Risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: Bandenkampfabzeichen in Bronzo

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Messaggi
    425

    Bandenkampfabzeichen in Bronzo

    Se non riesco a smuovere il forum nemmeno con questo pezzo bhe' allora dovro' ricorre al suicidio per destarvi dal torpore natalizio.
    Trattasi di un Bandenkampfabzeichen in Bronzo, il valore piu' piccolo tra i tre, seguito dall'Argento e dall'Oro.
    Pur essendo il distintivo in Oro praticamente introvabile, anche per quanto riguarda Argento e Bronzo le cose non si mettono bene: oltre al fatto che dopo la guerra sono stati prodotti numerosi falsi tramite degli stampi originali, praticamente indistinguibili dopo 50 anni dagli originali veri e propri, va comuqnue detto che il Distintivo Per la Lotta alle Bande, essendo gia' di per se' un distintivo conferito in rare occasioni, dopo la guerra non deve aver goduto di molta simpatia nel contesto della "Fobia" anti-nazi, appaiono pertanto sensate le "storie" narrate dai reduci SS e Polizei, seconde le quali molti di loro nella marcia verso la prigionia o negli ultimi giorni di guerra si sarebbero disfatti di tali decorazioni, gettandole nei prati o seppellendole, per non incorrere nelle rappresaglie dei "vincitori" (con la v minuscola).
    Non a caso infatti, per assurdo, sono piu' frequenti i ritrovamenti di scavo di esemplari originali che di quelli in vendita sulle bancarelle di Militaria nostrane.

    Il Distintivo, istituito il 30 Gennaio 1944 da Adolf Hitler, venne principalmente prodotto dalla Juncker (Distintivi a retro pieno), ma dopo, a quanto si dice, che la fabbrica venne bombardata dagli americani e gli stampi andarono distrutti, si rinizio'a produrli, con disegno leggermente differente e retro a "Fantasma": questi esemplari, di cui il mio "farebbe" parte, vengono solitamente chiamati AGMuK, nome del consorzio di manufatture dal quale vennero prodotti.
    Ricordiamo che i distintivi vennero concessi nella seguente scaletta:

    Bronzo per 20 giorni di combattimento antibande
    Argento per 50 giorni di combattimento antibande
    Oro per 100 giorni di combattimento antibande

    Da notare che il conferimento del grado Oro era riservato solamente al Reichsführer-SS Heinrich Himmler

    Tale tipologia di distintivo mi sta' molto a cuore dato che un grosso numero di SS-Karstjäger, ovvero la divisione SS che combatte' esclusivamente nelle mie terre natie, venne insignito con tale onoreficenza.

    Da notare che nel 1957, senza molto senso dopo la fine che avevano fatto molti dei distintivi originali a dire il vero, venne istituita una copia denazificata dello stesso, ovvero un Bandenkampfabzeichen privo di Swastika per i veterani.

    Il mio esemplare mantiene ancora una gran parte della pittura in Bronzo: solitamente questi distintivi erano fabbricati in Zinco o Kriegsmetall.
    Da notare i fantastici particolari, definiti con un accuratezza assoluta, che lo erigono ad Imperatore di tutti i Distintivi Militari di ogni epoca.

    Tutti i commenti sono benvenuti.

    Un ringraziamento ad Ivan per le sue valutazioni in merito.
    Ciao
    T

    Immagine:

    126,12Â*KB

    Immagine:

    108,2Â*KB

    Immagine:

    96,39Â*KB



    Immagine:

    79,3Â*KB

    Immagine:

    127,72Â*KB

    Immagine:

    116,36Â*KB

    Immagine:

    89,27Â*KB

    Immagine:

    56,83Â*KB

    Immagine:

    61,08Â*KB

    Immagine:

    50,57Â*KB
    Cerco tutto cio' che riguarda la 24 SS-Div. "Karstjäger", il libro "Bandenkampf" originale di Bosgard-Schneider, tutto riguardante la Lotta alle Bande nell'OZAK e tutto su Sturmtruppen / Mazze Ferrate

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Umbria
    Messaggi
    991
    io non intendendomene,non posso che dirti che si' tratta di un bel pezzo,e sempre per quello che hai detto riferendoti alle volontarie sparizioni fatte dai legittimi proprietari,che non dispero mai di fare il colpo gobbo.saluti

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    206
    splendida presentazione e magnifiche foto,il distintivo è tremendamente affascinante[8D]

    una sola precisazione:la versione 1957 da quel che sò io non è stata mai istituita,quelle che circolano in giro sono solo delle copie di fantasia per attirare qualche compratore interessato a questo tipo di distintivo,almeno cosi mi è stato detto...

    saluti e complimenti Drappo[]
    cerco fotografie originali di Fallschirmjäger

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    695
    Ciao Drapponero, foto adeguate alla mostruosa bellezza di questa decorazione!!!
    A proposito della SS-Karstjaeger, immagino che avendo (come dici) combattuto dalle tue parti avra' avuto molto a che fare con le bande di partigiani slavi/titini, noti per essere stati infoibatori di primo piano, ...che gente....,
    un saluto e ancora complimenti,
    Max

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    306
    Complimenti Drapponero! [:264]
    Bel pezzo!
    Purtroppo non me ne intendo e quindi non posso intervenire in merito.

    un saluto, []
    Damiano / DEMJANSK

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Messaggi
    425
    Ciao e grazie a tutti.
    Sven: provbabilmente hai ragione, non mi sono mai interessato molto delle denazificazioni del 1957, ho solo visto in giro questi oggetti che onestamente non mi hanno mai attirato. Come ho infatti gia' detto un Bendenkampfabzeichen denazificto non ha poi molto senso, essendo questo il Distintivo che incarna nel piu' profondo tutta l'etica Mistico-Razziale del Nazional Socialismo.
    Adrian: Si, la Karstjager era una Divisione SS dedicata prettamente al combattimento delle bande. Ebbe grossissime perdite contro Titini e Partigiani negli ultimi mesi di Guerra, ma era composta da personale talmente deciso e furioso che era diventato il terrore di tutti i "Banditi" dell'estremo Nord Est e della Slovenia Settentrionale, guadagnandosi il soprannome di "I Diavoli Neri".
    Fa' ricordato che nelle SS Karstjager, oltre a tantissimi Bavaresi, Austraci, Tirolesi, Sud Tirolesi (era una Divisione gebirgsjager) c'erano anche numerosi Veneti, Friulani, Giulani, Sloveni, Rumeni, Istriani, Spagnoli e Croati.

    Ciao
    T
    Cerco tutto cio' che riguarda la 24 SS-Div. "Karstjäger", il libro "Bandenkampf" originale di Bosgard-Schneider, tutto riguardante la Lotta alle Bande nell'OZAK e tutto su Sturmtruppen / Mazze Ferrate

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    68
    Ciao Drapponero,

    beh...che dire innanzi a cotanta bellezza.....[:0]

    ottima anche la presentazione !

    desideravo aggiungere che questo distintivo è stato dato anche a soldati dell'esercito italiano, probabilmente aggregati a truppe tedesche, ho ancora bene in mente un documentario italiano di truppe italiane che mostravano la consegna di decorazioni italiane al merito , fra le quali c'erano anche una mezza dozzina di questi distintivi.

    personalmente ritengo uno dei più belli distintivi creati...ed anche il più copiato, circolano copie bellissime e molte varianti che personalmente ne sto sempre alla larga.
    Ivan Bombardieri

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Messaggi
    425
    Ciao Ivan,

    Interessante questa cosa del BKA a truppe italiane, sarebbe interessante tirare fuori e pubblicare il documento che dicevi: io per certo mi ricordo una cerimonia per la concessione dello stesso a truppe mi pare croate o qualcosa del genere, in giro ci dovrebbe essere la foto pubblicata su qualche forum.
    Piu' avanti mi prodighero' per postare alcune rare foto del Bandenkampfabzeichen esibito dai possessori.

    Ancora Ivan, parlando del mio distintivo: tu che sei un esperto lo dovresti sapere meglio di me che sono ignorante in materia: questi distintivi erano lavorati a colata ovvero a caldo colati dentro ad uno stampo, giusto?
    Perche' se guardi bene nella foto che prende lo swastika dalla parte del "taglio" sull'elsa della spada si nota una di quelle crepe tipiche dei distintivi a colata calda.
    L'unica cosa che mi dava qualche dubbio di questo distintivo era il fermo della spilla sul retro; tu cosa ne pensi? a me pare un po' spartano, hai visto altri originali cosi'?

    Ciao e grazie
    T
    Cerco tutto cio' che riguarda la 24 SS-Div. "Karstjäger", il libro "Bandenkampf" originale di Bosgard-Schneider, tutto riguardante la Lotta alle Bande nell'OZAK e tutto su Sturmtruppen / Mazze Ferrate

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    68
    Sì, fatti in stampi poi rifiniti a mano.

    di solito il gancio è basato su un piattino tondo, ma il fatto che il tuo non l'abbia non può sicuramente pregiudicare l'originalità* del distintivo.

    Ivan
    Ivan Bombardieri

  10. #10
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    273
    <font face="Book Antiqua">Complimenti,molto molto bello ed affascinante.Vorrei un chiarimento in merito.C'e' la possibilita' di stabilire se un distintivo e' stato prodotto prima o dopo la guerra oppure bisogna fare atto di fede?Ciao

    Emilio</font id="Book Antiqua">

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato