Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 21 a 24 di 24

Discussione: Bandiera da combattimento

  1. #21
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Messaggi
    52
    L'argomento bandiera Nazionale per le tradizioni della Marina Militare è veramente molto ampio. Mi limito a rispondere alle tue domande: La prima grandezza è riservata ad occasioni particolari e solo in porto o alla fonda per navi maggiori (è una bandiera enorme). La seconda è la bandiera della festa in porto per le navi maggiori,in navigazione la terza grandezza. Per fregate e corvette terza in porto e quarta in navigazione (anche qui dipende dalle dimensioni della nave) quinta e sesta per dragamine, sommergibili, siluranti e navi dei Gruppi Navali ad Uso Locale (rimorchiatori, Moto officine Costiere, cisterne per acqua e bunker. Naturalmente è tutto indicativo perchè ho visto cacciatorpediniere con prime e seconde grandezze. Una sesta è compatibile con una motosilurante ed un sommergibile in navigazione. Per farti un'idea una nona dovrebbe essere come quelle che vengono messe ai fili dei tram il 4 novembre. In porto o alla fonda si issa la bandiera Nazionale alle 0800 e si ammaina al tramonto locale del sole (effemeridi alla mano)in navigazione è sempre a riva. Al tramonto locale (in navigazione) ci si riunisce in coperta per recitare la preghiera del marinaio, si ammaina e subito si issa nuovamente. Sono stato molto stringato e mi scuso per le omissioni (l'età*).
    Ciao

  2. #22
    Moderatore
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Piombino, Toscana
    Messaggi
    761

    Re:

    Citazione Originariamente Scritto da dimonios
    Ciao Giannetto, hai ragione su quanto scrivi, però è altrettanto vero che la bandiera che dici tu veniva tenuta sempre conservata nel suo scrigno e, se non in cerimonie particolarmente importanti (tipo appunto quella di donazione), non trovava mai impiego durante le missioni operative, nel corso della quali era usato il modello da me postato nelle varie misure a seconda del tipo di nave.
    Non è corretto.. nell'imminenza dello scontro, in presenza del nemico, sulle unità* maggiori quali incrociatori e navi da battaglia (a seconda dei comandanti anche sulle siluranti) veniva innalzata la bandiera donata all'unità* e benedetta..
    Era una vera e propria cerimonia molto suggestiva.. mentre la gente correva ai posti di combattimento e di manovra, mentre i pezzi andavano in punteria, all'ordine del comandante un picchetto, formato da due ufficiali con fascia azzurra e due sottufficiali armati, scortava la Bandiera di combattimento dal cofano, che era custodito in un apposito locale protetto, al torrione per essere issata a riva, in faccia al nemico. Alla fine del combattimento, se la fortuna aveva assistito la nave, la bandiera veniva riposta con un cerimoniale altrettanto suggestivo..
    Famose sono le immagini delle bandiere strappate, annerite e lacerate fotografate nel porto di Napoli il giorno 26 dopo la battaglia di Mezzogiugno 1942. In quel caso le bandiere della 7°Divisione Incrociatori avevano sventolato per tutta la durata dello scontro..

    Un caro saluto
    :P
    cerco qualsiasi materiale, fotografico o documentale, precedente al 1945 relativo all'Isola d'Elba e dintorni.. anche in copia!

    Non amo la spada per la sua lama tagliente, né la freccia per la sua rapidità, né il guerriero per la sua gloria. Amo solo ciò che difendo..

  3. #23
    Moderatore L'avatar di Furiere Maggiore
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    3,848

    Re: Bandiera da combattimento

    ... aggiungo qualcosa...

    dal volume: Nozioni generali sulla Marina, edito dal Ministero della Marina, Roma 1939:

    Un caro saluto

    FM di Ftr. :P
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    E' la somma che fa il totale.

  4. #24
    Banned
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Località
    Trento
    Messaggi
    85

    Re: Bandiera da combattimento

    Citazione Originariamente Scritto da Furiere Maggiore (Fante71)
    dal volume: Nozioni generali sulla Marina, edito dal Ministero della Marina, Roma 1939:
    Ce l'ho anch'io, solo che la mia edizione è del "Luglio 1940 XVIII".

Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato