


    Immagine:

    159,48*KB

    Immagine:

    128,88*KB



    Immagine:

    153,83*KB

    Immagine:

    147,19*KB

    Immagine:

    145,36*KB
    Cerco tutto cio' che riguarda la 24 SS-Div. "Karstjäger", il libro "Bandenkampf" originale di Bosgard-Schneider, tutto riguardante la Lotta alle Bande nell'OZAK e tutto su Sturmtruppen / Mazze Ferrate

  4. #34
    Banned
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Veneto
    Messaggi
    490
    ciao drapponero, abbiamo spostato quest'argomento sotto EDITORIA, per cui proseguiamo lì.
    se vuoi riposta il tuo intervento.
    cmq, rispondo brevemente:
    scrivi "Dire che ai vertici del nazionalsocialismo ci fossero alcuni massoni, come del resto in qualsiasi apparato statale mondiale, e' un conto: dire che le SS si rifacevano alla massoneria e' un altro. Le SS furono coloro che con gioia fornirono il personale di polizia per arrestare maghetti, muratori dell'ordine, fratelli ecc.ecc. dopo che Hitler intraprese la repressione verso qualsiasi dottrina magica e esoterica (mi pare fosse dopo la cattura di Hess)"
    ma non ti puzza che tutti i vertici nazisti fossero degli occultisti, appassionati di esoterismo, che hitler, himmler, hess e molti altri si facevano fare quaotidianamnte l'oroscopo, che doeniz dichiarò a norimberga che per stanare gli alleati in mare erano ricorsi al pendolino (questo causo ilarità* in aula)...
    non ti puzza che ad un certo punto abbiano perseguitato, anche violentemente, proprio coloro dai quali essi stessi provenivano?
    il motivo è semplice...erano diventati una minaccia poicheè capivano la complessa simbologia dietro la quale in nazismo esoterico proseguiva i suoi scopi...dove la gente vedeva solo segni, quelli che studiavano l'esoterismo vedevano ben altro.
    poi dici"Dire che Hitler avesse un avversione per la morale cristiana e' una cosa: dire che voleva sterminare tutti i Cristiani e' revisionismo" e concordo. bada che non ho mai detto che volesse sterminarli, ho detto a più riprese come vi feosse in atto un processo di assorbimento e sostituzione.
    infine, quoto al 100% quanto hai scritto:
    "Per concludere, parlando della datazione dei natali del Nazionalsocialismo, qualcuno una volta disse che "Il Nazionalsocialismo fu' solo la presa di coscienza politica di cio' che per centinaia di anni gia' era presente in Austria e Germania".
    E chiunque visiti un qualsiasi paese rurale e non industrializzato austriaco se ne puo' rendere conto.
    Non e' una questione di simboli e religioni, e' una questione di Sangue, Suolo e Sentire."
    saluti, fabio
    PS, passa all'altro topic, altrimenti la gente non ci segue più nei nostri "sproloqui" []

  5. #35
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    234
    x FLOMBARDI: aspetto con ansia di leggere il tuo studio.
    Ciao Reverendo, lo studio che apparirà* su Milites è il tentativo di provare a leggere un distintivo in modo diverso dal solito, non sotto il profilo recto/verso, peso, dimensioni, fabbricante, varianti etc etc, ma cercando nell'iconografia riferimenti e temi inerenti alla grafica del distintivo stesso.
    Il tutto viene svolto in modo divulgativo e credo accessibile a tutti, una strada diversa da quella che ha preso questo topic, molto interessante ma molto specialistico.
    Contrairement a beaucoup, entre la graisse d’armes et la vaseline, je préfère la graisse d’armes

  6. #36
    Banned
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Veneto
    Messaggi
    490
    posto, a puro titolo di curiosità*, la versione "denazificata" del 1957...incredibilmente questa onoreficienza non fu "bandita" dalla commissione per la denazificazione poichè non prettamente "politica"...


    Immagine:

    23,44*KB

  7. #37
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Messaggi
    425
    La questione del Denazifiert del 57 era gia' stata postata, alcuni la reputano una bufala da ebay ma come gia' detto sul libro di Patzwall sui BKA ce' una foto tratta da una gazzetta ufficiale dell'esercito datata 1959.

    Ciao
    T
    Cerco tutto cio' che riguarda la 24 SS-Div. "Karstjäger", il libro "Bandenkampf" originale di Bosgard-Schneider, tutto riguardante la Lotta alle Bande nell'OZAK e tutto su Sturmtruppen / Mazze Ferrate

  8. #38
    Banned
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Veneto
    Messaggi
    490
    sono daccordo...tra l'altro si snobbano spesso queste versioni "postume" dimenticando spesso che non sono riproduzioni, ma decorazioni ufficiali date a chi se le era realmente meritate duranmte il conflitto...nonostante la bassa qualità* di queste edizioni, restano cmq pezzi con un loro reale significato storico.
    fabio

Pagina 4 di 4 PrimaPrima ... 234

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato