Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: BARRA DI COMANDO

  1. #1
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Localitā
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,068

    BARRA DI COMANDO

    Chi conosce questa cloche?E' sicuramente italiana ma di che periodo?
    E per quale aereo?

    E' marcata in vari punti M-1644- , FAST , KS: , CB , GA26 .
    Ho pensato ad un aereo italiano postbellico nella tipologia Fiat, magari un Fiat G.59, molto simile al bellico Fiat G. 55 ma non ne
    sono sicuro. Ogni aiuto sara' benvenuto.[ciao2]PaoloM
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Localitā
    Lazio
    Messaggi
    243
    Se riesci a separare il manico della cloche dal tubo, alla base troverai quasi sicuramente un'altra punzonatura che indica il tipo di velivolo che l'aveva in dotazione.
    Tieni presente che erano tutte uguali, il pulsante č quello dei freni (FAST), la levetta č quella di sparo, il numero GA26, (GA sta per Genio Aeronautico)inscritto in un rettangolo č quello della ditta produttrice, a memoria credo che significhi: Ditte varie di produttrici di accessori.
    Sul tubo porta-manico potrebbe esserci un altro GA, in questo caso sarebbe della ditta costruttrice dell'aereo.

    Gran bell'oggetto!
    e gira, gira l'elica. . .

  3. #3
    Guest
    Ciao,

    Bel reperto, direi che assomiglia molto alla barra di un Fiat G.50, ma non posso giurarlo in quanto non ho una foto completa del pezzo da confrontare.
    Sicuramente non appartiene nč ad un caccia Macchi, nč ad Reggiane.
    Nč puō essere di un G.59, secondo me: il look č troppo "anni quaranta".
    E di certo la barra del G.55 aveva una diversa impugnatura.

    Quindi la mia opinione č che sia appartenuta ad un G.50.

    [ciao2]

  4. #4
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Localitā
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,068
    Grazie ragazzi per le vostre risposte.
    Ho trovato un altro oggetto misterioso, sicuramente italiano
    facente parte di un'altra barra di comando:


    Immagine:

    12,54*KB


    Immagine:

    11,06*KB

    In tutto misura 13 cm ed e' evidente che č stato svitato da una
    cloche. Sopra, c'č un bottone, forse per sganciare qualcosa.
    Lo vinsi circa 20 anni fa' ad un'asta della Manion's che lo
    classificava come 'parte di 'control stick' di un Cr42 distrutto
    in A.S.'
    Ogni classificazione sara' benvenuta.[8D]Ciao, PaoloM

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Localitā
    Lazio
    Messaggi
    243
    Non mi sembra una cloche di CR42.
    allego una foto dell'abitacolo tratta dal manuale di uso e manutenzione.
    e gira, gira l'elica. . .

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Localitā
    Emilia Romagna
    Messaggi
    800
    Citazione Originariamente Scritto da marco998

    ...Quindi la mia opinione č che sia appartenuta ad un G.50.

    [ciao2]
    Mah! č difficile dirlo, la "cipolla" (cosė era chiamato questo tipo di impugnatura) era montatat su diversi aerei. Sembra sia parzialmente sezionata, o sbaglio??
    Mick

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Localitā
    Lazio
    Messaggi
    243
    Spiacente di non essere riuscito ad inserire la foto dell'abitacolo del CR 42.
    In ogni caso il manico della cloche del CR 42 e del G 50 sono identici al primo manico postato, niente a che vedere con il secondo.
    e gira, gira l'elica. . .

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB č Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] č Attivato
  • Il codice [VIDEO] č Disattivato
  • Il codice HTML č Disattivato